• Film

Chloe Coleman nel cast del reboot di Dungeons & Dragons

L’attrice dodicenne Chloe Coleman vista nella commedia per famiglie “My Spy” si è unita al cast del reboot di Dungeons & Dragons.

Chloe Coleman, giovane attrice dodicenne che si è fatta notare in Timmy Frana – Qualcuno ha sbagliato, ma soprattutto come “spalla” di Dave Bautista nella divertente commedia per famiglie My Spy è stata reclutata nel cast del reboot di Dungeons & Dragons di Paramount / eOne.

Il sito Deadline ha confermato il casting di Coleman che va ad unirsi ad altre giovani promesse come Sophia Lillis (IT, IT Capitolo 2), Justice Smith (Raccontami di un giorno perfetto) e Regé-Jean Page (Bridgerton di Netflix). Il cast è completato da Chris Pine, Michelle Rodriguez e Hugh Grant nei panni dell’antagonista principale.

“Dungeons & Dragons” originariamente creato nel 1974 come gioco di ruolo e da tavolo fantasy per un pubblico di nicchia, con gli anni si è evoluto accumulando fan ed estimatori, seguendo la tecnologia e il mondo dei videogiochi fino all’avvento dei giochi online con il franchise che ad oggi conta oltre 13 milioni di giocatori in tutto il mondo. “Dungeons & Dragons” ha ricevuto un primo adattamento cinematografico live-action nel 2000, Dungeons & Dragons – Che il gioco abbia inizio, con un cast che includeva Jeremy Irons, Marlon Wayans e Thora Birch. Il film venne stroncato da fan e critica, ma ebbe comunque un sequel direct-to-video dal titolo Dungeons & Dragons 2: Wrath of the Dragon God uscito nel 2005 che decretò la fine del franchise sul grande schermo.

Dopo quel primo fallimentare tentativo i tempi sembrano maturi per riportare “Dungeons & Dragons” sul grande schermo e per l’occasione è stato scritto e diretto da Jonathan Goldstein e John Francis Daley (Come ti rovino le vacanze, Game Night – Indovina chi muore stasera?) che hanno scritto una nuova sceneggiatura basata su un precedente script di Michael Gillio. La trama è top-secret ma voci non ufficiali ipotizzano che dovrebbe seguire un gruppo di avventurieri alla ricerca dell’Occhio di Vecna, un potente artefatto che risale ai primi giorni del gioco.

A bordo come produttor ci sono Brian Goldner di Hasbro e Jeremy Latcham che produce attraverso il suo accordo con lo studio Entertainment One, una società canadese che funge da filiale di produzione e distribuzione di contenuti per Hasbro.

Vedremo Coleman prossimamente al fianco di Karen Gillan nel thriller d’azione Gunpowder Milkshake, con Adam Driver nel thriller fantascientifico 65 e nell’Avatar 2 di James Cameron, tutti film attualmente  in post-produzione. Inoltre Coleman ha recitato con Owen Wilson e Jennifer Lopez nella commedia musicale Marry Me, pellicola completata e in uscita l’11 febbraio 2022.