Belfast: nuova clip in italiano “Un mondo intero” del film di Kenneth Branagh

Tutto quello che c’è da sapere su “Belfast”, l’acclamato film autobiografico di Kenneth Branagh nei cinema italiani a partire dal 24 febbraio 2022.

Dopo l’anteprima alla Festa del Cinema di Roma (Alice nella Città), dal 24 febbraio 2022 è disponibile nelle sale italiane, con Universal Pictures, il dramma Belfast scritto e diretto dal candidato al premio Oscar Kenneth Branagh. Il film candidato a 7 premi Oscar, tra cui miglior film e regia, è una commovente storia di amore, risate e perdita nell’infanzia di un ragazzo, tra la musica e il tumulto sociale della fine degli anni ’60.

Trama e cast

La trama ufficiale:
Nell’estate del 1969 Buddy, un bambino di nove anni, sa esattamente chi è e da dove viene. È figlio della classe operaia di North Belfast, felice, amato e al sicuro. Il mondo di Buddy è una vita vissuta in strada divertendosi, nel cuore di una comunità unita e solidale. E’ qui che vive la sua famiglia numerosa, nella stessa strada, e dove è impossibile perdersi perché a Belfast si conoscono tutti, o almeno così sembra. Nel tempo libero Buddy si immerge nell’ombra di un cinema o davanti alla televisione, a guardare i film e la TV americana per lasciarsi trasportare nel mondo dei sogni. Ma mentre gli anni ’60 volgono al termine, e l’uomo muove i primi passi sulla Luna, gli ultimi giorni di agosto trasformano i sogni d’infanzia di Buddy in un incubo. Il latente malcontento sociale esplode improvvisamente, e si intensifica con grande rapidità. Prima un attacco mascherato, poi una rivolta e infine un conflitto in tutta la città, con la religione che alimenta le fiamme. Cattolici e protestanti, amorevoli vicini solo un istante prima, diventano nemici mortali. Buddy deve dare un senso al caos e all’isteria, e a questo nuovo panorama di lockdown, popolato da eroi e cattivi, una volta intravisto solo sullo schermo del cinema, ma che ora minaccia di capovolgere tutto ciò che conosce e ama, proprio mentre dietro casa si svolge uno scontro epico. Sua madre fatica a farcela, e suo padre lavora in Inghilterra cercando di guadagnare abbastanza soldi per sostenere la famiglia. Regna la legge vigilante, le vite degli innocenti sono minacciate. Buddy sa cosa aspettarsi dai suoi eroi – ha passato ore davanti a western come Mezzogiorno di fuoco e L’uomo che uccise Liberty Valance – ma suo padre può essere veramente l’eroe di cui ha bisogno? Sua madre sacrificherà il suo passato per proteggere il futuro della sua famiglia? Come possono essere messi al sicuro i suoi tanto amati nonni? E come può continuare ad amare la ragazza dei suoi sogni? Le risposte si trovano nel viaggio avvincente, divertente, toccante e straziante di Buddy attraverso le rivolte, la violenza, la gioia e la disperazione dei rapporti familiari e l’agonia del primo amore; il tutto accompagnato da danze, musica e risate che solo gli irlandesi possono raccogliere quando il mondo si capovolge. Perché cos’altro può fare Buddy? Questo è il suo unico mondo. Questa è Belfast.

Il cast del film include anche Colin Morgan, Michael Maloney, Lara McDonnell, Gerard Horan, Turlough Convery, Conor MacNeill, Gerard McCarthy, Olive Tennant, Victor Alli, Vanessa Ifediora, Sid Sagar, Lewis McAskie, Josie Walker, Ross O’Donnellan, Elly Condron, Matthew Blaney, Olivia Flanagan, Helen Coathup, Caolan McCarthy e Drew Dillon.

Belfast – trailer e video

Trailer in lingua originale pubblicato il 3 settembre 2021

Trailer italiano pubblicato il 6 ottobre 2021

Secondo trailer italiano pubblicato il 10 ottobre 2021

Due nuove clip in italiano pubblicato il 17 febbraio 2022

Nuova clip in italiano pubblicata il 19 febbraio 2022

Nuova clip in italiano pubblicata il 23 febbraio 2022

Nuova clip in italiano pubblicata il 24 febbraio 2022

Curiosità

  • Sir Kenneth Charles Branagh si è formato alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra; nel 2015 è succeduto a Richard Attenborough come presidente. È stato nominato per cinque premi Oscas e cinque Golden Globes. Ha vinto tre BAFTA e due Emmy Awards. È stato nominato cavaliere il 9 novembre 2012 e Freeman della sua città natale di Belfast nel gennaio 2018. Nel 2020 è stato inserito al numero 20 nella lista dei più grandi attori cinematografici irlandesi dell’Irish Times.
  • Il team che ha supportato Kenneth Branagh dietro le quinte ha incluso il direttore della fotografia Haris Zambarloukos (Assassinio sull’Orient Express), la pluripremiata montatrice Úna Ní Dhonghaíle (Stanlio & Ollio), lo scenografo Jim Clay (Assassinio sul Nilo) e la costumista Charlotte Walter (Ogni tuo respiro).
  • Questo è descritto come il “film più personale” di Kenneth Branagh poiché in parte basato sull’infanzia del regista irlandese.
  • Il film segna la sesta collaborazione teatrale tra Kenneth Branagh e Judi Dench, senza contare le rappresentazioni teatrali portate sullo schermo.
  • “Belfast” è il primo film di Kenneth Branagh come sceneggiatore dopo Il flauto magico (2006).
  • Il film segna il debutto cinematografico di Ross O’Donnellan. Il film ha ricevuto 7 nomination agli Oscar: Miglior film, miglior regista (Kenneth Branagh), miglior attore non protagonista (Ciarán Hinds), miglior attrice non protagonista (Judi Dench), migliore sceneggiatura originale (Kenneth Branagh), miglior sonoro a (Denise Yarde, Simon Chase, James Mather e Niv Adiri) e migliore canzone (a Van Morrison per “Down To Joy”)

Immagini e video dai social media

La colonna sonora

  • Le musiche originali di “Belfast” sono del cantautore, musicista e paroliere nordirlandese Van Morrison (The Schooner, Lamb, Al di là delle nuvole, Moondance) che è nativo di Belfast.
  • La colonna sonora include otto canzoni classiche e una nuova canzone che il cantautore ha scritto appositamente per il film.
  • Il film si chiude con il brano “The Healing Has Begun” di Van Morrison registrato nel 1979 e incluso nell’album “Into the Music”.

Foto e poster