Spawn reboot: sceneggiatura in fase di modifica, Todd McFarlane promette che il film si farà

Todd McFarlane sta mettendo mano alla sceneggiatura e promette ai fan che il reboot di "Spawn" sta arrivando.

Nuovo aggiornamento sul reboot di Spawn. Il creatore Todd McFarlane ha intenzione di realizzare una nuova versione per il grande schermo e vietata ai minori del suo iconico fumetto, e per farlo pare abbia un accordo in divenire con Blumhouse Productions. McFarlane che ha scritto la sceneggiatura da solo e intende anche dirigere il film esordendo alla regia, ora ha rivelato che un altro regista lo sta aiutando a modificare la sceneggiatura.

McFarlane ha recentemente partecipato al Toy Fair 2019 e durante un'intervista ha spiegato che uno sceneggiatore e regista non identificato sta apportando modifiche alla sceneggiatura di "Spawn". Una volta fatto, decideranno come procedere rispetto alla ricerca di una studio.

In questo momento la sceneggiatura è stata data ad un altro sceneggiatore/regista che la sta sistemando. Dovrebbe averla finita tra qualche settimana, e poi una volta fatto la renderemo un po' più snella e poi andremo a Hollywood e avremo un sì o un no. Ecco cosa posso dirti: ho gente che è pronta ad investire soldi. Ci sono persone che mi aiuteranno a fare questo film. La domanda è: andiamo a Hollywood, facciamo un accordo con Hollywood, giriamo il film e poi torniamo? O prendo soldi esterni, vado a fare il film e poi torno a Hollywood?

 

McFarlane ha poi assicurato che il film si farà, in un modo o nell'altro, soprattutto dopo il successo del film Joker.

Ad ogni modo, il film sta arrivando. Non è un "se" ma è un "quando". Penso solo che sarebbe meglio per il processo se potessimo coinvolgere in anticipo uno studio e poi dare la notizia. Perché potremmo quindi fare un annuncio della data di uscita e un paio di cose che sono importanti per i fan, come sapere che sta arrivando invece di farlo e poi cercare di ottenere la data di uscita in seguito.

 

Per quanto riguarda il cast, l'ultimo aggiornamento riportava a bordo il vincitore dell'Oscar Jamie Foxx nei panni di Al Simmons, l'uomo che diventa Spawn e Jeremy Renner, noto per il ruolo di Occhio di Falco nei film Marvel, annunciato nel ruolo del poliziotto Twitch Williams. McFarlane ha detto che è stata una sfida convincere gli attori ad impegnarsi nel progetto senza uno studio a bordo.

Sì è stato difficile. E la ragione è perché i loro avvocati, agenti e cose diranno che è un salto nel buio, quindi non sappiamo se otterranno un accordo, se hanno ottenuto un accordo, quanti cinema hanno che lo faranno uscire, con quale tipo di campagna pubblicitaria, bla bla bla. A loro piace la cosa certa. Quindi c'è una leva sul lato dello studio, perché sanno che potrebbe salvaguardare parte del talento che è attivo o potrebbe emergere.

 

Sembra che McFarlane, in origine reticente ad una riscrittura del suo script, abbia alla fine capito che se la sua sceneggiatura non fosse passata attraverso una revisione non avrebbe mai superato la fase di sviluppo. Quel che appare certo è che McFarlane è determinato a dare ai fan un film live-action di Spawn degno di questo nome.

 

Fonte: YouTube - BeTerrific

 

 

  • shares
  • Mail