I Wanna Dance With Somebody: trailer italiano e anticipazioni del biopic su Whitney Houston

Tutto quello che c’è da sapere su “I Wanna Dance With Somebody”, il biopic su Whitney Houston con Naomi Ackie e Stanely Tucci al cinema dal 22 dicembre.

Dal 22 dicembre 2022 nei cinema italiani con Sony Pictures Entertainment I Wanna Dance With Somebody, la vita e la carriera della cantante Whitney Houston, interpretata dall’attrice  Naomi Ackie, narrata in un biopic approvato dagli eredi di Houston che racconta il percorso di una delle voci più belle e potenti di sempre, da corista del New Jersey a una delle artiste discografiche più vendute e premiate di tutti i tempi.

Trama e cast

La trama ufficiale: “I Wanna Dance with Somebody” è una celebrazione potente e trionfante dell’incomparabile Whitney Houston. Diretto da Kasi Lemmons, scritto dal candidato all’Oscar Anthony McCarten, prodotto dal leggendario dirigente musicale Clive Davis e interpretato dalla vincitrice del BAFTA Award Naomi Ackie, il film è un ritratto senza esclusione di colpi della complessa e multiforme donna dietro The Voice. Da corista del New Jersey a una delle artiste discografiche più vendute e premiate di tutti i tempi, il pubblico è coinvolto in un viaggio stimolante, commovente e così emozionante attraverso la vita e la carriera pionieristiche di Houston, con esibizioni mozzafiato e una colonna sonora dei successi più amati dell’icona come non li avete mai sentiti prima. Non vuoi ballare?

Il cast di include anche Stanley Tucci (Clive Davis), Ashton Sanders (Bobby Brown), Tamara Tunie (Cissy Houston), Nafessa Williams (Robyn Crawford), Clarke Peters (John Houston), Daniel Washington (Gary Houston), Bria Danielle Singleton (Bobbi Kristina), Kris Sidberry (Pat Houston), Jaison Hunter (Germaine Jackson) e JaQuan Malik Jones (Michael Houston).

Curiosità

  • Il titolo del film “I Wanna Dance With Somebody” è ispirato ad una delle hit più note della cantante, secondo singolo tratto dall’album “Whitney” del 1987
  • “I Wanna Dance With Somebody” è diretto da Kasi Lemmons (La Baia di Eva, Parla con me, Harriet) da una sceneggiatura di Anthony McCarten candidato all’Oscar per Bohemian Rhapsody, il biopic campione d’incassi su Freddy Mercury e i Queen. I crediti di McCarten includono anche quattro candidature all’Oscar per I due papi (migliore sceneggiatura non originale), La teoria del tutto (miglior film come produttore e miglior sceneggiatura non originale) e L’ora più buia (miglior film come produttore). MCarten sta attualmente scrivendo il thriller The Siege di Justin Kurzel (Assassin’s Creed), una storia vera che racconta di una squadra di militanti pakistani armati che organizza un attacco terroristico al Taj Mahal Palace Hotel in India. McCarten sta anche sviluppando un biopic musicale sui Bee Gees e scrivendo un musical di Broadway su vita e carriera del cantante Neil Diamond.
  • Naomi Ackie ha interpretato Jannah in Star Wars: L’ascesa di Skywalker e Alicia nella serie tv Master of None, al cinema ha recitato anche nei crime Impero criminale (2019) con Sam Caflin e The Score (2021) con Will Poulter. Vedremo Ackie prossimamente nel debutto alla regia di Zoë Kravitz Pussy Island, al fianco di Channing Tatum, e in Mickey7 di Bong Joon-ho, basato sul romanzo di fantascienza di Edward Ashton,  con Robert Pattinson, Toni Collette e Mark Ruffalo.
  • Gli eredi di Whitney Houston hanno autorizzato il biopic “I Wanna Dance With Somebody” ad utilizzare l’intero catalogo di canzoni della cantante, ma al contrario di quello che abbiamo ascoltato nei recenti biopic su Freddy Mercury ed Elton John, in cui le voci dei protagonisti sono state coinvolte nella registrazione dei brani, è stato già annunciato che Naomi Ackie non sarà coinvolta dal punto di vista della voce e che tutte le canzoni saranno interpretate da Whitney Houston.
  • Il film è co-prodotto da The Whitney Houston Estate, Primary Wave, Clive Davis, uno dei produttori della cantante, Anthony McCarten, Pat Houston, Larry Mestel, Denis O’Sullivan, Jeff Kalligheri, Matt Jackson, Molly Smith, Trent Luckinbill, Thad Luckinbill, Matt Salloway e Christina Papagjika. Naomi Ackie è tra i produttori esecutivi del film.

I Wanna Dance With Somebody – trailer e video

Trailer italiano ufficiale pubblicato il 20 settembre 2022

Whitney Houston – note biografiche

Whitney Houston è stata certificata come l’artista donna più premiata di tutti i tempi dal Guinness World Records ed tra i cantanti con più copie vendute di tutti i tempi, con vendite di oltre 200 milioni di dischi in tutto il mondo. Houston ha pubblicato sette album in studio e due album di colonne sonore, tutti certificati come diamante, multiplatino, platino o oro. È considerata uno dei più grandi artisti di tutti i tempi. La sua carismatica presenza nelle classifiche musicali pop insieme alla sua visibilità su MTV hanno influenzato diverse artiste afroamericane. Nel 2020 è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame, un riconoscimento arrivato otto anni dopo che la cantante è stata trovata morta in una stanza d’albergo di Beverly Hills. Aveva 48 anni al momento della sua morte. Problemi con droga e alcol e un matrimonio tormentato con il collega musicista Bobby Brown hanno contrassegnato l’ultima parte della sua carriera. Houston si è anche cimentata come attrice debuttando in Guardia del corpo nel 1992 al fianco di Kevin Costner, il film è diventato un classico e la colonna sonora interpretata dalla stessa Houston è diventata la colonna sonora più venduta di tutti i tempi. Houston è apparsa anche nel corale Donne – Waiting to Exhale esordio da regista sul grande schermo dell’attore Forest Whitaker, in Uno sguardo dal cielo, remake del film del 1947 La moglie del vescovo interpretato al fianco di Denzel Washington e nel remake Sparkle – La luce del successo uscito postumo. I crediti da produttrice di Houston includono Pretty Princess, Una canzone per le Cheetah Girls, Principe azzurro cercasi e Cheetah Girls 2.

  • Più di 190 milioni di copie vendute, fra album e singoli
  • 46 settimane al numero 1 della classifica degli album più venduti
  • 6 Grammy Awards
  • 2 Emmy
  • 31 Billboard music Awards
  • 22 American Music Awards
  • Tre album in contemporanea nella Top Ten della Billboard 200 per due settimane consecutive.
  • Tra gli altri record, detiene anche il primo posto nella classifica degli artisti di colore di maggior successo insieme a Michael Jackson, e nel 2006 il Guinness dei Primati l’ha dichiarata “l’artista più premiata e famosa di tutti i tempi”.

Foto e poster