Berlino 2020, Helen Mirren Orso d'Oro alla Carriera

Il Festival di Berlino celebra la grandiosità di Helen Mirren.

74enne attrice britannica, Helen Mirren sarà celebrata con un Orso d'Oro alla Carriera nel corso del 70° Festival Internazionale del Cinema di Berlino, che prenderà vita il 27 febbraio 2020. La Mirren, nel corso della sua straordinaria carriera, ha vinto un Premio Oscar, tre Golden Globe, quattro BAFTA, cinque Screen Actors Guild Awards, quattro Emmy Awards, un Tony Award, un Oliver Award, un Drama Desk Award, una Coppa Volpi a Venezia e due Palme d'Oro al Festival di Cannes.

Per l'occasione il Festival di Berlino proietterà una retrospettiva con alcuni dei suoi più celebri film, ovvero The Queen di Stephen Frears (2006), Quel lungo venerdì Santo di John Mackenzie (1980), Il cuoco, il ladro, sua moglie e l'amante di Peter Greenaway (1989), The Last Station di Michael Hoffman (2009) e l'ultimo L'inganno perfetto, di Bill Condon, da domani nelle sale d'Italia.

“Helen Mirren è una personalità forte le cui interpretazioni sono sempre impressionanti. Ci sorprende di volta in volta con i suoi ritratti di personaggi complessi – che si tratti di Calendar Girls o The Queen – che sono sempre paradigmi di donne forti, ed è nostro grande piacere premiarla con l'Orso d'Oro alla carriera per i suoi successi”, ha sottolineato Mariette Rissenbeek, direttore esecutivo della Berlinale.

Nel 2003 l'attrice ha ricevuto il titolo di Dama di Commenda dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail