• Film

Godzilla vs Kong: esordio da 122 milioni nel mondo, con 70 milioni dal box-office cinese

Godzilla vs Kong ha esordito al box-office a livello internazionale e registra 70 milioni di dollari in Cina e 122 milioni a livello globale.

Debutto per l’atteso Godzilla vs Kong con un incasso internazionale da 122 milioni di dollari, di cui 70 milioni provenienti dal box-office cinese. Il film ha esordito fuori dagli Stati Uniti lo scorso 24 marzo e il 26 è uscito nei cinema cinesi con un’apertura che potrebbe indicare un exploit per il crossover di Legendary. Ricordiamo che gli spettatori cinesi apprezzano molto il genere, a questo proposito nel 2013 fu proprio il box-office cinese a salvare lo spettacolare Pacific Rim dal flop registrato in patria, flop recuperato grazie gli incassi internazionali, con il mercato cinese che portò al film di Guillermo del Toro ben 112 milioni di dollari.

Il sito Deadline riporta che “Godzilla vs Kong” ha stabilito un nuovo record per il più alto incasso internazionale al box-office durante la pandemia per una produzione di Hollywood. Il film ha incassato 70 milioni di dollari in Cina durante il suo weekend di apertura, superando l’apertura di Godzilla II: King of the Monsters di 66 milioni di dollari. In altri territori “Godzilla vs Kong” ha incassato altri 50 milioni, portando il totale cumulativo internazionale a 122 milioni. Il precedente detentore del record al botteghino durante la pandemia è stato il Tenet di Christopher Nolan che ha incassato 53 milioni al suo debutto.

“Godzilla vs. Kong” è l’ultima puntata confermata del cosidetto “MonsterVerse”. Sebbene sia solo il quarto film della serie, non sono attualmente in fase di sviluppo altri film collegati alle versioni di Godzilla o Kong di Legendary. Il film mostrerà la seconda resa dei conti sul grande schermo dei due iconici mostri dopo quella di King Kong vs. Godzilla del 1962. Il regista Adam Wingard ha ripetutamente assicurato che “Godzilla vs. Kong” offrirà un chiaro vincitore. Se lo scontro vedrà non solo la sconfitta, ma anche la dipartita di uno dei due titanici contendenti, il MonsterVerse avrà spazio per un ulteriore sequel, ma se entrambi sopravvivranno allo scontro un Godzilla 3 o un Kong 2 non sarebbero da escludere. Purtroppo al momento visto il quadro globale incerto Legendary non ha ancora aperto alla possibilità di ulteriori sequel e neanche alla possibilità di lanciare spin-off sui nuovi Titani che debuttano in “Godzilla vs Kong”.

Per avere un quadro più preciso degli incassi bisognerà attendere il debutto di “Godzilla vs Kong” negli Stati uniti, uscita che vedrà il film esordire sia nei cinema che in simultanea su HBO Max, ma se il buongiorno si vede dal mattino Legendary e Warner Bros. potrebbero non avere nulla di cui preoccuparsi.

I Video di Cineblog