Eddie Redmayne critica i tweet transfobici di J.K. Rowling

Alle recenti critiche di Daniel Radcliffe ai tweet transfobici dell'autrice JK Rowling si aggiungono quelle di Eddie Redmayne protagonista nei panni del magizoologo Newt Scamander del franchise Animali Fantastici che ha segnato il debutto come sceneggiatrice della creatrice di Harry Potter.

L'attore Premio Oscar per La teoria del tutto, che rivedremo nei panni di Scamander in Animali Fantastici 3 in uscita nei cinema il 12 novembre 2021, la produzione è attualmente in attesa di riprendere nel Regno Unito dopo lo stop causa Coronavirus, in una recente dichiarazione ufficiale rilasciata al sito Variety è stato piuttosto schietto ed è andato dritto al punto.

Il rispetto per le persone transgender rimane un imperativo culturale, e nel corso degli anni ho cercato di educare costantemente me stesso. Questo è un processo continuo. Come qualcuno che ha lavorato sia con J.K. Rowling che con i membri della comunità trans, volevo chiarire chiaramente quale è la mia posizione: non sono d'accordo con i commenti di Jo. Le donne trans sono donne, gli uomini trans sono uomini e le identità non-binarie sono valide. Non vorrei mai parlare a nome della comunità, ma so che i miei cari amici e colleghi transgender sono stanchi di questo costante interrogatorio sulla loro identità, che troppo spesso provoca violenza e abusi. Vogliono semplicemente vivere la propria vita in pace, ed è tempo di lasciarglielo fare.

 

Redmayne ha anche ottenuto una nomination all'Oscar per il suo lavoro in The Danish Girl, dramma biografico in cui ha interpretato Lili Elbe, una donna transgender danese che è stata tra le prime destinatarie di un intervento di riassegnazione di sesso.

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail