• Film

Spider-Man: No Way Home punta al quarto maggior incasso di sempre al box office USA

Spider-Man No Way Home dopo aver superato il miliardo punta a scalzare Black Panther nella top 10 dei migliori incassi americani di sempre.

Spider-Man: No Way Home galoppa e scala la classifica dei maggiori incassi statunitensi di sempre. Ventisettesimo film dell’universo Cinematografico Marvel (UCM), quarto film della Fase 4, terzo capitolo per il nuovo Spider-Man di Tom Holland e primo film di Marvel Studios ad introdurre ufficialmente il Multiverso nell’UCM, dopo aver registrato il miglior incasso durante la pandemia, “Spider-Man: No Way Home” ha come da previsioni superato agevolmente il miliardo d’incasso del mondo e mentre scriviamo l’incasso globale ha toccato quota 1 miliardo e 625 milioni di dollari.

Sulla scia del film d’animazione premio Oscar Spider-Man: Un nuovo universo e il suo Ragnoverso, il Peter Parker di Holland si ritrova con la sua identità segreta svelata e incastrato dal Mysterio di Jake Gyllenhaal, con un accusa di omicidio. Sotto i riflettori 24 ore su 24 e tormentato dall’FBI e dall’acerrimo nemico J. Jonah Jameson di J.K. Simmons, Peter decide di chiedere aiuto a l’unica persona in grado di manipolare il tempo, il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch, purtroppo qualcosa va storto e l’incantesimo lanciato da Strange scatena una frattura che apre varchi nel Multiverso da cui arrivano alcune vecchie conoscenze dei fan dei film di Spider-Man: l’Electro di Jamie Foxx, il Goblin di Willem Dafoe, il Dottor Octopus di Alfred Molina, l’Uomo Sabbia di Thomas Haden Church e i due Spider-Man precedenti interpretati da Tobey Maguire e Andrew Garfield.

Secondo quanto riferito da Deadline, “Spider-Man: No Way Home” grazie agli incassi registrati in Messico, dove il film Marvel/Sony è diventato il maggior incasso di sempre, è entrato nella top 10 dei maggiori incassi di sempre piazzandosi all’ottavo posto e scalzando titoli come The Avengers, Fast & Furious 7, Frozen II e l’acclamato Black Panther, quest’ultimo mantiene il quarto posto a livello nazionale nei maggiori incassi di sempre con “Spider-Man: No Way Home” che si piazza subito dietro, al quinto posto, davanti a blockbuster del calibro di Avengers: Infinity War, Titanic e Jurassic World.

Il podio di “Spider-Man: No Way Home” dopo oltre un mese di dominio è inevitabilmente insidiato dal nuovo arrivato Scream che ha fruito di un buon esordio al botteghino internazionale con 18 milioni di dollari superando Scream 4 e Halloween Kills. Con tre giorni all’attivo dal lancio nazionale mentre scriviamo il totale complessivo globale del quinto film di Scream di 48,6 milioni di dollari.