Venezia 78, Mondocane: nuovo video con interviste, trailer e tutte le anticipazioni sul film con Alessandro Borghi

Mondocane, il dramma dell’esordiente Alessandro Celli in arrivo nei cinema italiani il 3 settembre con 01 Distribution debutterà in concorso a Venezia 78.

Farà tappa in concorso alla Settimana Internazionale della critica del Festival di Venezia 2021 Mondocane, il dramma dell’esordiente Alessandro Celli in arrivo nei cinema italiani il 3 settembre con 01 Distribution.

Trama e cast

 

La trama ufficiale: Due grandi amici, quasi fratelli, tra l’amore, il crimine e l’ambizione in un mondo del futuro che assomiglia spaventosamente al nostro. In un futuro non molto lontano, Taranto è una città fantasma cinta dal filo spinato in cui nessuno, nemmeno la Polizia, si azzarda a entrare. Sono rimasti i più poveri che lottano per la sopravvivenza, mentre una gang criminale, le Formiche, capeggiate dal carismatico Testacalda (Alessandro Borghi), si contende il territorio con un’altra gang. Due orfani tredicenni, cresciuti insieme, sognano di entrare in quella banda. Pietro, detto Mondocane per aver superato la prova d’accettazione nella gang, impone Christian al gruppo che lo deride chiamandolo Pisciasotto. Ma qualcosa si incrina nel loro equilibrio mettendo a rischio tutto quello in cui credono.

Il cast è completato da Barbara Ronchi, Ludovica Nasti, Federica Torchetti, Josafat Vagni, Francesco Simo e gli esordienti Dennis Protopapa e Giuliano Soprano.

Mondocane – Trailer e video

Primo trailer ufficiale pubblicato il 13 agosto 2021

Primo spot tv ufficiale pubblicato il 29 agosto 2021

Nuova clip ufficiale pubblicata il 2 settembre 2021

Nuovo video con interviste al cast pubblicato il 4 settembre 2021

Nuovo video con interviste pubblicato il 6 settembre 2021

Curiosità sul film

 

  • Alessandro Celli è un regista e sceneggiatore italo-canadese, realizza diversi cortometraggi vincitori di una trentina di premi internazionali e, in Italia, di un David di Donatello, un Globo d’Oro e due menzioni speciali della giuria ai Nastri D’Argento. Nel 2014 inizia una collaborazione con Palomar produzioni come autore e sceneggiatore, lavorando allo sviluppo di nuovi progetti. Ha inoltre lavorato come assistente alla regia, aiuto regia e regista per serie kids e programmi televisivi. I crediti di Celli includono regie per la serie tv I cavalieri di Castelcorvo e documentario televisivo Giorgio Ambrosoli – Il prezzo del coraggio.
  • Alessandro Borghi ritrova il regista de Il Primo Re, Matteo Rovere qui produttore con la Groenlandia che realizza “Mondocane” con Rai Cinema. Borghi ha commentato il nuovo impegno come produttore: “Groenlandia film continua a scommettere su pellicole che intendono superare il genere, pur rispettandone le regole. Si tratta di un mix di intrattenimento e qualità della narrazione. È questa la sfida più alta per noi. Il lavoro sulle opere prime è costante. L’unica garanzia di futuro è la ricerca di nuovi talenti”.
  • La fotografia del film è di Giuseppe Maio, la scenografia di Fabrizio D’Arpino, i costumi di Andrea Cavalletto, il Make-Up and Prosthetic Designer di Roberto Pastore, l’hair stylist di Sharim Sabatini e il montaggio di Clelio Benevento.

Foto e poster

La colonna sonora di “Mondocane”

 

  •  Le musiche originali del film sono di Federico Bisozzi (The Pills: Sempre meglio che lavorare) e Davide Tomat (Drive Me Home – Portami a casa). Insieme il duo ha musicato anche i documentari The Green Gold of Africa e Pastrone!.
  • Il brano che accompagna il trailer è Karma Police (Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint Game: Announce Trailer Cover Song).

Fonte: YouTube

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →