Box Office Usa, Joker torna in testa e batte Maleficent 2

Direttamente dall’ultimo festival di Cannes, hanno fatto furore The Lighthouse e Parasite.

Un weekend poco ricco e assai combattuto, quello appena andato in scena al box office americano. Dopo il deludente esordio di 7 giorni fa Maleficent: Mistress of Evil ha incassato solo 18.5 milioni incassati e un totale arrivato ai 65 milioni. Meno dei 69,431,298 dollari incassati al debutto, in 3 giorni appena, dal film originale, nel 2014. Per la Disney un inatteso scivolone, che segue in qualche modo quanto già visto con Alice Through the Looking Glass, poco fortunato sequel del 2016 del miliardario Alice in Wonderland.

Chi continua invece a far cassa è Joker, tornato in testa alla classifica dopo il 2° posto dello scorso weekend. Altri 18.9 milioni di dollari al 4° weekend di programmazione per il titolo Warner, così arrivato ai 277,583,522 dollari. Cadrà il muro dei 300 casalinghi. Worldwide, la pellicola è arrivata all’incredibile totale di 849,083,522 dollari. Il sogno del miliardo rimane intatto. Si tratta del maggior incasso di sempre per un film R-Rated. Battuti i 782,612,155 dollari di Deadpool. Costato appena 55 milioni, il Joker porterà nelle casse Warner circa 500 milioni di utili. Strepitoso. Terza piazza e 73 milioni di dollari in tasca per il sorprendente The Addams Family, seguito dai 47 milioni di dollari di Zombieland: Double Tap. Debutto da 9 milioni per Countdown, seguito dagli 8.3 milioni per Black and Blue. Chi ha invece fatto furore è The Lighthouse di Robert Eggers, che in Italia non ha ancora trovato un distributore. Ampliato a 586 copie, ha incassato ben 3 milioni di dollari, arrivando ai 3.6 totali. Benissimo anche Parasite, ultima Palma d’Oro, arrivato ai 4 milioni di dollari. Sua la miglior media per sala. A quota 43 milioni troviamo il flop Gemini Man, con The Current War uscito in sala dopo oltre un anno di beghe legali con la Director’s Cut, ma incapace di andare oltre i 2,7 milioni al debutto. Chiusura di chart con i 57 milioni di Abominable, i 92 di Downton Abbey e i 21.5 di Judy.

Weekend combattuto il prossimo grazie alle uscite di Motherless Brooklyn, nuovo film di Edward Norton, del cartoon Arctic Dogs, del drama Harriet e soprattutto di Terminator: Dark Fate, a 4 anni dai 27 milioni all’esordio del deludente Terminator Genisys.