• Film

Spider-Man: No Way Home – nuovi dettagli sulla trama e sui cattivi del film

Conferme e nuovi dettagli su trama e supercattivi che vedremo nell’atteso Spider-Man: No Way Home in uscita nei cinema il 17 dicembre.

Disponibili nuovi dettagli sulla trama e sui “cattivi” del sequel Spider-Man: No Way Home. Il podcast “Sneider Cut”, del sito Collider oltre a confermare il ritorno di Alfred Molina come Doctor Octopus e Jamie Foxx come Electro, dettagli già ufficializzati dagli interessati, conferma anche che Willem Dafoe riprenderà il ruolo di Green Goblin alimentando le voci che Norman Osborn potrebbe guidare il team dei supercriminali noto come i Sinistri Sei.

Avevo sentito che No Way Home non si riferiva a Spider-Man, ma ai cattivi. Che i cattivi stanno uscendo da queste diverse dimensioni alternative e non hanno modo per tornare a casa.

Da questa affermazione si evince che il team si supercriminali noti come i Sinistri Sei saranno composti da cattivi provenienti da universi alternativi. Secondo quanto riferito gli altri cattivi includeranno Thomas Hayden Church come il Sandman di Spider-Man 3, Rhys Ifans come il Lizard di The Amazing Spider-Man e Paul Giamatti come il Rhino di Amazing Spider-Man 2.

In una recente intervista con Variety, Sanford Panitch presidente del Sony Pictures Motion Group,  ha anticipato che il film rivelerà il piano di Sony per collegare i suoi film all’Universo Cinematografico Marvel. Alla domanda sulla possibilità che Spider-Man interagisca con i cattivi che sono esistiti nell’universo condiviso di Sony, noto come “Sony Pictures Universe of Marvel Characters”, tra cui Venom, Carnage, Morbius e il prossimo film di Kraven il cacciatore.

In realtà c’è un piano. Penso che ora forse sta diventando un po’ più chiaro per le persone dove siamo diretti e penso che quando “No Way Home” uscirà, verrà rivelato ancora di più..la cosa bella è che abbiamo questo ottimo rapporto con Kevin [Feige]. C’è un’incredibile parco giochi con cui divertirsi. Vogliamo che quei film del’UCM siano assolutamente enormi, perché è fantastico per noi e per i nostri personaggi Marvel, e penso che sia la stessa cosa dalla loro parte. Ma abbiamo un ottimo rapporto. Ci sono molte opportunità, penso, che accadranno.

L’uscita di “Spider-Man: No Way Home” nei cinema è fissata al 17 dicembre.

I Video di Cineblog