• Film

Marilyn ha gli occhi neri: video intervista al cast e tutte le anticipazioni

Tutto quello che c’è da sapere su Marilyn ha gli occhi neri, il film con Stefano Accorsi e Miriam Leone nei cinema dal 14 ottobre con 01 Distribution.

Il 14 ottobre arriva nelle sale con 01 Distribution il dramma Marilyn ha gli occhi neri diretto da Simone Godano e interpretato da Stefano Accorsi e Miriam Leone nei panni di una coppia improbabile e male assortita alle prese con un progetto impossibile per le loro peculiari condizioni “psichiatriche”, gestire un ristorante.

Trama e cast

La trama ufficiale: Lui non sa mentire, lei sa solo mentire. Una coppia improbabile alle prese con un progetto impossibile. Clara (Miriam Leone) è talmente brava a mentire che è la prima a credere alle sue bugie. Vitale e caotica, ha qualche problema a tenere a freno le sue pulsioni. Diego (Stefano Accorsi) è il suo esatto contrario, un uomo provato dagli eventi, con varie psicosi e continui attacchi d’ira. Si ritrovano in un Centro Diurno per il rehab di persone disturbate. La prova che li attende sembra impossibile: devono gestire un ristorante del Centro evitando qualsiasi conflitto con il resto del gruppo. Peccato che non abbiano alcun tipo di attitudine per le imprese di successo. Ma i due inizieranno presto a scoprire che l’unione può portare a risultati incredibili. E chissà, magari anche all’amore.

Il cast è completato da Thomas Trabacchi, Mario Pirrello, Orietta Notari, Marco Messeri, Andrea Di Casa, Ariella Reggio e Valentina Oteri.

Marilyn ha gli occhi neri – trailer e video

Trailer ufficiale pubblicato il 28 settembre 2021

1

Nuove clip pubblicate il 28 settembre 2021

Video con intervista al cast pubblicata il 4 ottobre 2021

Curiosità

  • Romano, classe 77, Simone Godano studia cinema al DAMS e gira i suoi primi corti dal 2002. Fa esperienza in campo pubblicitario lavorando con Filmmaster e Mercurio. Nel 2010 il suo cortometraggio Niente orchidee con Beppe Fiorello e Valeria Solarino viene presentato al Festival di Venezia. Inizia anche a lavorare come regista di programmi televisivi. Nel 2017, grazie all’incontro con Matteo Rovere, esordisce al cinema con la regia di “Moglie e Marito” con Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak, film che ottiene la candidatura ai Nastri d’argento come miglior commedia e viene distribuito all’estero in più di venti paesi. “Croce e Delizia” con Alessandro Gassmann, Jasmine Trinca e Fabrizio Bentivoglio è il suo secondo film. Anche quest’ultimo ottiene una candidatura ai Nastri d’argento come miglior commedia mentre Jasmine Trinca vince il Globo d’oro come miglior attrice protagonista.
  • Il film è il terzo lungometraggio di Simone Godano scritto da Giulia Steigerwalt (Il campione) dopo le sceneggiature di “Moglie e Marito” e “Croce e delizia”.
  • Il team che ha supportato il regista Simone Godano dietro le quinte include il direttore della fotografia Matteo Carlesimo (Bella addormentata), lo scenografo Tonino Zera (Croce e delizia) e la costumista Sonu Mishra (Venuto al Mondo).
  • Il film una produzione Groenlandia con Rai Cinema è prodotto dal regista Matteo Rovere (Il primo re) alla sua seconda collaborazione con il regista Simone Godano dopo “Croce e delizia”.
  • “L’ elemento di originalità di questa storia – commenta Matteo Rovere – è quello di affrontare l’istanza della diversità in maniera divertente ma profonda. Con Groenlandia vogliamo continuare a raccontare storie che escono dalle categorie e dagli schemi perché la vera grandezza sta nel sentirsi liberi di essere ciò che si è anche quando non è né facile né possibile per la società”.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore Andrea Farri (Smetto quando voglio, Veloce come il vento, 10 giorni senza mamma). Farri e il regista Simone Godano hanno già collaborato per Moglie e marito e Croce e delizia.
  • La colonna sonora del film include il brano “Nei Tuoi Occhi” di Francesca Michielin.
  • Il brano che accompagna le immagini del trailer è “Spirits” dei The Strumbellas incluso nell’album “Hope”.

Foto e poster