• Film

Peter Rabbit 2 scappa dal Coronavirus, uscita worldwide posticipata ad agosto

Uscirà in piena estate il sequel di Peter Rabbit.

Può un film ‘pasquale’ uscire in pieno agosto? Purtroppo sì, se in piena emergenza. Atteso nei cinema di tutta Europa il prossimo 27 marzo, Peter Rabbit 2 è stato posticipato dalla Sony di ben 5 mesi. A darne notizia l’Hollywood Reporter. Causa Coronavirus, che sta rapidamente paralizzando il Vecchio Continente, Peter Rabbit 2 – Un birbante in fuga di Will Gluck uscirà ora il 7 agosto.

Doppiato in lingua inglese da Margot Robbie, Elizabeth Debicki, e con Rose Byrne, Domhnall Gleeson e David Oyelowo, il film tratto dalle storie pubblicate a inizio ‘900 dalla scrittrice inglese Beatrix Potter segna il ritorno in sala del birbante Peter. La vita fuori dal giardino lo aspetta, con una fuga in città che lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Peter dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.

Uscito nel 2018, il primo capitolo aveva 115,253,424 dollari solo negli Usa e ben 351,266,433 in tutto il mondo, con 2 milioni e mezzo di euro raccolti in Italia. Per la Pasqua cinematografica internazionale, un altro duro colpo.