Sebastian Stan vuole interpretare Dracula nel reboot Blumhouse

Sebastian Stan meglio noto come Bucky Barnes / Soldato d'Inverno dell'Universo Cinematografico Marvel vorrebbe interpretare Dracula nell'annunciato reboot che Blumhouse Production sta sviluppando per Universal Pictures.

Dopo il naufragio del "Dark Universe", l'universo condiviso dei mostri Universal, lo studio ha cambiato approccio e si è affidata a Blumhouse per rilanciare i personaggi horror Universal partendo da L'uomo invisibile che si è rivelato un successo di critica e pubblico spingendo Universal a proseguire in questa direzione.

Il nuovo Dracula di Bram Stoker è attualmente in sviluppo con Karyn Kusama alla regia e alla sceneggiatura, la regista è nota per aver diretto l'horror Jennifer's Body con Megan Fox e il thriller poliziesco Destroyer con Nicole Kidman.

Durante un'intervista con The Hollywood Reporter, Stan ha accennato al fatto di aver contattato Kusama facendole notare le sue origini romene.

L'ho già contattata per e-mail al riguardo. Le ho detto: "Sai che vengo dalla Romania, vero?" E lei ha risposto "Sì, sì, è ancora presto - e c'è una pandemia. Spero di vederti tra quattro anni. (Ride).

 

Sebastian Stan ha il carisma necessario per calarsi nei panni di un personaggio tanto iconico? Abbiamo qualche dubbio al riguardo, ma come per il Batman di Robert Pattinson se la scelta cadesse su Stan perché non dare anche a lui il beneficio del dubbio?

Le ultime incarnazioni di Dracula sono state quelli di Chris Evans nel dramma fantasy Dracula Untold, parte del naufragato Dark Universe, e più di recente quella di Claes Bang nella miniserie televisiva di Netflix, che purtroppo si è dimostrata all'altezza per quanto riguarda la carismatica performance di Bang e la parte "storica" del racconto, ma è crollata inesorabilmente nella parte "moderna" della storia, rovinando in dirittura d'arrivo una versione dell'iconico vampiro altrimenti riuscita.

 

Fonte: ScreenRant

 

 

 

  • shares
  • Mail