Box Office Usa, Avengers: Endgame infrange ogni record - 350 milioni al debutto, 1.2 miliardi in tutto il mondo

Mai visti incassi simili, inflazione esclusa. Endgame riscrive la Storia del Cinema.

Riscrivere la Storia del box office americano e internazionale in un unico weekend. Avengers: Endgame ha fatto questo, asfaltando tutti i precedenti primati conosciuti. Miglior giorno d'esordio negli States (156,700,000 dollari, stracciati i 119 milioni di Star Wars: The Force Awakens); Miglior weekend d'apertura negli States (350 milioni di dollari, abbattuti i 257,698,183 dollari di Infinity War); miglior esordio estero (859,000,000 dollari, 330.5 dei quali in Cina, sbriciolati i 443,150,534 dollari di Fast & Furious 8) e miglior debutto worldwide, con 1 miliardo e 209 milioni di dollari incassati in 5 giorni, rispetto ai 640,521,291 dollari di Infinity War. Merito dell'uscita in contemporanea con la Cina, un anno fa mancata, che ha permesso la Disney di acciuffare un record fino a poco tempo fa difficilmente immaginabile. Eccezionale anche il risultato Imax, con 91.5 milioni globali, rispetto ai 47 del precedente record (firmato Star Wars). E' chiaro che i 2 miliardi cadranno al 99%, con i 2,787,965,087 dollari di Avatar mai come in questo caso a rischio. Per la Disney si tratta del secondo film miliardario di questo 2019, dopo i 1,098,094,680 dollari firmati Captain Marvel.

Dietro gli Avengers, ovviamente, le briciole. A quota 41 milioni è arrivato La Llorona, preceduto dai 413 dello strepitoso Captain Marvel (da 8 settimane in classifica) e dai 26 di Breakthrough. A quota 131 troviamo Shazam (346 in tutto il mondo), seguito dai 107 di Dumbo (327 worldwide) e dai 36 di Little, dai 15.5 di Missing Link, dai 53 di Pet Sematary, dai 173 di Us e dai 5.7 di Penguins.

Weekend a tre il prossimo grazie alle uscite di Uglydolls, cartoon STX Entertainment; della comedy Long Shot e di The Intruder. Ma nessuno, ovviamente, potrà anche solo impensierire il fenomeno Endgame.

  • shares
  • Mail