• Film

Respect: trailer italiano del biopic su Aretha Franklin (dal 7 ottobre solo al cinema)

Respect, la storia vera del viaggio di Aretha Franklin nel mezzo della turbolenta America degli anni ’60 solo al cinema dal 7 giugno.

Eagle Pictures il 7 ottobre porterà nei cinema italiani Respect, il film biografico che racconta la straordinaria storia di Aretha Franklin, una delle voci più incredibili di tutti i tempi, dall’infanzia, quando cantava nel coro della chiesa di suo padre, fino alla celebrità internazionale, non tralasciando le difficoltà e le avversità personali.

L’attrice premio Oscar Jennifer Hudson (Dreamgirls) interpreterà Aretha Franklin, l’attrice è stata personalmente scelta per il ruolo dalla “Regina del Soul” prima della sua morte avvenuta nell’agosto 2018. Hudson è affiancata da Forest Whitaker, che interpreta il padre di Franklin, Marlon Wayans nel ruolo di Ted White (il primo marito di Franklin), insieme ad Audra McDonald, Marc Maron, Tituss Burgess, Saycon Sengbloh, Hailey Kilgore, Skye Dakota Turner, Tate Donovan e Mary J. Blige.

La cantante americana e attivista per i diritti civili Aretha Louise Franklin (25 marzo 1942 – 16 agosto 2018) ha iniziato la sua carriera da bambina cantando gospel alla New Bethel Baptist Church a Detroit, Michigan, dove suo padre C. L. Franklin era un ministro. All’età di 18 anni, ha intrapreso una carriera di musica secolare come artista per la Columbia Records. Sebbene la carriera di Franklin non sia fiorita immediatamente, ha trovato consensi e successo commerciale dopo aver firmato con Atlantic Records nel 1966. Hit come “I Never Loved a Man (The Way I Love You)”, “Respect”, “(You Make Me Feel Like) A Natural Woman”,”Chain of Fools”,”Think” e “I Say a Little Prayer” l’hanno spinta oltre i suoi partner musicali. Alla fine degli anni ’60, Aretha Franklin era diventata nota come la “Regina del Soul”.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Questo film segna la terza volta che Jennifer Hudson e Forest Whitaker recitano come figlia e padre. In precedenza hanno interpretato figlia e padre in Winged Creatures (aka Fragments) del 2008 e in Black Nativity del 2013.

Liesl Tommy che fa il suo esordio sul grande schermo dopo aver diretto episodi di Jessica Jones, Mrs. Fletcher e Dolly Parton – Le corde del cuore dirige da una sceneggiatura di Tracey Scott Wilson (Fosse / Verdon, The Americans).

Dopo il successo di Dreamgirls, Jennifer Hudson è apparsa in La vita segreta delle api, I tre marmittoni, nella serie tv Empire, nello Chi-Raq di Spike Lee, in Sandy Wexler al fianco di Adam Sandler e più recentemente nel dramma All Rise e nel musical Cats.

Fonte: YouTube

I Video di Cineblog