Box Office Usa, Il Re Leone boom: 185 milioni al debutto - 531 worldwide

In attesa di Quentin Tarantino, è Il Re Leone show al box office Usa.

Un esordio da record. Uscito in 4,725 copie, Il Re Leone in live-action della Disney ha letteralmente sbancato il box office, incassando 185 milioni di dollari in 72 ore. Stracciati i 174,750,616 dollari al debutto de La Bella e la Bestia. Si tratta del 2° miglior esordio del 2019 dietro i 357,115,007 dollari di Avengers: Endgame, davanti ai 153 milioni di Captain Marvel e ai 121 di Toy Story 4. Quattro titoli Disney, regina inconstrata anche quest'anno. Worldwide, il film di Jon Favreau ha già raggiunto i 531 milioni di dollari.

Dietro The Lion King tiene Spider-Man: Far from Home, arrivato ai 320 milioni totali (970.8 in tutto il mondo), seguito dai 375 di Toy Story 4 (859.4 worldwide) e dai 24 di Crawl. A quota 57 milioni troviamo Yesterday di Danny Boyle, seguito dai 16 di Stuber, dai 340 di Aladdin, dai 66.5 di Annabelle Comes Home, dai 22 di Midsommar, dai 151 di Pets 2 e dagli 854,216,193 dollari di Avengers: Endgame, diventato maggior incasso worldwide di sempre davanti Avatar.

Fine settimana a senso unico il prossimo grazie agli arrivi di Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino, chiamato a battere i 38 milioni all'esordio di Bastardi senza gloria, ad oggi sua miglior partenza americana.

  • shares
  • Mail