• Film

Kitbag: Joaquin Phoenix sarà Napoleone per Ridley Scott

A vent’anni da Il gladiatore, Joaquin Phoenix e Ridley Scott tornano a collaborare in Kitbag, un film biografico su Napoleone Bonaparte.

Joaquin Phoenix interpreterà Napolenone Bonaparte nel biopic storico Kitbag diretto da Ridley Scott. Il sito Deadline riporta che Scott, reduce dai set irlandesi di The Last Duel, tornerà a dirigere Phoenix a 20 anni dal ruolo di Commodo nel classico Il gladiatore.

Il titolo “Kitbag” è ispirato al detto “C’è una staffa nascosta di un generale nella valigia di ogni soldato” e il film esplorerà le origini di Napoleone e la sua ascesa al trono di Francia. “Kitbag” racconterà anche il rapporto avvincente e tumultuoso di Napoleone con l’amore della sua vita, sua moglie Josephine. Non mancherà naturalmente all’appello la parte prettamente militare con le battaglie dell’imperatore francese che hanno fatto la storia, le sue capacità strategiche e l’implacabile ambizione da straordinario condottiero militare e visionario della guerra. Deadline riferisce inoltre che lo sceneggiatore David Scarpa sta già scrivendo la sceneggiatura del film che sarà prodotto dalla Scott Free di Scott e Kevin Walsh.

In precedenza Napoleone Bonaparte sullo schermo è stato interpretato da Charles Boyer in Maria Walewska (1937), Renato Rascel nella commedia Napoleone (1951), Marlon Brando in Désirée (1954), Pierre Mondy in La battaglia di Austerlitz (1960), Rod Steiger in Waterloo (1970), da Ian Holm sia nella miniserie tv Napoleone e le donne ( 1974) che nel lungometraggio I vestiti nuovi dell’imperatore (2001) e da Daniel Auteuil in N (Io e Napoleone), commedia storica del 2006 diretta da Paolo Virzì.

Concluse le riprese di The Last Duel con Adam Driver, Ben Affleck e Matt Damon e prima di iniziare la produzione di “Kitbag”, Scott inizierà a marzo 2021 la produzione in Italia del dramma Gucci con Lady Gaga nei panni di Patrizia Reggiani e un cast stellare che include Robert De Niro, Al Pacino, Adam Driver e Jared Leto.

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann