Jon Favreau ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame (video)

Guarda immagini e un video della cerimonia di assegnazione di una stella sulla Hollywood Walk Of Fame al regista e attore Jon Favreau, presente l’amico e collega Rober Downey Jr..

 

Jon Favreau è stato celebrato con una stella sulla Hollywood Walk of Fame, alla cerimonia erano presenti Lupita Sanchez Cornejo che ha presentato la cerimonia, lo chef Roy Choi che presenta con Favreau la serie culinaria The Chef Show di netflix e naturalmente Robert Downey Jr., amico di lunga data di Favreu, che ha tenuto un discorso che ha divertito e intrattenuto tutti i presenti. Favreau e Downey Jr sono amici dai tempi di Iron Man; il film che ha lanciato l’Universo Cinematografico Marvel ha visto alla regia Favreau che per il ruolo di Tony Stark ha voluto fortemente Downey, sostenendolo anche quando i Marvel Studios erano dubbiosi rispetto al percorso di riabilitazione intrapreso da Downey Jr dopo un lungo periodo di abuso di droghe e alcol.

A partire dal film “Iron Man” Jon Favreau oltre alla regia si è ritagliato anche il ruolo di Happy, assistente e amico del Tony Stark di Downey Jr portando la loro amicizia anche sullo schermo, e in qualche modo ufficializzandola e consolidandola anche per i fan dell’UCM. Il 2008 è diventata così l’inizio della rinascita artistica di Downey Jr, quello stesso anno l’attore sarà incluso dal Time magazine tra le “100 persone più influenti del mondo”, l’anno successivo arriverà il ruolo di Sherlock Holmes, e dal 2013 al 2015 Downey Jr. sarà incluso da Forbes nella lista degli attori più pagati di Hollywood.

Downey Jr durante la cerimonia di consegna della Stella ha sottolineato quanto Favreau condivida il suo bisogno di umorismo e il suo approccio alla vita nella sua totalità.

Capisce profondamente che la vita è fugace e se non ridiamo, stiamo morendo. Credo che il motivo per cui è così competente, completo e [artistico] derivi dalla sua padronanza dell’immersione profonda.

Dopo aver accettato il premio, Jon Favreau ha parlato con un corrispondente di Fox News della sua amicizia con Downey Jr. ricordando come entrambi fossero tra i pochi a credere in quello che oggi è un franchise multimiliardario.

Avere lui qui ha semplicemente confermato l’intera faccenda. So che per la maggior parte delle persone è guardare una star del cinema, ma per me è un vecchio amico con cui ho avuto modo di condividere questo momento…

“Jon Favreau è un creatore di successi e un creativo a più livelli nel cinema, in tv e come attore”, ha dichiarato Ana Martinez, produttrice della Hollywood Walk of Fame. “Il suo lavoro cinematografico e televisivo farà parte per sempre dello zeitgeist di Hollywood”, ha aggiunto Martinez.

Jon Favreau, poliedrico scrittore, regista e showrunner ha iniziato la sua carriera come attore negli anni ’90, ottenendo ruoli pellicole poi divenute cult come Rudy – Il successo di un sogno con Sean Astin e la college comedy PCU al fianco di Jeremy Piven. Favreau si è presto affermato come sceneggiatore con l’acclamata commedia hipster Swingers. Da allora, ha continuato a sfidare se stesso come regista e innovatore con una varietà eclettica di progetti, sperimentando tecnologie all’avanguardia e tecniche di produzione nell’ambito della classica narrazione hollywoodiana. Favreau è attualmente showrunner e produttore esecutivo della celebre serie di Star Wars The Mandalorian per Disney+ ed è stato produttore esecutivo e showrunner di The Book of Boba Fett, nonché produttore esecutivo delle prossime serie di Star Wars Ahsoka e Skeleton Crew.

Il progetto più recente di Favreau è stata la serie di documentari sui dinosauri Prehistoric Planet per Apple TV, per i quali è stato produttore esecutivo. La serie di cinque episodi, narrata dal conduttore e storico naturale David Attenborough, ha viaggiato indietro nel tempo di 66 milioni di anni, quando maestosi dinosauri e creature straordinarie vagavano per terre, mari e cieli. Sia la critica che il pubblico hanno annunciato la serie come uno spettacolo straordinario e un programma educativo coinvolgente. La serie è stata nominata per un Television Critics Association Award per Outstanding Achievement in News and Information. “The Book Of Boba Fett” e le prime due stagioni di “The Mandalorian” hanno ottenuto un totale di 43 nomination agli Emmy Award. “The Mandalorian” ha vinto 14 Emmy, oltre a numerose nomination e premi da American Film Institute, Writers Guild of America, Directors Guild of America, Producers Guild of America, Screen Actors Guild, British Academy of Television Awards, American Society of Cinematographers, Visual Effects Society, Art Directors Guild, Motion Picture Sound Editors, Cinema Audio Society, Costume Designers Guild, MTV Movie & TV Awards, Satellite Awards, Saturn Awards, Hugo Awards, Critics Choice, Gold Derby Awards e Hollywood Critics Association, tra gli altri.

Come parte integrante della formazione e dell’espansione dell’Universo Cinematografico Marvel, Favreau ha diretto i blockbuster Iron Man e Iron Man 2, che hanno incassato complessivamente nel mondo 1,3 miliardi di dollari. È stato produttore esecutivo di The Avengers e Avengers: Age of Ultron, che hanno incassato complessivamente 2,9 miliardi di dollari in tutto il mondo prima di servire come produttore esecutivo di Avengers: Infinity War del 2018, seguito da Avengers: Endgame, che è diventato il film con il maggior incasso di tutti i tempi al botteghino mondiale. Sullo schermo, Favreau interpreta Happy Hogan, un personaggio che appare nell’UCM sia nei film di Iron Man che in quelli di Spider-Man. Per la Disney, Favreau ha diretto e prodotto l’adattamento del 2016 de Il libro della giungla di Walt Disney, che ha ottenuto ampi consensi come meraviglia della narrazione cinematografica basata sulla tecnologia, onorando il classico d’animazione originale del 1967. L’epica avventura è valsa al team di Favreau un Oscar e il BAFTA Award per i migliori risultati negli effetti visivi, cinque VES Awards e un Annie Award per l’eccezionale risultato nell’animazione dei personaggi in una produzione live-action. Nel 2019, Favreau ha diretto e prodotto una rivisitazione de Il re leone, che ha incassato oltre 1,6 miliardi di dollari in tutto il mondo, con Favreau e il suo team che si sono guadagnati riconoscimenti per le pionieristiche tecniche di regia virtuale per dare vita ai preziosi personaggi del film in una straordinaria CGI fotorealistica.

Dopo aver scritto, diretto, prodotto e interpretato il film indipendente Chef del 2014, Favreau ha prodotto e diretto The Chef Show per Netflix. La serie, giunta alla sua terza stagione, segue Favreau e lo chef Roy Choi mentre esplorano il cibo dentro e fuori la cucina con altri affermati chef e amici. Gli altri crediti alla regia di Favreau includono Cowboys & Aliens con Daniel Craig e Harrison Ford; Zathura: Un’avventura spaziale con Josh Hutcherson, Tim Robbins e Dax Shepard; la commedia poliziesca Made – Due imbroglioni a New York, da lui scritta e interpretata accanto a Vince Vaugh; e l’acclamato film per famiglie, Elf – Un elfo di nome Buddy, interpretato da Will Ferrell.

Davanti alla macchina da presa, Favreau ha recitato in decine di progetti, tra cui The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese, le commedie Io sono tu (Identity Thief), Una famiglia all’improvviso (People Like Us), L’isola delle coppie (Couples Retreat) e il biopic sportivo Wimbledon. Ha anche interpretato il leggendario campione dei pesi massimi Rocky Marciano, nel film biografico Rocky Marciano. I suoi crediti televisivi includono Seinfeld, un ruolo ricorrente in Friends e un’apparizione speciale ne I Soprano della HBO, nel ruolo di se stesso.

Fonte: WalkofFame

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →