• Film

Mollo tutto e apro un Chiringuito: nuove clip e tutte le anticipazioni sul film de “Il Milanese Imbruttito”

Tutto quello che c’è da sapere su “Mollo tutto e apro un Chiringuito”, la commedia al cinema dal 7 dicembre con Medusa Film.

Il 7 dicembre debutta nei cinema d’Italia distribuita da Medusa Mollo tutto e apro un Chiringuito, la commedia ideata in collaborazione con gli autori de “Il Milanese Imbruttito” e diretta da Pietro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella e Davide Rossi meglio noti come “Il Terzo Segreto di Satira”.

Trama e cast

Il Signor Imbruttito (Germano Lanzoni), dirigente di spicco di una grande multinazionale, vive la routine nella sua frenetica Milano seguendo fedelmente il mantra della doppia F, F*** e Fatturato. A rompere questo equilibrio ci pensa Brusini (Paolo Calabresi), eccentrico imprenditore a capo di un impero economico, che per una ragione assurda fa saltare quello che per l’Imbruttito è l’affare della vita. L’Imbruttito per la prima volta accusa il colpo, cade in depressione, non riesce più a trovare una ragione per svegliarsi al mattino. La svolta arriva da Brera (Alessandro Betti) un amico di vecchia data, che propone all’Imbruttito l’acquisto di un Chiringuito in Sardegna, per fare business in infradito e poter finalmente dire: “mollo tutto e apro un chiringuito!”. L’affare è fatto e, malgrado lo scetticismo del Nano (Leonardo Uslengo), il figlio dodicenne, e la furia della moglie Laura (Laura Locatelli), l’Imbruttito si lancia con entusiasmo in questa nuova avventura in compagnia del fidato Giargiana (Valerio Airò), suo “stagista di una vita”. Con l’arrivo in Sardegna però il sogno si trasforma presto in un incubo: il chiringuito c’è e l’ambiente intorno è paradisiaco, ma si trova in una zona a dir poco remota dell’isola e gli abitanti del paese, Garroneddu, sono una comunità di semplici pastori avversi a ogni novità. L’Imbruttito e i Sardi riusciranno a trovare un modo per convivere pur essendo così diversi?

Il cast è completato da Laura Locatelli, Michele Manca, Stefano Manca, Benito Urgu, Simonetta Columbu, Claudio Bisio, Lorenzo Ostuni “FaviJ”, Jake La Furia ed Elettra Lamborghini.

Mollo tutto e apro un Chiringuito – trailer e video

Primo trailer ufficiale pubblicato l’8 novembre 2021

Nuove clip ufficiali pubblicate il 2 dicembre 2021

Curiosità

  • “Mollo tutto e apro un Chiringuito” è diretto da Pietro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella e Davide Rossi, tutti membri del collettivo di videomaker “Il Terzo Segreto di Satira” e già registi della commedia Si muore tutti democriastiani.
  • La sceneggiatura di “Mollo tutto e apro un Chiringuito” è scritta da Belfiore, Bonacina, Fadenti, Mazzarella e Rossi con Tommaso Pozza, Marco De Crescenzio e Federico Marisio.
  • Per SheWants, agenzia creativa dietro al progetto “Il Milanese Imbruttito”, uno dei fondatori, Tommaso Pozza dichiara: “Otto anni fa siamo partiti creando una pagina Facebook, quasi per gioco, quando ancora non esisteva nulla di quello che è oggi il panorama attuale del social network. Oggi iI Milanese Imbruttito conta una community di oltre 3M di persone. Siamo orgogliosi di portare sul grande schermo un progetto frutto di lavoro di squadra, sacrifici e tanta passione. TAAAC – Ah no, CIAAAK” .
  • Per QMI il produttore Giovanni Cova: “Grazie al cinema finalmente vedremo “l’Imbruttito” allontanarsi dalla sua amata Milano per intraprendere un’epica avventura in Sardegna. Vedremo anche grandi volti della commedia italiana arricchire di personaggi il mondo del “Milanese Imbruttito”.
  • Così ha dichiarato Ramaya Productions: “Siamo felici di aver contribuito a riportare sul grande schermo la comicità milanese nella doppia veste di registi e produttori. Un progetto costruito in sette anni che finalmente approda al cinema!”
  • Il film è stato girato a giugno 2021 per 6 settimane tra Sardegna e Milano.

Il Milanese Imbruttito – Chi Sono?

Era un piovoso pomeriggio del 2013, per la precisione giovedì 7marzo, quando tre ragazzi/amici/colleghi decisero di pubblicare il loro punto di vista sulle diverse realtà umano-metropolitane della città più imbruttita d’Italia. Un’idea chiara, semplice e precisa: utilizzare lo strumento social più usato in quegli anni per ironizzare su usi, costumi, linguaggio e abitudini dei milanesi. Partendo da una scelta grafica efficace e un tone of voice sintetico, la pagina Facebook genera da subito interesse grazie ad un meccanismo di riconoscimento / auto-riconoscimento ironico. Nel giro di un mese, raggiunti i 100.000 like, i tre founder decidono di consacrare il progetto organizzando un evento nel periodo del Salone del Mobile (presero parte più di 2.500 persone). Da “gioco” quindi, ad opportunità di business: apertura della società, attivazione e vendita di merchandising (t-shirt, cover smartphone, tazze) e sperimentazioni sul fronte “branded content”, tra social e primi video. Nel 2016 i founder decidono di fare il “salto” e dedicarsi al 100% al progetto con l’apertura della loro prima sede fisica. Il progetto social e di content creation nel frattempo cresce: nel 2015 nasce il blog, piattaforma che racconta tutto ciò che ruota intorno alla città di Milano (in chiave ironico-imbruttita); parallelamente le prime “Interviste Imbruttite” con Luca Abbrescia, la voce del popolo e degli eventi. Nel 2016 il profilo Instagram, ma soprattutto i primi video sketch/commedy, assieme ai partner produttivi del collettivo “IlTerzoSegretoDiSatira”, e con un cast attoriale specifico: da Germano Lanzoni (il sig. Imbruttito) a Valerio Airò (il Giargiana), da Leonardo Uslengo (il Nano) a Brenda Lodigiani (l’Imbruttita). [Imbruttito.com]

Il Terzo Segreto di Satira – Chi Sono?

“Il Terzo Segreto di Satira” è un collettivo di autori/videomakers che, dal 2011, produce e pubblica sul web e in televisione video di satira sociale/politica. È composto da Pietro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella e Davide Rossi. I cinque passano metà del loro tempo a mettersi d’accordo. Quello che rimane lo impiegano per scrivere, girare e montare. Dall’apertura del loro canale YouTube (febbraio 2011) ad oggi, il “Terzo Segreto di Satira” ha raggiunto le 12 milioni di visualizzazioni complessive, spalmate su una quarantina di video, con oltre 155.000 iscritti tra Facebook e Youtube. Alcuni di questi video sono stati trasmessi da programmi televisivi come Blob, Ballarò, Che tempo che fa, L’Aria che Tira e citati dai principali quotidiani nazionali. Dal 2014 il gruppo ha cominciato a collaborare con alcune realtà televisive realizzando dei video, tra gli altri, per il Programma “Report” di Milena Gabanelli e “Piazzapulita” di Corrado Formigli. Nel 2015 ha portato in scena, per una trentina di repliche nel nord Italia, lo spettacolo “Il Terzo Segreto di Satira Live”, un ibrido comico tra proiezioni e sketch live eseguiti dagli attori “volti noti” dei video. Nel 2016 ha realizzato per Discovery Italia la webserie “Biografie Imbarazzanti”. Attualmente sta lavorando ad una nuova webserie prodotta sempre da Discovery Italia.

Foto e poster

Foto: Federico Vagliati / Giulia Camba