• Film

Haunted Mansion: trama, logo ufficiale e tutte le anticipazioni sul reboot La casa dei fantasmi

Tutto quello che c’è da sapere su “Haunted Mansion”, il reboot Disney “La casa dei fantasmi” prodotto da Guillermo del Toro al cinema nel 2023.

Il 10 marzo 2023 uscirà nei cinema Haunted Mansion, un reboot prodotto da Guillermo del Toro basato sull’omonima e popolare attrazione di Disneyland, già portata al cinema nel lungometraggio La casa dei fantasmi (2003) con protagonista Eddie Murphy. Il cast del film vede protagonista Rosario Dawson affiancata da Chase Dillon, Owen Wilson, Tiffany Haddish e Danny DeVito.

Trama e cast

La trama ufficiale: In questa misteriosa avventura, un dottoressa (Rosario Dawson) e suo figlio di 9 anni (Chase Dillon), cercando di iniziare una nuova vita, si trasferiscono in una villa stranamente conveniente a New Orleans, solo per scoprire che il posto riserva molto di più di quanto da loro contrattato. Alla disperata ricerca di aiuto, contattano un prete (Owen Wilson), che, a sua volta, chiede l’aiuto di uno scienziato vedovo diventato esperto di paranormale fallito (LaKeith Stanfield), una sensitiva del quartiere francese (Tiffany Haddish) e uno storico irritabile (Danny DeVito).

Il cast del film include anche Wendy Conrad, Richard Nash, Kat Montes, Stefanie Kidd, Keiko Bell e Robert Tinsley.

Curiosità

  • Il film è diretto da Justin Simien (Bad Hair, Dear White People) e prodotto da Guillermo del Toro, Brigham Taylor (Tomorrowland) e Dan Lin (Aladdin). Jonathan Eirich (Aladdin), Nick Reynolds (Easter Sunday), Tom Peitzman (Il Re Leone) e del Toro sono i produttori esecutivi.Il film è basato su un’idea di Guillermo del Toro dal ComiCon 2010.
  • Quando Guillermo del Toro stava valutado l’idea di dirigere il film aveva in programma di utilizzare il famoso personaggio “Hatbox Ghost” della popolare attrazione di Disneyland per interpretare un ruolo importante nel film e avevano già concept art e maquettes dell’HatBox Ghost, che probabilmente sarebbe stato interpretato da Doug Jones. Del Toro a questo proposito ha dichiarato: “Abbiamo sviluppato 50-60 illustrazioni, abbiamo sviluppato maquettes dell’Hat Box Ghost, sul corpo e sul viso di Doug Jones, ma non siamo ancora riusciti ad abbozzare la sceneggiatura. Credo che la Disney realizzerà questo film non appena decidiamo di abbozzare la sceneggiatura, ma fino ad allora non possiamo affrontarlo”.
  • Nell’aprile 2015, Ryan Gosling era in trattative per unirsi al progetto di lunga gestazione di Guillermo del Toro. Nessun dettaglio è mai stato fornito sul potenziale personaggio di Ryan Gosling. Ma dopo l’annuncio ad agosto 2020 di Kate Dippold come capo sceneggiatore, dei produttori Dan Lin e Jonathan Eirich che si sarebbero uniti al progetto attraverso la loro casa di produzione Rideback e Guillermo del Toro e il suo team che si apprestavano ad abbandonare il progetto, si presume che anche Gosling da quel momento non sia stato più coinvolto.
  • Il 28 agosto 2020, è stato rivelato che un reboot di questo progetto era ufficialmente di nuovo in lavorazione alla Disney, con Katie Dippold come sceneggiatrice e i produttori Dan Lin e Jonathan Eirich che arrivavano a bordo attraverso la loro società di produzione Rideback, il che ha portato Guillermo del Toro e il suo sceneggiatore D.V. DeVincentis ad abbandonare completamente il progetto, soprattutto dopo che del Toro ha spinto e sviluppato questo progetto dal 2010. Nessuna parola è stata ufficialmente riportata su cosa sia successo con del Toro in questo progetto, ma questo ha creato delusione tra i molti fan dell’attrazione insieme alla notizia che Dippold sarebbe stata lo sceneggiatrice principale. Ciò è dovuto principalmente al fatto che la maggior parte dei film che ha scritto sono state commedie mal accolte. È comprensibile il motivo per cui le persone sono rimaste deluse per l’imminente adattamento cinematografico, poiché molti di loro volevano vedere un fedele adattamento di un’attrazione che ha entusiasmato i fan come sarebbe stata l’interpretazione di del Toro e non un’altra sciocca versione comica standard come La casa dei fantasmi con Eddie Murphy.
  • Secondo quanto riferito, la Disney vuole riavviare il franchise perché vede che potenzialmente ha livelli di successo che potrebbero eguagliare Pirati dei Caraibi, un franchise che ad oggi ha incassato oltre 4,5 miliardi di dollari al botteghino mondiale, con altri film in arrivo.
  • Guillermo del Toro nel luglio 2014 ha lasciato intendere che, a causa del suo fitto programma, poteva finire per servire solo come produttore del progetto, cosa che poi è regolarmente accaduta. Del Toro ha spiegato: “È un film che mi piacerebbe dirigere, ma sarei felice di produrlo semplicemente se il tempismo non fosse giusto…sono tornato a Disneyland e ho trascorso due settimane con i dirigenti con cui sto sviluppando la sceneggiatura . È una sceneggiatura difficile da decifrare. L’abbiamo riscritta un paio di volte. Siamo alla nostra terza o quarta bozza, con 2 diversi team di sceneggiatori, e penso che la cosa principale sia cercare di combinare tutto ciò che è fantastico dell’attrazione nel film, e per renderlo davvero intenso ma con un senso di divertimento, proprio come l’attrazione. È un equilibrio difficile, e sarei felice di riferire se avessimo la sceneggiatura. Ci sentiamo sempre molto vicini, ma non ancora.”
  • A gennaio 2022, le riprese erano in corso nel quartiere francese e nel cimitero di Lafayette n. 2 con il titolo di lavorazione “JoyRide”.

L’attrazione originale

“Haunted Mansion” ha debuttato nel 1969 ed è stata un successo immediato. La premessa vede gli ospiti del parco a tema entrare in un maniero spettrale e inquietante che ha una vasta gamma di spaventi sovrannaturali che includono alcuni personaggi classici come lo spirito della medium Madame Leota alla sposa scheletrica fino all’Hatbox Ghost. Il film del 2003 con Eddie Murphy ha seguito quella trama abbastanza da vicino, ma pare che questa sarà una versione completamente diversa. Secondo quanto riferito funzionerà come film a sé stante, ma lascerà anche spazio ad eventuali sequel.

L’attrazione situata presso Disneyland Park (Disneyland Resort), Magic Kingdom e Tokyo Disneyland utilizza una gamma di tecnologie, dagli effetti teatrali vecchio stile ai moderni effetti speciali con spettri audio-animatronici. “The Haunted Masion” ha ispirato due attrazioni a tema simili, Phantom Manor e Mystic Manor, situate presso Disneyland Paris e Hong Kong Disneyland. Nel 1994 Haunted Mansion è stato aggiornato. Un pianista fantasma sedeva a un pianoforte fatiscente nella scena della soffitta, proprio come la stanza della musica al Walt Disney World’s Mansion. Tuttavia, invece della sinistra versione alla Rachmaninoff di “Grim Grinning Ghosts”, una versione oscura delle opere teatrali della Marcia nuziale di Richard Wagner.

A ottobre 2001 a Disneyland è stata presentata anche la versione Haunted Mansion Holiday, con i personaggi del film del 1993 Nightmare Before Christmas. Nel 2004, la Seance Room è stata aggiornata in modo che la sfera di cristallo con la testa parlante di Madame Leota fluttuasse sopra il suo tavolo piuttosto che stare immobile su di esso, con l’effetto di mappatura di proiezione originale sostituito da un effetto di retroproiezione all’interno della sfera. Nel 2006, la sposa senza nome con un cuore visibilmente pulsante nella soffitta è stata sostituita dal personaggio della sposa Constance Hatchaway, una malvagia che ha sposato uomini ricchi e li ha uccisi per avidità. Il personaggio è stato aggiunto a Haunted Mansion di Walt Disney World nel 2007. Nel marzo 2011, una nuova “coda interattiva” ha debuttato nella location di Walt Disney World, con nuove cripte e lapidi in onore degli Imagineers; i maghi della tecnologia che hanno creato gli effetti speciali di “Haunted Mansion” che hanno un giallo con omicidio che gli ospiti devono risolvere con la sinistra Dread Family; la Composer Crypt, che presenta strumenti musicali che suonano variazioni di “Grim Grinning Ghosts” quando vengono toccati; il sepolcro pieno di salamoia del marinaio, il cui fantasma canta e starnutisce dall’interno, e una cripta per Prudence Pock la poetessa, che presenta libri in movimento infestati e il fantasma di Prudence che scrive invisibilmente nel suo libro di poesie. Gli ospiti possono risolvere le poesie incompiute parlando nei microfoni situati nella cripta. Ad aprile 2015, è stato ufficialmente confermato che un iconico personaggio di Haunted Mansion, The Hatbox Ghost, sarebbe tornato a Disneyland’s Haunted Mansion. Il personaggio è tornato il 9 maggio 2015. L’Hatbox Ghost era originariamente una parte dell’attrazione quando è stata aperta nel 1969, un personaggio originariamente apparso nella soffitta, sul lato opposto della stanza rispetto alla Sposa. Era una figura ammantata con una faccia scheletrica sorridente, che stringeva un bastone con mano tremante. La sua testa spariva dal suo corpo e riappariva dall’interno della cappelliera che teneva nell’altra mano. È stato rimosso poco dopo l’apertura dell’attrazione a Disneyland a causa dell’effetto che non funzionava come previsto.

  •  Nell’ottobre 2005, Slave Labor Graphics ha iniziato a pubblicare un’antologia bimestrale di fumetti Haunted Mansion, con la storia principale ricorrente (Mystery of the Manse) incentrata su “Master Gracey” e ispirata ai concept sul capitano di mare proposti per l’attrazione da Ken Anderson nel anni ’50.
  • Nell’episodio di Topolino “Potatoland”, Topolino e Paperino costruiscono un parco a tema chiamato Potatoland per realizzare il sogno di una vita di Pippo di andare al parco, anche se non è mai esistito. Una delle attrazioni presenti era una versione di The Haunted Mansion, basata su storie dell’orrore di patate.
  • Nel gennaio 2014, la Marvel Comics ha iniziato a pubblicare “Seekers of the Weird”, una miniserie in cinque numeri e la prima sotto il marchio Disney Kingdoms. La miniserie era basata sul “Museum of the Weird”, i progetti precursori inutilizzati di Rolly Crump per l’attrazione.
  • Un videogioco prodotto da Disney Interactive, TDK e High Voltage Software è uscito nel 2003, basato principalmente sull’attrazione ma utilizzando alcune delle scenografie del film. L’attrazione appare ed è citata in altri videogiochi, tra cui “Epic Mickey” e “Kinect: Disneyland Adventures”. In Epic Mickey, la villa funge da livello nel gioco e prende in prestito elementi da ogni villa ad eccezione di “Mystic Manor”.
  • Nel luglio 2014, è stato annunciato lo sviluppo di uno speciale cartone animato basato sull’attrazione, animato da Gris Grimly, in onore del 45° anniversario, che sarebbe andato in onda su Disney Channel e Disney XD.
  • Madame Leota appare nella seconda metà della settima stagione di C’era una volta della ABC, interpretata da Suzy Joachim.
  • Nel videogioco horror “Bendy and the Ink Machine”, l’attrazione della casa infestata che appare nel quarto capitolo del gioco è basata sull’attrazione.
  • Nel film The Predator del 2018, i personaggi entrano in una grande stanza dell’ascensore e una guardia di sicurezza recita parte della sceneggiatura di Haunted Mansion “E’ frutto della tua immaginazione o questa stanza magica si sta veramente allungando?”
  • Nell’ottobre 2018 è stato riferito che il Magic Kingdom si stava trasformando in un luogo popolare per le famiglie in cui depositare le ceneri dei loro cari defunti, con la Haunted Mansion scelta come location per fare ciò. Il comportamento di depositare le ceneri dei membri della famiglia morti presso l’attrazione è considerato inaccettabile e illegale e chiunque venga sorpreso a farlo sarà scortato fuori dal parco.
  • Nel 2020, Funko Games ha collaborato con la Disney per rilasciare il gioco da tavolo di strategia per famiglie “Disney: The Haunted Mansion– Call of the Spirits”.
  • Nel 2021, uno speciale dei Muppets, Muppets Haunted Mansion – La casa stregata uscito su Disney+ l’8 ottobre 2021.

Il film originale

Jim e Sara Evers (Eddie Murphy e Marsha Thompson) sono in procinto di festeggiare il loro anniversario di nozze, ma Jim sembra troppo occupato con le sue compravendite immobiliari per pensare alla bella moglie e ai suoi due figli. Così per farsi perdonare l’ennesima dimenticanza, Jim organizza un viaggio con tutta la famiglia, che però lungo la strada prevede una tappa presso il misterioso Maniero Gracey. Quello che per Jim sembra un ghiotto affare immobiliare si rivelerà invece una casa infestata da spettri su cui da secoli incombe una terribile maledizione.
Il nostro commento

Altro family-movie per un Eddie Murphy in un momento dalla carriera sempre più altalenante. Stavolta il titolo è di alto profilo e fa parte di una serie di film ispirati ad altrettante attrazioni dei parchi a tema Disney. Purtroppo la pellicola non avrà il successo sperato, specialmente se paragonata al successo stratosferico del primo Pirati dei Caraibi. Il film visivamente è piuttosto intrigante come lo è l’atmosfera in stile “Halloween” che aleggia su tutto il film, purtroppo come accadeva nell’High Spirits – Fantasmi da legare di Neil Jordan, il film non riesce a miscelare con la dovuta accortezza horror e commedia e il formato “family” non fa che limitare l’appannata vis comedy di Eddie Murphy e minare inesorabilmente il lato “spaventoso” dell’operazione, dando così allo strabordante comparto visivo il ruolo di protagonista assoluto.

Curiosità sul film

  • Il divano rosso nello studio di Gracey è stato utilizzato in 20.000 Leghe Sotto I Mari.
  • Nel film ci sono diversi riferimenti all’attrazione originale: i busti canterini; la porta che respira (anche la maniglia è la stessa); Madame Leota (e gli strumenti spettrali), la carrozza spettrale; Il vecchio e il cane nel cimitero; i ballerini spettrali nella sala da ballo, Il corvo che si vede in tutto il film; i fantasmi che fanno l’autostop; il boia; gli occhi di alcune delle pareti e le immagini in morphing nel corridoio.
  • I Mickey Mouse nascosti nel film: quando Jim e Sara sono di fronte al cancello della villa, Sara prende la serratura della porta che ha la forma della testa di Topolino; Quando Ramsley versa il veleno in polvere nella bevanda di Sara, si può vedere la testa di Topolino quando la polvere si miscela alla bevanda; Il divano in biblioteca ha una forma che ricorda vagamente la testa di Topolino.
  • Gran parte della trama del film è ispirata a Phantom Manor, la versione di Haunted Mansion che si trova a Disneyland Paris. A differenza delle Haunted Mansions negli altri parchi della catena Disney, Phantom Manor ha una storia che racconta di una sposa, del suo amante perduto e della sua ossessione che infesta il maniero.
  • Il make-up progettato da Rick Baker per Ramsley (Terence Stamp) aveva l’intenzione di farlo somigliare a Boris Karloff.
  • Dopo il grande successo di Ghostbusters – Acchiappafantasmi, la Disney diede luce verde al film già a metà degli anni ’80, ma pose come condizione che il film venisse interpretato da Bill Murray, Dan Aykroyd, Harold Ramis e Rick Moranis.
  • Nonostante il suo personaggio avesse un figlio di 10 anni e una figlia di 13 anni, Marsha Thomason all’epoca delle riprese aveva sono 27 anni.
  • Il film costato 90 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo poco più di 182.
  • Le musiche del film sono del compositore Mark Mancina che per la Disney ha musicato anche Tarzan e Koda fratello orso.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono della compositrice e attrice Kim Bowers, alla sua seconda colonna sonora per un lungometraggio dopo aver musicato la commedia Fresh Air (1999) che l’ha vista collaborare anche in veste di attrice.