Box Office Usa, Avengers: Endgame batte anche Detective Pikachu

Endgame sempre più vicino agli incassi di Avatar.

Altri 63 milioni di dollari in tasca e un primato confermato. Prosegue la sfrenata corsa al botteghino americano di Avengers: Endgame, ora arrivato ai 723,499,739 dollari casalinghi. Si tratta del 3° maggiore incasso di sempre, inflazione esclusa: superati i 679 milioni di Infinity War e i 700 di Black Panther. Davanti a lui i 760 milioni di Avatar e gli irragiungibili 936,662,225 dollari di Star Wars: The Force Awakens. Worldwide, il film dei fratelli Russo ha toccato quota 2,485,499,739 dollari. I 2,787,965,087 dollari di Avatar, dal 2009 Re degli incassi, sono sempre più vicini. 303 milioni mancano ad Endgame per riscrivere la Storia. 7 giorni fa erano 600.

Sconfitto ma forse soddisfatto Detective Pikachu, secondo al debutto con 58 milioni di dollari incassati. Costato 150 milioni, il titolo Warner ha raggiunto i 101.4 milioni di dollari worldwide. Esordio da 13.5 milioni per la commedia Attenti a quelle due, mentre la comedy Poms, con Diane Keaton, Jacki Weaver e Pam Grier, non è andata oltre i 5.1 milioni al debutto. Nel frattempo Long Shot è arrivato ai 20 milioni complessivi, seguito dai 21 di The Intruder, dai 14 di UglyDolls, dai 37 di Breakthrough, dai 423 di Captain Marvel (1,123,169,767 dollari in tutto il mondo) e dai 51 de La Llorona. Disastrosa partenza per Tolkien, uscito in 1500 copie e fermo ai 2.1 milioni di dollari.

Altro fine settimana molto ricco il prossimo grazie agli arrivi de Il sole è anche una stella, A Dog's Journey e dell'acclamato John Wick: Chapter 3 - Parabellum, chiamato a far meglio dei 30 milioni incassati al debutto dal capitolo 2.

  • shares
  • Mail