Mona Lisa and the Blood Moon: trailer italiano e anticipazioni del thriller fantasy al cinema dal 30 settembre

Tutto quello che c’è da sapere su “Mona Lisa and the Blood Moon”, thriller fantasy della regista Ana Lily Amirpour al cinema dal 30 settembre

Dopo la tappa in concorso al Festival di Venezia 2022, dal 30 settembre debutta nei cinema italiani con Lucky Red Mona Lisa and the Blood Moon, un thriller fantasy di produzione statunitense diretto dalla regista Ana Lily Amirpour, nota per il suo lungometraggio d’esordio, il western iraniano con vampiri A Girl Walks Home Alone at Night del 2014. Costellata di sequenze rocambolesche che si susseguono al ritmo di una musica elettrizzante tra Techno Italiana e Heavy Metal, “Mona Lisa and the Blood Moon” all’insegna del genere fantasy avventuroso evocherà inevitabilmente memorie degli anni Ottanta e Novanta.

Trama e cast

La trama ufficiale: Quando una madre single in difficoltà (Kate Hudson) fa amicizia con una misteriosa evasa da un istituto psichiatrico con poteri sovrannaturali (Jeon Jong-seo), vede un’opportunità redditizia per fare soldi veloci. Ma quando attirano l’attenzione di un detective (Craig Robinson), la loro fortuna inizia a scarseggiare mentre i poliziotti si avvicinano alla loro catena di crimini.

Il cast di “Mona Lisa and the Blood Moon” include anche Ed Skrein, Evan Whitten, Lauren Bowles, Serene Lee, Cory Roberts, Kyler Porche, Michael Carollo, Anthony Reynolds, Jennifer Vo, Tiffany Black.

Mona Lisa and the Blood Moon – trailer e video

Curiosità

  • L’attrice sudcoreana Jeon Jong-seo, che interpreta la protagonista Mona Lisa Lee, è alla sua prima produzione americana, ma è nota in Italia per il ruolo di Tokio nella serie tv remake La casa di carta: Corea di Netflix. Jeon Jong-seo ha recitato anche nel thriller del 2018 Burning – L’amore brucia (Corea del Sud – Giappone), nel thriller-horror del 2020 The Call (Corea del Sud) e nella commedia romantica del 2021 Nothing Serious (Giappone).
  • Zac Efron era originarimente nel cast, ma ha abbandonato ed è stato sostituito da Ed Skrein.
  • Il film è prodotto da John Lesher, Adam Mirels, Robert Mirels e Dylan Weathered.

Note di regia

Crescendo in America, ho sempre avuto la consapevolezza di essere un outsider. Venendo da un altro luogo e parlando una lingua diversa, è stato difficile ambientarmi. I film fantasy che amavo da bambina avevano la capacità di dare potere all’outsider: gli eroi che trovavo in quei film mi facevano uscire dall’ombra e alimentavano la mia ricerca di libertà personale. Nei miei film l’antagonista assoluto è il sistema, il modo in cui ci costringe ad assumere certi comportamenti, incidendo sulla visione che abbiamo gli uni degli altri e sul nostro senso di appartenenza a un luogo. Con Mona Lisa, volevo creare un nuovo tipo di eroe che affronta i problemi di una realtà moderna e distorta. Una favola-avventura per esplorare ciò che la libertà personale rappresenta all’interno di una società caotica, in cui è difficile sentirsi liberi. [Ana Lily Amirpour]

Chi è Ana Lily Amirpour?

Ana Lily Amirpour debutta nel 2014 con “A Girl Walks Home Alone at Night”,  autodefinito come “il primo spaghetti western con vampiri iraniano” e interpretato da Sheila Vand, Arash Marandi, Marshall Manesh, Dominic Rains, Mozhan Marno e Rome Shadanloo. Il film ha suscitato grande scalpore quando è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival. Il film ha vinto il “Revelations Prize” al Deauville Film Festival 2014 e il Carnet Jove Jury Award e il Citizen Kane Award per la migliore rivelazione alla regia del Sitges Film Festival. Il suo cortometraggio più recente A Little Suicide è stato finalista ai Berlin Today Awards 2012. Il suo film del 2011 Pashmaloo (Hairy) è stato proiettato alla Berlinale ed è stato venduto ad Arte Television. Nel 2010 il suo cortometraggio True Love, una commedia sul sesso e le relazioni, ha vinto il premio del pubblico al Festival di Milano e il suo corto sperimentale Ana Lily Amirpour Likes This, che ha scritto, diretto e interpretato, è stato vincitore del premio del pubblico allo Zero Film Festival 2010. Il lavoro di Amirpour ha ricevuto numerosi premi tra cui il Premio Dini Ostrov per la scrittura di commedie, il Gran Premio del Concorso di sceneggiatura Bluecat e l’Adrienne Shelly Fellowship. Insieme alla partner di produzione Sina Sayyah, è co-fondatrice della Say Ahh Productions a Los Angeles, società con cui realizza film, progetti per la televisione, video musicali e contenuti web all’avanguardia. Nel 2016 è tornata per la seconda volta a Venezia in concorso con il suo secondo lungometraggio, The Bad Batch, un thriller post-apocalittico con Suki Waterhouse, Jim Carrey e Jason Momoa che si è aggiudicato il Premio speciale della giuria.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore padovano Andrea Luppi, all’attivo per lui colonne sonore per la commedia italiana La cura del gorilla, la commedia crime americana The Assassination – Al centro del complotto con Bruce Willis e le musiche dei cortometraggi della recente serie tv Marvel I Am Groot.
  • La colonna sonora include anche diversi brani tratti dall’album Horror Disco (2009) di Bottin aka Guglielmo Bottin, produttore, compositore e DJ padovano.

LE CANZONI DEL FILM:

1. 10,000 Years – High On Fire
2. Fireface – High On Fire
3. Blood Moon – Federale
4. Mona Lisa – Collin Hegna
5. Poison Within – Bottin
6. Amanda – Aisha Duo
7. Mañana Sera El Dia – Miajica
8. The Stalker – Tanner Ross’ Hiding in the Bassbins Remix – Nick Monaco
6. 5 Feet – Nick Monaco
7. Den Mahlstrom Rauf – Acid Pauli
8. Slashdance – Bottin
9. Galli (Give It Up) – Bottin & Rodion
10. Afters – Gettoblaster and Missy
11. Estate – Bruno Martino Rodion & Louie Austen
12. Bianca – Bottin
13. Tu n’y connais rien – Miel De Montagne and Ma Mère
14. Atala Ride – Rodion)
15. Chronology – Orsten
16. Magnetic Cat – Bottin
17. Shooting Star – Bottin & Rodion
18. Pogo – Gry Bagøien
19. Le Freq – Ancient Deep & Gina Scola

I brani della colonna sonora di “Mona Lisa and the Blood Moon” sono disponibili su Spotify.

Foto e poster

Ultime notizie su Film al cinema

Tutto su Film al cinema →