Halloween: le t-shirt ufficiali del film horror anni ottanta Pumpkinhead

Blogo celebra Halloween proponendovi un set di t-shirt con bellissime e macabre stampe del cult horror anni 80 Pumpkinhead di Stan Winston.

Halloween è alle porte e tra i film horror ideali per una maratona horror c’è Pumpkinhead, film che nel lontano 1988 vedeva l’esordio alla regia del compianto mago degli effetti speciali Stan Winston uno dei nostri monster-makers preferiti. Cogliamo l’occasione dell’imminente Halloween per segnalarvi una serie di t-shirt che trovate sul sito Fright Rags che omaggiano il film con bellissime stampe.

La creatura creata da Winston, nota anche come “Demone della vendetta” o semplicemente “Vengeance”, può essere evocata da una strega in un cimitero sconsacrato e il suo nome vuol dire letteralmente “Testa di zucca”. Pumpkinhead una volta risorto cerca vendetta per conto dei suoi evocatori che hanno la possibilità tramite una connessione psichica di percepire la morte e le atroci sofferenze inflitte dal demone alle vittime designate.

Inizialmente snobbato, con meno di 5 milioni di dollari incassati negli Usa, il primo Pumpkinhead con protagonista Lance Henriksen, il Bishop di Aliens, originariamente chiamato Vengeance: The Demon e ispirato da una poesia scritta dal poeta Ed Justin, è poi diventato un titolo di culto per gli appassionati di horror anno ottanta. Questa la trama: in un paesino rurale lontano dalle città, un gruppo di turisti causa accidentalmente la morte di un bambino. Il padre del defunto (Henriksen), in preda alla rabbia per l’accaduto, si mette in cerca di una strega per evocare il “Pumpkinhead”, ovvero il demone della vendetta.

Nel 1993 uscì direttamente in home-video il primo sequel, Pumpkinhead II: Blood Wings, seguito da Ceneri alle ceneri – Pumpkinhead 3 e Faida di sangue – Pumpkinhead 4, girati nel 2006 e 2007 e trasmessi come film televisivi dal canalew Syfy.

La creazione di Stan Winston ha ispirato la band punk-horror Misfits che nel loro album del 1999 “Famous Monsters” hanno incluso il brano “Pumpkin Head” il cui testo è ispirato proprio al film e la casa editrice Dark Comics ha pubblicato una miniserie dedicata al personaggio dal titolo “Pumpkinhead: The Rites of Exorcism”. Inoltre sono state create action figures e statue a tema e nel 1995 Electronic Arts ha pubblicato un gioco per computer per Microsoft Windows dal titolo Bloodwings: Pumpkinhead’s Revenge.

Nel 2019 il produttore Peter Block (Saw), all’epoca detentore dei diritti sul franchise, confermò che c’era un reboot del franchise in fase di sviluppo con Nate Atkins designato alla sceneggiatura. A novembre 2021 Paramount Players ha annunciato di aver un reboot del film in sviluppo, con una sceneggiatura già scritta e notizie di un regista designato che sarebbero arrivate prossimamente.

La poesia di Ed Justin “Pumpkinhead”:

Keep away from Pumpkinhead,
Unless you’re tired of living,
His enemies are mostly dead,
He’s mean and unforgiving,
Laugh at him and you’re undone,
But in some dreadful fashion,
Vengeance, he considers fun,
And plans it with a passion,
Time will not erase or blot,
A plot that he has brewing,
It’s when you think that he’s forgot,
He’ll conjure your undoing,
Bolted doors and windows barred,
Guard dogs prowling in the yard,
Won’t protect you in your bed,
Nothing will, from Pumpkinhead.

Ultime notizie su Film horror

Tutto su Film horror →