• Film

L’esorcista: David Gordon Green e Blumhouse lavorano su un sequel

Blumhouse e Morgan Creek Productions stanno lavorando ad un sequel de L’esorcista con a bordo il regista dei nuovi film di Halloween.

Blumhouse e Morgan Creek Productions stanno lavorando ad un sequel de L’esorcista. Il sito Collider riporta che David Gordon Green, regista del sequel-reboot di Halloween è stato designato alla regia del progetto.

Questo sequel segnerà la seconda collaborazione tra Green e Blumhouse dopo l’acclamato “Halloween” del 2018 che ha rilanciato il franchise e incassato 255 milioni di dollari da un budget di 10 milioni. Green ha pianificato una trilogia che proseguirà l’anno prossimo con Halloween Kills e si concluderà nel 2022 con Halloween Ends.

“L’esorcista” oltre ad un immarcescibile classico ha segnato una tappa importantte per il genere horror, oltre a diventare il film horror e la pellicola vietata ai minori con il maggior incasso di tutti i tempi (198 milioni di dollari nel mondo), che solo il recente blockbuster IT è riuscito a detronizzare dopo ben 44 anni di dominio assoluto, il film adattato dal romanzo di William Peter Blatty e diretto da William Friedkin (Il braccio violento della legge) ha costretto l’Academy, sempre restia a premiare il genere horror, a candidare il film a 10 Premi Oscar, inclusi miglior film e regia, con due statuette vinte per il sonoro e la sceneggiatura non originale. Quell’anno vinse La stangata con Robert Redford, ma ci pensarono i Golden Globe a fare un po’ giustizia con 4 premi: Miglior film drammatico, Migliore regia, Miglior attrice non protagonista (Linda Blair) e Migliore sceneggiatura.

“L’esorcista” ebbe due sequel, un prequel e uno spin-off: L’esorcista 2: L’eretico (1977) a cinque anni dal primo capitolo torna la Blair, stavolta il prete esorcista è Richard Burton, seguirà L’esorcista 3 (1990), lo scrittore William Peter Blatty prende in mano la sua creatura e passa dietro la macchina da presa adattando un altro suo romanzo; il franchise si concluderà sul grande schermo con il travagliato prequel L’esorcista: La genesi (2004), pellicola funestata da incidenti e defezioni per un film non privo di suggestioni e lo spin-off Dominion: Prequel to the Exorcist del 2005 che racconta il primo incontro tra padre Lankester Merrin e il demone Pazuzu.