Knights of the Zodiac: trailer e anticipazioni del film live-action ispirato al manga e anime “I Cavalieri dello Zodiaco”

Tutto quello che c’è da sapere su “Knights of the Zodiac”, il film live-action ispirato al manga e anime “I Cavalieri dello Zodiaco” con Mackenyu, Madison Iseman, Sean Bean, Famke Janssen e Mark Dacascos.

Nel 2023 arriverà nei cinema Knights of the Zodiac, Un adattamento live-action della serie anime di Toei Animation, Saint Seiya aka I Cavalieri dello Zodiaco, basata a sua volta sul manga bestseller, scritto e disegnato da Masami Kurumada. L’anime racconta la storia di Seiya, un adolescente che intraprende un viaggio in un mondo di antichi dei e miti, per diventare il leggendario Cavaliere di Pegaso. Da quando è stato trasmesso per la prima volta nel 1986, l’anime ha intrattenuto generazioni di giovani spettatori in Asia, Europa e Sud America, con un grande potenziale per raggiungere il mercato internazionale del live-action.

Knights of the Zodiac – Trama e cast

La trama ufficiale: Quando un testardo orfano di strada alla ricerca della sorella rapita attinge inconsapevolmente a poteri nascosti, scopre che potrebbe essere l’unica persona viva in grado di proteggere una dea reincarnata, inviata a vegliare sull’umanità. Diventerà un Cavaliere dello Zodiaco solo quando potrà lasciare andare sua sorella e abbracciare il suo destino.

Mackenyu è Seiya (un orfano di strada che viene reclutato per iniziare un viaggio alla ricerca della leggendaria armatura di Pegaso); Madison Iseman è Siena (una ragazza che lotta con la responsabilità di sfruttare il potere della dea Atena); Sean Bean è Alman Kido (il reclutatore e mentore che ammette Seiya alla prova finale per diventare un Cavaliere dello Zodiaco); Famke Janssen è Guraad (il capo di un’organizzazione segreta che mira a impadronirsi del potere della dea Atena). Il cast è completato da Diego Tinoco, Mark Dacascos e Nick Stahl.

Knights of the Zodiac – Trailer e video

Curiosità sul film

  • Il film è diretto dal regista esordiente Tomasz Baginski candidato all’Oscar nel 2002 per il miglior corto d’animazione con Katedra nonché produttore esecutivo delle serie tv Into the Night e The Witcher e del film d’animazione The Witcher: Nightmare of the Wolf.
  • La sceneggiatura di “Knights of the Zodiac” e di Matt Stuecken (Raya e l’ultimo drago) e Josh Campbell (10 Cloverfield Lane).
  • Le scene d’azione sono dirette e coreografate da Andy Cheng (Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, Rush Hour 2)
  • Il film segna la terza collaborazione tra Famke Janssen e Sean Bean dopo Don’t Say A Word (2001) e GoldenEye (1995).
  • Le musiche originali del film sono del compositore Yoshihiro Ike (Ringu, Blood: The Last Vampire, Sonic X, Tiger & Bunny, L’impero dei cadaveri). Ike ha musicato la serie tv d’animazione Seinto Seiya: Knights of the Zodiac (2019-2022), remake in animazione digitale della serie anime classica del 1986.

I Cavalieri dello Zodiaco – Manga & Anime

Saint Seiya noto anche come Saint Seiya: Cavalieri dello Zodiaco è un manga giapponese scritto e illustrato da Masami Kurumada. È stato serializzato sulla rivista di manga shōnen di Shueisha Weekly Shōnen Jump dal 1986 al 1990, con i suoi capitoli raccolti in ventotto volumi tankōbon. La storia segue cinque mistici guerrieri chiamati Saint che combattono indossando sacre armature denominate “Cloth”, i cui disegni derivano dalle varie costellazioni che i personaggi hanno adottato come loro simboli guardiani destinati, e potenziate da un’energia mistica chiamata “Cosmo”. I Saint hanno giurato di difendere la reincarnazione della dea greca Atena nella sua battaglia contro altri dei dell’Olimpo che vogliono dominare la Terra. Dal 2006, Kurumada pubblica un manga sequel intitolato Saint Seiya: Next Dimension. Sono stati creati anche diversi manga spin-off di diversi autori. Il manga è stato adattato da Toei Animation in una serie televisiva anime di 114 episodi che è stata trasmessa su TV Asahi e dai suoi affiliati dal 1986 al 1989. Saint Seiya è stato successivamente continuato con tre OAV originali rilasciatI dal 2002 al 2008. Quattro lungometraggi animati sono stati presentati in anteprima nelle sale giapponesi dal 1987 al 1989, con un quinto nel 2004 e un sesto nel 2014. Il manga Saint Seiya ha avuto oltre 50 milioni di copie in circolazione nel 2022, rendendolo una delle serie manga più vendute. Sia il manga originale che l’adattamento anime hanno avuto successo a livello internazionale in Asia, Europa, Africa e America Latina.

I lungometraggi d’animazione

I Cavalieri dello zodiaco – La dea della discordia: prodotto nel 1987, è il primo lungometraggio e narra le avventure dei Cavalieri di Atena contro la risvegliata dea della Discordia, Eris.
I Cavalieri dello zodiaco – L’ardente scontro degli dei: prodotto nel 1988, vede i Cavalieri in missione nella città di Asgard, protetta dai guerrieri del dio Odino, e il nemico è l’ambizioso Sommo Sacerdote del dio nordico: Dolvar. Il film può essere considerato una prova generale della saga di Asgard, presente solo nella versione animata.
I Cavalieri dello zodiaco – La leggenda dei guerrieri scarlatti: prodotto sempre nel 1988 per celebrare il ventesimo anniversario della rivista Shonen Jump. Il nemico è il dio Abel Phoebos, fratello di Atena.
I Cavalieri dello zodiaco: L’ultima battaglia: prodotto nel 1989 e ha come antagonista Lucifero, il diavolo della religione cristiana.
I Cavalieri dello zodiaco – Le porte del paradiso: prodotto nel 2004 e anticipato da una breve storia pubblicata sull’artbook Sora di Kurumada. I nemici principali sono gli dei gemelli del Sole e della Luna, Apollo e Artemide. Il film doveva essere il primo di una trilogia, ma in seguito al poco successo nei cinema Giapponesi il progetto è stato accantonato.
I Cavalieri dello zodiaco – La leggenda del Grande Tempio: film completamente in CGI, dal comparto grafico/tecnico simile al film in computer grafica di Capitan Harlock. Annunciato per la prima volta nel 2010 e una seconda nel 2012 (tramite una locandina e nel sito della Toei), uscito infine il 21 giugno 2014 come parte dei progetti celebrativi dei 40 anni di carriera di Kurumada. La trama è una nuova narrazione della battaglia dei cinque protagonisti alle Dodici Case della serie classica, con differenze nella trama e nel character design.

Knights of the Zodiac – Foto e poster

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →