Box Office Usa, Il piccolo Yeti fa sua la vetta

In attesa del Joker, è Abominable a far suo il box office Usa.

Uscito in 4,242 copie, Abominable - Il Piccolo Yeti ha conquistato il box office americano, incassando 21 milioni di dollari al debutto dopo esserne costati 75. Debutto in sordina per il nuovo lungometraggio animato Dreamworks, riuscito comunque a battere Downton Abbey. Calo del 53% sugli incassi per la pellicola Focus, arrivata ai 58 milioni totali, dopo esserne costati circa 20. Un chiaro successo per la creatura di Julian Fellowes, ormai certa di un sequel.

Tenuta super e altri 11 milioni per Hustlers, arrivato agli 80 milioni totali, mentre Ad Astra ha raggiunto i 35 milioni (90 in tutto il mondo). Ci si attendeva di più dal titolo sci-fi con Brad Pitt, costato tra gli 80 e i 100 milioni. A quota 193 milioni troviamo It Chapter Two (417.4 milioni di dollari worldwide), seguito dai 33 del deludente Rambo: Last Blood, dagli 80 del sorprendente Good Boys, dai 67 di Angel Has Fallen, dai 540 di The Lion King (1,638,725,662 dollari worldwide), dai 172 di Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw (755.1 worldwide). Debutto show per Judy con Renee Zellweger. Uscito in sole 461 copie, il biopic su Judy Garland ha incassato poco più di 3 milioni, con una media per sala di 6,706 dollari. La migliore della Top10.

Weekend praticamente a senso unico il prossimo grazie all'uscita kolossal di Joker, già Leone d'Oro a Venezia e in odore di Oscar.

  • shares
  • Mail