Prospettive di un Delitto batte Jumper negli Usa mentre in Italia Rambo batte Depp

E’ durato solo una settimana il dominio di Jumper al botteghino americano. Vantage Point, ribattezzato in Italia Prospetive di un Delitto, l’ha infatto detronizzato, facendo suo il primato. 24 milioni di dollari raccolti in 3 giorni, con una media superiore ai 7000 dollari sono un ottimo risultato. Scende al secondo posto Jumper, che perde oltre

Prospettive di un Delitto E’ durato solo una settimana il dominio di Jumper al botteghino americano. Vantage Point, ribattezzato in Italia Prospetive di un Delitto, l’ha infatto detronizzato, facendo suo il primato. 24 milioni di dollari raccolti in 3 giorni, con una media superiore ai 7000 dollari sono un ottimo risultato. Scende al secondo posto Jumper, che perde oltre il 50% degli incassi, arrivando ad un totale di 56 milioni.

Terza piazza per The Spiderwick Chronicles, che zitto zitto è comunque arrivato ai 43 milioni di dollari, mentre scende al quarto posto Step Up 2, sempre sorprendente con un totale di 42 milioni di dollari. Deludente 7° posto per Michel Gondry e il suo Be Kind, Rewind, con solo 4 milioni di dollari raccolti e una media per sala non eccezionale, di poco superiore ai 5000 dollari.

Per quanto riguarda i film da Oscar c’è da segnalare sempre Juno, arrivato a 130 milioni, mentre Il Petroliere tocca quota 35 e il trionfatore della notte, Non è un paese per vecchi i 64, con la concreta possibilità di ragiungere il traguardo dei 100 dopo questo clamoroso successo. Per finire pessimo l’esordio di Charlie Bartlett, con meno di 2 milioni di dollari raccolti e una media per sala bassissima, pari a 1,622 dollari. E in Italia che sarà successo? Chi avrà vinto tra Rambo, Sweeney Todd e i Coen? Andiamolo a vedere…

Rambo LocandinaAlla fine l’ha spuntata John Rambo, come pronosticato dal 42% di voi al Fantaboxoffice. Vittoria di un soffio per Sylvester Stallone, con quasi 400 copie a disposizione, e il suo iper violento John Rambo, che in 3 giorni di programmazione si è portato a casa un milione e 800.000 euro. Dietro di lui il magnifico Sweeney Todd di Tim Burton che, con 80 copie in meno, di euro ne ha raccimolati un milione e 700,000. Per entrambi, a conti fatti, un risultato comunque ottimo, in un weekend clamorosamente ricco per i botteghini nazionali.

Dietro i due sanguinari infatti si piazza il terzo incomodo, ovvero il trionfatore della notte degli Oscar, Non è un paese Per vecchi. 1 milione e 100,000 euro sono un buonissimo risultato per il film dei Coen, che sicuramente nei prossimi giorni approfitteranno della vittoria notturna per incrementare il botteghino. Tre film violentissimi, pieni di sangue e morti ammazzati, capaci di conquistare in massa quasi 700,000 italiani… da rifletterci sopra.

Scende vistosamente Muccino con il suo Parlami d’amore, vicino ai 6 milioni di euro ma lontanissimo dai trionfi mocciani, mentre Caos Calmo di Moretti cavalca verso i 5 milioni di euro, come il clamorosamente snobbato dagli Oscar Into the Wild, che qui dentro ha conquistato letteralmente tutti.

Prossimo weekend ricchissimo con il fantascientifico Jumper, l’applauditissimo Persepolis, l’horror Rec e il criptico Prospettive di un Delitto,

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →