Star Wars: la classifica degli episodi (dal migliore al peggiore)

La saga Skywalker si è conclusa con l'Episodio IX e sembra il momento giusto per stilare una classifica dei migliori e peggiori episodi.

Star Wars: L'ascesa di Skywalker ha debuttato nei cinema e per chi scrive è stato il miglior finale possibile per una saga di 42 anni capace di portare milioni di fan nei cinema, scatenare dibattiti, produrre le più bizzarre teorie e mobilitare un fandom enorme di tutte le età.

Davvero arduo il compito di Abrams di portare a compimento una saga seminale come quella in cui si è narrata la storia degli Skywalker che ha incluso Jedi vs Sith, le vie della Forza, Lato chiaro vs Lato oscuro, la creazione di Darth Vader, la fine della Repubblica, la nascita dell'Impero e dell'Alleanza ribelle, la sconfitta dell'Imperatore Palpatine e la successiva nascita del Primo ordine opposto alla nuova Resistenza. A questa mole di elementi si aggiunge il dare un ulteriore epilogo anche ai nuovi personaggi capitanati dall'eroina Rey mettendo al contempo una "pezza" ad alcune frettolose scelte narrative prese da Rian Johnson nel controverso "Gli Ultimi Jedi", la più evidente l'incomprensibile colpo di spugna alle origini dell'eroina di Jakku.

Se ancora ci fosse qualche dubbio sul fatto che J.J. Abrams sia un fan sfegatato di Star Wars, "L'ascesa di Skywalker" è un vero e proprio biglietto da visita in tal senso. Su schermo c'è una lettera d'amore alla Trilogia originale e a tutta la potenza evocativa di cui è stata capace la saga, senza però incorrere nell'errore madornale di utilizzare tonnellate di CG a sproposito, come fece a suo tempo George Lucas trasformando la trilogia prequel in un film d'animazione che strizzava l'occhio ai videogiochi.

Qualcuno potrà obiettare che in "L'ascesa di Skywalker" c'è troppa roba, tutto è troppo condensato e alcune trame legate ai personaggi restano in sospeso, ma in poco meno di due ore e mezza che vanno a concludere un arco di 42 anni si poteva davvero pretendere che tutto fosse perfetto e narrativamente inappuntabile? Ma mi faccia il piacere! Avrebbe risposto il grande Totò di fronte a cotanto superfluo puntiglio.

Le reazioni negative all'Episodio IX erano del tutto prevedibili (vedi "Gli Ultimi Jedi"), Abrams utilizza lo stesso approccio nostalgico utilizzato per "Il risveglio della Forza", lo stesso approccio di Ron Howard per Solo: A Star Wars Story e di Jon Favreau per l'acclamata serie tv The Mandalorian. "Il risveglio della Forza" all'epoca della sua uscita venne accusato di un eccesso di nostalgia addirittura dallo stesso George Lucas, che prima della vendita a Disney voleva fare una trilogia in stile "young adult" (orrore!), e da parte del fandom addirittura di essere null'altro un remake di "Una nuova speranza", forse la stessa parte di fandom che ritiene la trilogia prequel nettamente superiore alla trilogia originale (beata gioventù).

Insomma come avrete intuito al sottoscritto "L'ascesa di Skywalker" è piaciuto molto, 142 minuti volati via senza un attimo di stanca, con momenti in cui Abrams è riuscito a rievocare quello stupore di ragazzino che solo riguardando la trilogia originale si riesce a provare. Lasciando ad altri la disquisizione puramente critica, per Abrams c'è solo gratitudine per aver concluso la "Saga Skywalker" nel miglior modo possibile, con un occhio di riguardo per chi è fan di Star Wars da tempo immemore ed è cresciuto con Luke, Han e Leia e l'iconica "galassia lontana lontana".

Come ulteriore epilogo ad una saga che ha fatto la storia del cinema, a seguire vi proponiamo una classifica che ripercorre tutti i film della "Saga Skywalker" elencati dal migliore al peggiore, recenti spin-off inclusi.

 

1. Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza (1977)


L'origine della saga di George Lucas, la space-opera definitiva in cui quasi nessuno credeva e che invece cambiò per sempre il cinema moderno.

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana...

 

2. Star Wars: Episodio V - L'Impero colpisce ancora (1980)


Una rivelazione scioccante che cambierà gli equilibri della saga e il debutto di Yoda per uno dei miglior sequel di sempre.

Grande guerriero? Guerra non fa nessuno grande

Yoda

 

3. Star Wars: Episodio VI - Il ritorno dello Jedi (1983)


Lucas chiude la trilogia con una seconda Morte nera, la redenzione di Vader e la morte di Palpatine senza dimenticare gli Ewoks, pelosi guerrieri sui generis pensati per i bambini e antesignani di Jar Jar Binks.

 


  • Obi-Wan Kenobi: Non puoi fuggire al tuo destino. Devi di nuovo confrontarti con lui.
    Luke Skywalker: Non ucciderò mai mio padre.
    Obi-Wan Kenobi: Allora l'Imperatore ha già vinto. Tu eri la nostra unica speranza.


 

4. Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della Forza (2017)


J.J. Abrams rilancia alla grande la saga con un intrigante piglio nostalgico e la morte di uno dei personaggi originali. Per l'occasione tornano Solo, Leia e Luke  per introdurre personaggi di una nuova generazione: Rey, Finn, Poe e Kylo Ren.


  • Kylo Ren: È tardi.
    Han Solo: No, non lo è. Parti con me, vieni a casa. Ci manchi.
    Kylo Ren: Mi sento dilaniato. Voglio liberarmi da questa pena. Io so ciò che devo fare, ma non so se ho la forza di farlo. Mi aiuterai?
    Han Solo: Sì, in qualunque modo. [Ben improvvisamente lo trafigge con la spada laser]


 

5. Rogue one: A Star Wars Story (2016)


Primo e riuscito spin-off di "Star Wars" nonché prequel di "Una nuova speranza" in cui ritroviamo Darth Vader e il Grand Moff Tarkin. Seguiamo la missione del team che si è immolato per consegnare i piani della Morte Nera all'Alleanza Ribelle.


  • Tynnra Pamlo: Se l'Impero ha questo genere di potenza, che possibilità ci resta?
    Jyn Erso: Che possibilità, lei si chiede? Io mi chiedo che scelta! Fuggire, nascondersi, implorare pietà, smobilitare le forze? Piegatevi a un nemico così malvagio e così potente, e condannerete la galassia a un'eternità di sottomissione! Il tempo di combattere è ora. Ogni momento perso è un ulteriore passo verso le ceneri di Jedha!


 

6. Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith (2005)


Il migliore episodio della trilogia prequel, l'unico con una vera anima rappresentata dal tormentato passaggio al Lato Oscuro di Anakin Skywalker che segnerà la nascita di Darth Vader.

È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi.

Padmé Amidala

 

 

7. Star Wars: Episodio IX - L'ascesa di Skywalker (2019)


Meravigliosamente imperfetto gran finale della saga Skywalker, un'appassionata lettera d'amore alla trilogia originale indirizzata ai fan che sono cresciuti con l'iconica "galassia lontana lontana".

 

8. Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi (2018)


Il regia Rian Johnson decide che Rey non ha nessuna eredità Jedi, tratteggia un eccentrico e disilluso Luke Skywalker eremita e pone l'ambizioso Kylo Ren a capo del Primo Ordine.

Ho visto questa forza bruta solo una volta in Ben Solo, allora non ebbi paura, ne ho adesso.

Luke rivolto a Rey

 

9. Solo: A Star Wars Story (2018)


Il secondo spin-off della saga ingiustamente snobbato racconta le origini del contrabbandiere ed eroe della ribellione Han Solo. Ron Howard confeziona un gioiellino nostalgico la cui vera sorpresa è un bravissimo e credibile Alden Ehrenreich nel ruolo di un giovane Harrison Ford.

Sul pianeta cantieristico di CORELLIA, la ripugnante LADY PROXIMA obbliga i fuggitivi a una vita di crimine in cambio di rifugio e protezione. In queste strade malfamate un giovane uomo combatte per la sopravvivenza, ma sogna di volare tra le stelle...

 

 

10. Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (2002)


In questo secondo episodio si punta tutto sull'azione intervallata da un plot senza nerbo che continua a rallentare il ritmo. Lucas continua a riempire lo schermo di effetti speciali mentre i personaggi ne appaiono inesorabilmente sopraffatti.

Su tutto l'ombra del lato oscuro è calata. Cominciata la Guerra dei Cloni è.

Yoda

 

 

11. Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (1999)


Primo episodio della trilogia prequel a base di politica e debordanti effetti visivi che manca di anima. Il film viene tristemente ricordato per l'introduzione del più odiato dei personaggi di Star Wars, l'alieno Jar Jar Binks.

La paura è la via per il Lato Oscuro. La paura conduce all'ira, l'ira all'odio; l'odio...conduce alla sofferenza. Ah, io sento in te molta paura...

Yoda rivolto ad Anakin Skywalker

 

 

  • shares
  • Mail