Box Office Usa, Attacco al Potere 3 mantiene la vetta

Sarà IT 2 a dover risollevare un botteghino USA negli ultimi sei weekend sempre in perdita rispetto al 2018.

Come vuole tradizione, il box office a stelle e strisce tira il fiato a fine agosto, con le tre nuove uscite sbarcate in meno di 1000 copie. Con le inevitabili conseguenze. Attacco al Potere 3 ha infatti mantenuto la vetta con appena 11.5 milioni di dollari, arrivando così ad un totale di 41 milioni. Good Boys ha invece mantenuto la seconda posizione, arrivando ai 56 milioni totali, seguito dai 523 de Il Re Leone. Dopo 7 settimane di programmazione, la pellicola Disney ha raggiunto i 1,564,474,294 dollari worldwide. Superato The Avengers, The Lion King è diventato l'ottavo incasso di tutti i tempi. Straordinario.

A quota 157 milioni troviamo Fast & Furious: Hobbs & Shaw (684.2 in tutto il mondo), seguito dai 17 di Overcomer, dai 20 di Ready or Not, dai 57 di Scary Stories to Tell In The Dark, dai 130 di Once Upon a Time In Hollywood (283.5 worldwide), dai 385 di Spider-Man: Far from Home (1,122,112,596 in tutto il mondo), dai 34 del deludente Angry Birds 2 e dai 50 di Dora l'Esploratrice. Fuori dalla top10 le principali new entry. Poco meno di 2.5 milioni per Don’t Let Go, meno di mezzo milione per Bennett's War e poco più di un milione per Tod@s Caen.

Weekend decisamente atteso il prossimo grazie all'uscita monster di It: Chapter Two, pronto ad invadere 4500 sale. Da battere i 123,403,419 dollari incassati al debutto dal primo capitolo, uscito un anno fa e poi arrivato ai 327,481,748 dollari (700 worldwide).

  • shares
  • Mail