• Film

Senza Fine: trailer e tutte le anticipazioni sul documentario che racconta Ornella Vanoni

Tutto quello che c’è da sapere su “Senza Fine”, il documentario di Elisa Fuksas su Ornella Vanoni al cinema dal 24 febbraio 2022.

Dopo la presentazione lo scorso anno al Festival di Venezia nella rassegna autonoma Giornate degli Autori, Il 24 febbraio, con anteprime selezionate il 21, 22 e 23 febbraio, debutta nei cinema con I Wonder Pictures Senza Fine il documentario su e con Ornella Vanoni.

Trama e cast

La trama ufficiale: Una località termale fuori dal tempo, un hotel anni ’40, un luogo che sposta il presente chissà dove. Non il passato, la vita trascorsa di Ornella Vanoni, ma la rivelazione – attuale – della sua intimità, esibita attraverso una relazione: il rapporto con la regista. L’energia, il carattere, la musica, i confronti, il caldo, la fatica. Tutto viene ripreso senza risparmiare niente, nemmeno le discussioni tra Ornella ed Elisa. Il film asseconda quello che naturalmente Ornella genera e si piega all’imprevisto, al presente. E poi gli incontri con gli amici, i musicisti, Vinicio Capossela, Samuele Bersani, la tromba di Paolo Fresu che risuona negli spazi vuoti del grande albergo dove tra giornate identiche scandite da cure e trattamenti, prende spazio il racconto, la memoria, ma anche il futuro mentre Ornella si prepara a diventare creatura fantastica fatta di voce e sogno, destinata all’eternità.

Senza Fine – trailer e video

Trailer ufficiale pubblicato il 18 gennaio 2022

Curiosità

  • Elisa Fuksas dirige “Senza Fine” da una sua sceneggiatura scritta con Monica Rametta (La Kryptonite nella borsa).
  • Il team che ha supportato la regista Elisa Fuksas dietro le quinte ha incluso i direttori della fotografia Simone D’Arcangelo (Re Granchio) ed Emanuele Zarlenga (ALBE – A Life Beyond Earth), il montatore Michelangelo Garrone (La scuola cattolica) e le costumiste Alessandro Lai (La Dea Fortuna) e Lorenza Tanghetti.
  • “Senza Fine” è il secondo documentario dedicato alla Vanoni dopo Ornella Vanoni. Ricetta di donna del 2013 diretto da Alexandra della Porta Rodiani.
  • Ornella Vanoni è una delle artiste italiane dalla carriera più longeva: in attività dal 1956, con la pubblicazione di circa 112 lavori (tra album, EP e raccolte) è considerata tra le più grandi interpreti della musica leggera italiana, oltre che una tra le cantanti più vendute con oltre 65 milioni di dischi. Vanoni oltre alla musica si è cimentata anche con il teatro (Sei personaggi in cerca d’autore di Pirandello, L’idiota, Rugantino), la televisione (Star Academy, Ora o mai più, Amici Celebrities) e il cinema (I viaggiatori della sera, Il cielo sotto la polvere, Ma che bella sorpresa, 7 donne e un mistero).
  • “Senza Fine” è prodotto da Moreno Zani e Malcom Pagani per Tenderstories, Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside, società del gruppo Fremantle, e da Indiana Production.

Note di regia

«Io: Che significa fare un film su di te? Lei: Un film sulla mia vita; fino a un certo punto è reale poi è irreale. È come una fiaba, è bello finire la vita in una fiaba. Così nasce questo film che è la ricerca della giusta distanza per raccontare Ornella Vanoni: interprete, attrice, madre, figlia, donna. Fragilità, coraggio. Allegria. Tanta musica. Oggettività e intimità si rincorrono, il film che ho in mente e quello che mi suggerisce, dialogano una lingua a tratti limpida a tratti impossibile, producendo un terzo film che comprende entrambi. La lontananza del mito è interrotta dalla vicinanza del cellulare, le confessioni confondono dentro e fuori, scena e fuoriscena sono la stessa storia. Perché con Ornella non c’è tempo di pensare, si può solo fare. E poi scoprire che fare è un modo di pensare. E di raccontare, anche una fiaba, anche la vita». [Elisa Fuksas]

Chi è Elisa Fuksas?

Elisa Fuksas (Roma, 1981) è regista e scrittrice. Tra i suoi documentari: L’Italia del nostro scontento, FFR: For Future Reference, Black Mirror. A Journey With Mat Collishaw e ALBE, un documentario di fantascienza. Il suo primo film è Nina del 2012 con Luca Marinelli e Diane Fleri. Nel 2019 ha diretto The App per Netflix. Ha pubblicato tre romanzi, il più recente dei quali, Ama e fai quello che vuoi, sulla sua esperienza di fede. Nel 2020 ha diretto iSola, un documentario interamente girato con l’iPhone e presentato alle Giornate degli Autori.

Foto e poster