Hobbs and Shaw: The Rock ringrazia Vin Diesel per il supporto, pace fatta? (VIDEO)

The Rock utilizza Instagram per ringraziare Vin Diesel per il sostegno avuto durante la produzione di "Hobbs & Shaw".

Dwayne Johnson e Vin Diesel sembrano aver superato il loro conflitto. Johnson ha recentemente pubblicato un video sui social media ringraziando tutti per il loro supporto nel rendere Hobbs & Shaw un successo al box-office. Attualmente lo spin-off di Fast & Furious registra un incasso globale di 761 milioni di dollari. Johnson non ha solo ringraziato Diesel, ma ha accennato anche ad una possibile reunion in "Fast & Furious".

Vin Diesel sta attualmente girando Fast and Furious 9, penultimo film del franchise che non includerà Dwayne Johnson nel cast. Per chi non avesse seguito la "faida" tra Johnson e Diesel, quando "Hobbs & Shaw" venne annunciato non correva buon sangue tra i due attori a seguito di uno scontro nato sul set, che è poi proseguito sui social media. Ora però sembra che le cose si siano appianate, almeno a leggere le parole che Johnson ha riservato a Diesel nel suo messaggio di ringraziamento condiviso su Instagram.

Infine, ma non meno importante, voglio ringraziare il fratello Vin (Diesel) per il supporto su Hobbs & Shaw. Ho visto il tuo post e lo apprezzo...Sai che folle corsa è questa e che folle corsa è stata, 10 anni fa, quando io e te abbiamo parlato, mi hai invitato nella famiglia di Fast and Furious. Sono grato per quell'invito. E come sai, il mio obiettivo era sempre, in tutti questi anni, di entrare nel mondo di Fast & Furious e aiutare ad elevare il franchise in ogni modo possibile. E ovviamente tutte le strade portano ad una sola cosa. Ci vediamo presto Toretto.

 

Dwayne Johnson chiamando in causa il Dominic Toretto di Vin Diesel sembra suggerire una possibile reunion in futuro, probabilmente per il decimo e ultimo film di "Fast & Furious". Per quanto riguarda invece "Hobbs & Shaw" visto il successo riscontrato un sequel dovrebbe essere scontato.

Ricordiamo a proposito di "faide" ancora in corso, che anche Tyrese Gibson ha avuto qualcosa da ridire con Dwayne Johnson quando è stato annunciato "Hobbs & Shaw". La produzione dello spin-off ha fatto slittare l'uscita di "Fast & Furious 9" cosa che ha fatto irritare Gibson. Il logorroico Roman Pierce del franchise non ha proprio mandato giù il film in solitaria di The Rock e Jason Statham e qualche tempo dopo, a poche ore dal debutto nelle sale del film, ha preso Instragram per commentare la partenza lenta al box-office di "Hobbs & Shaw": "L'apertura globale di 180 milioni di dollari di Hobbs & Shaw non è una vittoria" ha commentato Gibson, che però ha giudicato davvero troppo presto gli incassi visto poi il risultato dello spin-off sulla lunga distanza. Piccoli screzi a prescindere ad oggi il franchise di "Fast & Furious" ha portato in cassa la bellezza di oltre 5 miliardi di dollari in tutto il mondo, quindi prima che Johnson torni all'ovile per un ultimo film ci aspettiamo pace fatta anche con Gibson.

 


 

Fonte: ScreenRant

 

 

  • shares
  • Mail