E' morto Ian Holm, l'androide Ash di "Alien" e Bilbo Baggins in "Il Signore degli Anelli"

E' scomparso pacificamente in ospedale all'età di 88 anni Ian Holm, noto attore britannico candidato all'Oscar per il ruolo dell'eccentrico allenatore di atletica Sam Mussabini in Momenti di Gloria e noto per i ruoli di Ash, spietato androide di Alien e Bilbo Baggins, lo hobbit della trilogia Il signore degli anelli di Peter Jackson.

Altri ruoli di Holm includono un manager dell'ufficio Mr. Kurtzmann nel Brazil di di Terry Gilliam (1985), il marito di Gena Rowlands in Un'altra donna (1988) di Woody Allen, Napoleone nel classico I Banditi del Tempo (1981), ruolo che Holm riprenderà per I vestiti nuovi dell'imperatore (2001), e sarà anche Jack lo squartatore in From Hell (2001) dei fratelli Hughes, in cui recita al fianco di Johnny Deep.

Holm ha interpretato anche Re Giovanni in Robin e Marian (1976), il padre dello scienziato nel Frankenstein di Mary Shelley (1994), un ristoratore di Big Night (1996), un poliziotto di New York in Prove apparenti (1996) di Sidney Lumet, un avvocato di successo in Il dolce domani (1997) un religioso in Il quinto elemento (1997) e padre psichiatra di Zach Braff in Garden State (2004).

Non sono mai lo stesso due volte e non sono un tipo da star del cinema, quindi la gente non pretende che io sia sempre lo stesso.

Ian Holm

Ian Holm Cuthbert nasce il 12 settembre 1931 a Goodmayes, in Inghilterra. I suoi genitori scozzesi lavoravano in un ospedale psichiatrico; sua madre era un'infermiera e suo padre uno psichiatra e un primo innovatore nella tecnica della terapia dell'elettroshock.

Holm ha studiato alla Royal Academy of Dramatic Art, quindi ha trascorso più di un decennio alla Royal Shakespeare Company a partire dal 1954. Ha fatto diverse apparizioni alla televisione britannica nei primi anni '60, tra cui un periodo come Re Riccardo III nella miniserie The Wars of the Roses della BBC. A Londra nel 1965, Holm ha recitato nel ruolo di Lenny, uno dei figli di un macellaio in pensione, nella prima messa in scena di Ritorno a casa di Harold Pinter, ruolo che riprenderà l'adattamento cinematografico del 1973. Holm ha ricevuto svariati premi Tony e Olivier nonostante un panico da palcoscenico che lo affliggerà per oltre un decennio.

L'ultimo ruolo dell'attore risale al 2014, quando ha ripreso il ruolo di Bilbo Baggins nel prequel Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate di Peter Jackson.

 

Filmografia


Girls at Sea, regia di Gilbert Gunn (1958) - non accreditato
The Bofors Gun, regia di Jack Gold (1968)
L'uomo di Kiev (The Fixer), regia di John Frankenheimer (1968)
A Midsummer Night's Dream, regia di Peter Hall (1968)
Oh, che bella guerra! (Oh! What a Lovely War), regia di Richard Attenborough (1969)
A Severed Head, regia di Dick Clement (1970)
Nicola e Alessandra (Nicholas and Alexandra), regia di Franklin Schaffner (1971)
Maria Stuarda, regina di Scozia (Mary Queen of Scots), regia di Charles Jarrot (1971)
Gli anni dell'avventura (The Young Adventurer), regia di Richard Attenborough (1972)
Ritorno a casa (The Homecoming), regia di Peter Hall (1973)
Juggernaut, regia di Richard Lester (1974)
Robin e Marian (Robin and Marian), regia di Richard Lester (1976)
Ci rivedremo all'inferno (Shout at the Devil), regia di Peter Hunt (1976)
La bandera - Marcia o muori (March or Die), regia di Dick Richards (1977)
L'uomo dalla maschera di ferro (The man with the iron mask) regia di Mike Newell (1977)
Alien, regia di Ridley Scott (1979)
Momenti di gloria (Chariots of Fire), regia di Hugh Hudson (1981)
I banditi del tempo (Time Bandits), regia di Terry Gilliam (1981)
Prigioniero del passato (The Return of the Soldier), regia di Alan Bridges (1982)
Greystoke - La leggenda di Tarzan, il signore delle scimmie (Greystoke: The Legend of Tarzan, Lord of the Apes), regia di Hugh Hudson (1984)
Il giorno delle oche (The Laughter House), regia di Richard Eyre (1985)
Il mistero di Wetherby (Wetherby), regia di David Hare (1985)
Brazil, regia di Terry Gilliam (1985)
Ballando con uno sconosciuto (Dance With a Stranger), regia di Mike Newell (1985)
Dreamchild, regia di Gavin Millar (1985)
Un'altra donna (Another Woman), regia di Woody Allen (1988)
Enrico V (Henry V), regia di Kenneth Branagh (1989)
Amleto (Hamlet), regia di Franco Zeffirelli (1990)
Delitti e segreti (Kafka), regia di Steven Soderbergh (1991)
Il pasto nudo (Naked Lunch), regia di David Cronenberg (1991)
Ghiaccio blu (Blue Ice), regia di Russell Mulcahy (1992)
The Hour of the Pig, regia di Leslie Megahey (1993)
Frankenstein di Mary Shelley (Mary Shelley's Frankenstein), regia di Kenneth Branagh (1994)
La pazzia di Re Giorgio (The Madness of King George), regia di Nicholas Hynter (1995)
Big Night, regia di Stanley Tucci (1996)
Loch Ness, regia di John Henderson (1996)
Prove apparenti (Night Falls on Manhattan), regia di Sidney Lumet (1996)
Il quinto elemento (Le cinquième élément), regia di Luc Besson (1997)
Il dolce domani (The Sweet Hereafter), regia di Atom Egoyan (1997)
Una vita esagerata (A Life Less Ordinary), regia di Danny Boyle (1997)
Incognito, regia di John Badham (1997) - cameo non accreditato
Frog, regia di Roger Eaton ed Alan Fleming - cortrometraggio (1998)
eXistenZ, regia di David Cronenberg (1999)
Simon Magus, regia di Ben Hopkins (1999)
Shergar, regia di Dennis C. Lewiston (1999)
Gooseberries Don't Dance, regia di Andrew Kazamia - cortrometraggio (1999)
The Match, regia di Mick Davis (1999)
Il segreto di Joe Gould (Joe Gould's secret), regia di Stanley Tucci (2000)
Esther Kahn, regia di Arnaud Desplechin (2000)
Beautiful Joe, regia di Stephen Metcalfe (2000)
La mossa del diavolo (Bless the Child), regia di Chuck Russell (2000)
Field of Fish, regia di Steve Tanner e Michael Wiese - cortrometraggio (2000)
I vestiti nuovi dell'imperatore (Emperor's New Clothes), regia di Alan Taylor (2001)
La vera storia di Jack lo squartatore (From Hell), regia di Albert ed Allen Hughes (2001)
Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello (The Lord of the Rings: the Fellowship of the Ring), regia di Peter Jackson (2001)
Spinning Wheels, regia di Cheryl Kanekar - cortrometraggio (2002)
Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re (The Lord of the Rings: the Return of the King), regia di Peter Jackson (2003)
La mia vita a Garden State (Garden State), regia di Zach Braff (2004)
The Day After Tomorrow - L'alba del giorno dopo (The Day After Tomorrow), di Roland Emmerich (2004)
The Aviator, regia di Martin Scorsese (2005)
Strangers with Candy, regia di Paul Dinello (2005)
Chromophobia, regia di Martha Fiennes (2005)
Lord of War, regia di Andrew Niccol (2005)
Amore e altri enigmi (The Treatment), regia di Oren Rudavsky (2006)
O' Jerusalem, regia di Élie Chouraqui (2006)
Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato (The Hobbit: An Unexpected Journey), regia di Peter Jackson (2012)
Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate (The Hobbit: The Battle of the Five Armies), regia di Peter Jackson (2014)

 

Fonte: Variety

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail