Una spia non basta su Sky Cinema Uno e Now dal 6 giugno

Sky Cinema Uno e Now disponibile dal 6 giugno “Una spia non basta”, la commedia d’azione romantica di McG con Tom Hardy, Chris Pine e Reese Witherspoon.

Una spia non basta, su Sky Cinema Uno e Now disponibile dal 6 giugno la spy-comedy a tinte romance diretta da McG (Charlie’s Angels), prodotta da Will Smith e interpretata da Tom Hardy, Chris Pine e Reese Witherspoon.

Chris Pine e Tom Hardy interpretano gli agenti della CIA più esperti del mondo: Franklin Delano Roosevelt Foster,  più noto come FDR, un uomo bello e sicuro di sé con un fascino naturale che attrae le donne, e il suo migliore amico e collega James, più noto come Tuck, un uomo dalla bellezza ruvida e pieno di temperamento, ma non altrettanto abile in fatto di cuore. Due colleghi inseparabili e amici del cuore…fino al momento in cui non si innamorano entrambi della stessa donna, Lauren Scott (Reese Witherspoon), un’esperta nella valutazione dei prodotti che lavora per un’importante associazione a sostegno dei consumatori. La donna vanta una straordinaria conoscenza di una gran varietà di prodotti – dai forni agli smartphone – ed è ammirata per il suo fiuto professionale. Quando però si tratta di uomini Lauren è davvero imbranata: al punto tale che la sua migliore amica Trish (Chelsea Handler) decide di prendere in mano la situazione, iscrivendola ad un’agenzia matrimoniale online. Nel frattempo i due amici si rendono conto di essere attratti dalla stessa donna e sviluppano subito un istinto competitivo, stabilendo immediatamente una regola di base: che vinca il migliore. I due amici si trasformano in nemici e mettono in campo ogni trucco e strategia necessaria per avere la meglio sull’altro. Ma l’amore è come la guerra e in questo caso qualcuno è di troppo.

Il cast è completato Til Schweiger, John Paul Ruttan, Abigail Spencer, Angela Bassett, Rosemary Harris, George Touliatos, Clint Carleton, Warren Christie, Leela Savasta, Natassia Malthe e Laura Vandervoort.

Reese Witherspoon parla del suo personaggio e dei due aspetti della sua Lauren: Ogni donna sogna di avere due uomini affascinanti che competono per lei. Lauren non sa che Tuck e FDR sono agenti segreti della CIA. Una spia non basta comprende in sé due film diversi. Il mio personaggio vive una commedia mentre Chris e Tom si cimentano in un grande film d’azione. Nel suo lavoro Lauren è la donna più decisa del mondo ma nella sfera personale è molto insicura. Penso che sia facile comprendere il suo desiderio di scegliere la persona più adatta a lei.

Una spia non basta, la commedia d'azione romantica di McG con Reese Whiterspoon, Tom Hardy e Chris Pine
Guarda ora su NOW

Il regista McG confeziona il suo personale “Bad Boys” sostituendo i due agenti di polizia del film Michael Bay, il playboy Will Smith e il padre di famiglia Martin Lawrence con due agenti della CIA, inserendoli in un contesto “romance” che diventa centrale rispetto al film del collega Bay, che era più incentrato sull’amicizia virile. “Una Spia non basta” (This Means War) diverte giocando con alcuni stereotipi dei film di James Bond invertendone la prospettiva con dinamiche spionistico-amorose che regalano più di qualche gag riuscita anche grazie all’indubbio fascino del terzetto di protagonisti e alle schermaglie amorose  che si susseguono sullo schermo e che rendono il film a tutti gli effetti una commedia romantica d’azione a tutto tondo, da guardare magari in dolce compagnia.

Il regista McG parla della volontà di inserire nel film situazioni paradossali che risultassero credibili: Volevamo che il film fosse comunque realistico”, afferma il regista di “Charlie’s Angels” e “Terminator: Salvation”. “Non volevamo farne una parodia. Mi piaceva l’idea di sfruttare le caratteristiche del maschio dominante tipiche di Tuck e FDR. Mi sono chiesto, cosa succederebbe se James Bond incontrasse il protagonista di “Mission: Impossible” Ethan Hunt? Si rispetterebbero? Certamente. Ma chi si adeguerebbe all’altro? Nessuno. Ognuno di loro riconoscerebbe il merito dell’altro ma in fondo ciascuno scommetterebbe solo su se stesso. E questo concetto è il grande motore del film.

A seguire trovate alcune curiosità su film, cast e regista.

  • In origine i due protagonisti dovevano essere interpretati da Bradley Cooper e Sam Worthington.
  • FDR (Chris Pine) chiama Tuck (Tom Hardy) per una maratona di Chips. Il padre di Chris Pine, Robert, era un membro del cast della serie tv “Chips”.
  • Chris Pine e Tom Hardy sono entrambi apparsi in film legati a Star Trek. Hardy ha interpretato il pretore Shinzon in Star Trek – La nemesi (2002), mentre Pine ha interpretato il capitano James T. Kirk in Star Trek (2009), Into Darkness – Star Trek (2013) e Star Trek: Beyond (2016).
  • Il regista McG in precedenza ha diretto i film di spionaggio-azione-commedia Charlie’s Angels (2000) e Charlie’s Angels – Più che mai (2003), e ha anche diretto lo spy-thriller e dramma d’azione 3 Days to Kill (2014) con Kevin Costner.
  • Rebel Wilson fa un cameo a sorpresa nei panni della finta sorella di Tucker. In realtà l’attrice in origine era nella versione integrale del film.
  • Le musiche originali del film sono  del compositore canadese Christopher Beck (Lo smoking, Vicini del terzo tipo, Edge of Tomorrow – Senza domani, Ant-Man).

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Ultime notizie su now

Tutto su now →