• Film

Horror News: i trailer di ottobre 2021

Scopri le novità horror del mese di ottobre 2021 con una rassegna di trailer ufficiali di nuove produzioni horror in uscita a livello internazionale.

Questo mese inauguriamo una rubrica mensile di trailer ufficiali in cui raccogliamo alcuni titoli horror in uscita a livello internazionale. Li abbiamo voluti selezionare tra pellicole meno note, che speriamo trovino un posto nella nostra distribuzione direct-to-video che spesso premia il genere horror molto più di quanto comprensibilmente faccia la distribuzione cinematografica.

A seguire trovate titolo, trailer, trama ufficiale e locandina dei film di ottobre 2021.

The Family

The Family è realizzato Dan Slater (regista e co-sceneggiatore) e Adam Booth (produttore e co-sceneggiatore) di West FILM. “The Family approfondisce l’etica familiare minacciosa e imprevedibile. Il lungometraggio ridefinisce la nozione di terrore ed esplora i traumi psicologici e fisici in un racconto sinistro che piega il genere”. La trama: In una fattoria isolata in quello che sembra essere il 1800, una famiglia è governata dal padre tirannico che predica fuoco e zolfo e dalla madre devota che esige obbedienza. Il padre sfrutta la loro paura con punizioni creative e una minaccia esistenziale che vive oltre i confini della fattoria. Promettendo la salvezza, il padre comanda una fede cieca rafforzata da una disciplina implacabile. Un giorno nei campi, Elia, il più giovane, crolla per la stanchezza. Il padre decide di dargli l’esempio, punendolo per la sua petulanza, relegandolo in periferia ad affrontare morte certa. Caleb, il maggiore, cerca di difenderlo ma non riesce a sfidare suo padre. Quando il padre introduce una nuova persona in famiglia per sostituire Elijah, Caleb inizia a mettere in discussione la sua educazione, vedendo attraverso le crepe delle parole di suo padre. Mentre trama una rivolta, mettendosi contro il suo ostinato genitore, scopre presto che tutto ciò che gli è stato detto è una bugia.

A Savannah Haunting

L’attore William Mark McCullough (American Made, Hillbilly Elegy, Arsenal, Logan Lucky) fa il suo debutto alla regia con questo nuovo thriller sovrannaturale basato su eventi reali che lui e la sua famiglia hanno vissuto nella loro casa a Savannah in Georgia. A Savannah Haunting parla di una madre alle prese con il suo senso di colpa derivante dal tragico annegamento della figlia più giovane. Quando una famiglia si trasferisce a Savannah, in Georgia, per prendere le distanze dalla tragedia, la madre inizia lentamente a credere di essere perseguitata dalla figlia defunta. Scopriranno che una forza più sinistra potrebbe essere all’opera quando vengono rivelati i legami con la brutale storia degli schiavi di Savannah e la sua lunga connessione con il Voodoo, ma potrebbe essere troppo tardi per la sopravvivenza della loro famiglia”. Il film è interpretato da Gena Shaw, Dean West, Tommi Rose, Anna Harriette Pittman e Simbi Kali.

Woodlands Dark and Days Bewitched: A History of Folk Horror

Woodlands Dark and Days Bewitched esplora il fenomeno dell’horror popolare dai suoi inizi in una trilogia di film – Witchfinder General di Michael Reeves (1968), Blood on Satan’s Claw di Piers Haggard (1971) e The Wicker Man (1973) di Robin Hardy – attraverso la sua proliferazione sulla televisione britannica negli anni ’70 e le sue manifestazioni culturalmente specifiche nell’horror americano, asiatico, australiano ed europeo, al revival del genere nell’ultimo decennio. Toccando oltre 100 film e con oltre 50 intervistati, “Woodlands Dark and Days Bewitched” indaga i molti modi in cui celebriamo, nascondiamo e manipoliamo alternativamente le nostre storie nel tentativo di trovare risonanza spirituale nel nostro ambiente.

The Sadness

Efferato trailer “red band” per The Sadness; Nel film, la città di Taipei esplode improvvisamente in un caos sanguinoso mentre le persone comuni sono spinte in maniera compulsiva a mettere in scena le cose più crudeli e orribili che possono immaginare. “Omicidio, tortura e mutilazione sono solo l’inizio…” Una giovane coppia è spinta ai limiti della sanità mentale mentre cercano di riunirsi in mezzo alla violenza e alla depravazione. L’era della civiltà e dell’ordine non c’è più. C’è solo “La Tristezza”… Il film che segna l’esordio alla regia di Rob Jabbaz è stato presentato in anteprima al 74esimo Festival Internazionale del Film di Locarno.

Brain Freeze

Film d’apertura del Fantasia International Film Festival 2021, Brain Freeze è una commedia horror con zombie diretta dall’autore di colonne sonore Julien Knafo, alla sua seconda prova dietro la macchina da presa dopo il film a episodi Lucidité passagère (2009). Quando un esclusivo club di golf inizia a utilizzare un fertilizzante modificato per mantenere i campi verdi tutto l’anno, inconsapevolmente rilasciano una piaga sulla loro comunità benestante. Contaminando l’approvvigionamento idrico, il fertilizzante trasforma i residenti in un famelico clan di zombie dagli occhi di smeraldo.

The Feast

IFC Midnight ha reso disponibile un trailer dell’ipnotico The Feast, un horror sovrannaturale con vendetta in lingua gallese diretto dal regista televisivo vincitore del BAFTA Lee Haven Jones. Radicato nelle potenti favole mitiche del Galles…The Feast si svolge nel corso di una sola serata quando una famiglia benestante si riunisce nella loro lussuosa casa sulle montagne gallesi per una cena, ospitando un uomo d’affari locale e un contadino vicino per negoziare un affare che riguarda la campagna circostante. Quando una misteriosa giovane donna arriva come loro cameriera per la sera, le convinzioni e i valori della famiglia vengono messi in discussione mentre la sua presenza silenziosa ma inquietante inizia a svelare le loro vite – lentamente, deliberatamente e con le conseguenze più terrificanti. Il film è descritto colme “un racconto morale contemporaneo che mette in dubbio chi è veramente destinato ad ereditare la terra, permeato di un crescente senso di terrore che porta ad una conclusione orribile e intrisa di sangue”.

Caveat

Shudder ha reso disponibile un trailer ufficiale di Caveat, un horror britannico scritto e diretto dall’esordiente Damian Mc Carthy. Un vagabondo solitario, Isaac che soffre di una parziale perdita di memoria, accetta un lavoro dal suo vecchio padrone di casa Barrett, per prendersi cura di sua nipote Olga, una donna con problemi psicologici che vive in una casa abbandonata su un’isola isolata. Quando Barrett convince Isaac a confinare i suoi movimenti in casa e li lascia soli, ne consegue un gioco del gatto col topo con Isaac che lotta per sopravvivere in mezzo al terrificante riemergere della sua stessa memoria.

Unwelcome

Diretto da Jon Wright e in uscita a marzo 2022 nei cinema americani e poi sul canale horror Shudder, Unwelcome segue una coppia fugge dal loro incubo urbano nella tranquillità dell’Irlanda rurale solo per ascoltare storie di esseri misteriosi che vivono nel bosco fitto e antico ai piedi del loro nuovo giardino. Come avvertito dai loro nuovi vicini, nella tradizione irlandese i Redcaps (elfi) arrivano quando vengono chiamati per aiutare le anime che hanno un disperato bisogno di soccorso, ma è fondamentale ricordare che c’è sempre un caro prezzo da pagare per il loro aiuto.

ROH

Diretto da Emir Ezwan, ROH segue una madre single, tagliata fuori dalla civiltà, che mette in allerta i suoi figli quando portano a casa una strana ragazza incrostata di argilla. Racconta di spiriti e cacciatori di spiriti e dopo aver trascorso la notte pronuncia una profezia inquietante: la famiglia morirà presto. Quando degli estranei iniziano a presentarsi alla sua porta e intorno a loro si verificano eventi terribili, trova rapidamente un altro motivo per temere la foresta.

Lair

Diretto da Adam Ethan Crow, Lair segue Ben Dollarhdye, un uomo accusato di omicidio si difende affermando di essere posseduto da una forza demoniaca. Steven Caramore indaga sulle affermazioni del suo amico, scatenando una catena di eventi che costringe una giovane famiglia a una terrificante battaglia per la sopravvivenza.

Hide and Seek

Diretto da Joel David Moore e remake dell’omonimo film coreano del 2013, Hide and Seek segue Noah (Jonathan Rhys Meyers), che dopo la morte del suo ricco padre cerca il fratello emarginato per fare ammenda e condividere la fortuna di famiglia. Ma la famiglia nasconde un oscuro segreto e una serie di indizi criptici condurrà Noah su un terrificante sentiero verso la verità che minaccia di separarlo dalle persone che ama di più.