Ghoulies 2: pupazzi e maschere ufficiali da Trick or Treat Studios

Trick or Treat Studios annuncia per Halloween pupazzi a grandezza naturale e due maschere dedicate al sequel horror Ghoulies 2 – Il principe degli scherzi.

Il sito Bloody Disgusting ci segnala un’anteprima del catalogo che il sito di Trick or Treat Studios sta preparando per Halloween, e tra le novità ci sono due strepitosi pupazzi a grandezza naturale e due maschere di alta qualità dedicate al franchise Ghoulies.

Nel dettaglio i pupazzi ritraggono “Fish Ghoulie” e “Cat Ghoulie” mentre le maschere ritraggono “Fish Ghoulie” e “Rat Ghoulie”, tutti presenti in Ghoulies 2 – Il principe degli scherzi, sequel del 1988 diretto diretto da Albert Band, papà di Charles Band, i Ghoulies si uniscono una fiera itinerante e finiscono per nascondersi in un luna park chiamato “Satan’s Den” che diventa un grande successo quando i visitatori credono che i piccoli demoni facciano parte dell’attrazione. Il film interpretato da Royal Dano, Phil Fondacaro e J. Downing è l’ultimo prodotto dalls Empire Pictures di Charles Band che nel frattempo ha venduto i diritti a Vestron Pictures per salvare Empire Pictures dalla bancarotta.

Per gli adolescenti degli anni ottanta i Ghoulies, insieme a Critters e Gremlins, sono un punto di riferimento imprescindibile per i patiti del cosiddetto filone dei “mostriciattoli” che negli anni ottanta ha avuto un momento d’oro grazie all’utilizzo di effetti pratici e animatronica della vecchia scuola.

Ideato nel 1983 da Charles Band con il titolo “Beasties”, l’originale “Ghoulies” debutta nel 1985 diretto dall’esordiente Bercovici con effetti speciali ad opera della Mechanical and Makeup Imageries Inc. di John Carl Buechler (Nightmare 4, From Beyond – Terrore dall’ignoto, Re-Animator). Nel cast c’è anche la Mariska Hargitay al suo debutto cinematografico, l’attrice diventerà famosa per il ruolo del detective Olivia Benson nella serie tv Law & Order – Unità vittime speciali.

Dopo il successo dell’originale seguito alla sua uscita in home-video arriveranno nell’ordine: il citato Ghoulies 2 – Il principe degli scherzi (1988); Ghoulies III – Anche i mostri vanno al college (1991) diretto da John Carl Buechler che ha curato gli effetti speciali del franchise e la saga si conclude con il direct-to-video Ghoulies IV (1994) di Jim Wynorski che scatenerà l’ira dei fan sostituendo i classici e amati “pupazzi” con attori in costume (orrore!).

Fonte: Trick or Treat Studios

Ultime notizie su Gadget

Tutto su Gadget →