• Film

Mandibules – Due uomini e una mosca: trailer italiano della commedia di Quentin Dupieux

Il 17 giugno arriva nei cinema “Mandibules – Due uomini e una mosca”, la nuova esilarante e surreale commedia del regista di “Rubber” e “Doppia pelle”.

Dopo la presentazione alla 77ma Mostra del Cinema di Venezia, il 17 giugno arriva nei cinema d’Italia con I Wonder Pictures Mandibules – Due uomini e una mosca, la nuova commedia del regista del musicista francese Quentin Dupieux (Rubber, Doppia pelle) con Adèle Exarchopoulos, David Marsais e Grégoire Ludig.

La trama ufficiale: Jean-Gab e Manu, due scemi (e più scemi) amici squattrinati, sono in missione per conto di un misterioso cliente: devono semplicemente consegnare una valigetta in cambio di una banconota da cinquecento euro. Ma quando scelgono di rubare una vecchia auto per il viaggio, trovano nel cofano una mosca gigante. Decidono quindi di addestrarla al furto, trasformandola in un drone da rapina, con il sogno di diventare ricchi. Lungo la strada incontreranno però una famigliola borghese in vacanza e da questo incontro non potranno che nascere una serie di disavventure tragicomiche. Solo la giovane Agnès (Adèle Exarchopoulos – La vita di Adele), affetta da un disturbo che la costringe a parlare urlando, si accorgerà infatti che i due ospiti sono impostori e che nascondono un curioso segreto. Una commedia esilarante al limite dell’assurdo, un racconto bizzarro e liberatorio sull’amicizia, dove la leggerezza è un modo per sopravvivere, nonostante tutto.

Il cast è completato da India Hair, Roméo Elvis, Coralie Russier, Bruno Lochet, Raphaël Quenard, Gaspard Augé, Thomas Blanchard, Philippe Dusseau, Olivier Blanc, Jean-Paul Solal, Jézabel Marques e Marie Narbonne.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Quentin Dupieux alias Mr Oizo ha iniziato da giovane quando i suoi primi cortometraggi hanno attirato l’attenzione di Canal + e della superstar francese DJ Laurent Garnier e ben presto il suo carismatico burattino giallo ha recitato in Sta-Perst di Levi come supereroe Flat Eric. Il suo lavoro ha attirato l’attenzione di Cannes, dove ha vinto due Leoni d’Oro. Quentin ha conquistato anche il pubblico inglese, dove ha ottenuto il record di numero uno con il brano “Flat Beat”. I suoi lungometraggi “Rubber”, “Wrong”, “Wrong Cops”, “Reality” e la campagna per la Red Bull Music Academy “Paris Now!” Dimostrano il suo gusto per la narrazione assurda e visivamente sorprendente nel cinema.

ELENCO SALE

I Video di Cineblog