Star Wars Celebration: Hayden Christensen torna a difendere la Trilogia prequel e trailer del nuovo videogioco “Jedi Survivor”

In occasione dell’evento Star Wars: Celebration, intervista Hayden Christensen che difende la Trilogia prequel e trailer del videogioco “Jedi Survivor”.

Obi-Wan-Kenobi è tornato con le fattezze di Ewan McGregor in una nuova serie tv di Disney Plus disponibile dal 27 maggio, serie che vede anche il ritorno di Hayden Christensen che tutti ricorderanno nei panni di Anakin Sktywalker aka Darth Vader nella famigerata Trilogia prequel che tanto fece discutere all’epoca, e che ancora oggi divide i fan in due generazioni distinte. In primis ci siamo noi “boomer” che pensiamo che la Trilogia originale sia qualcosa di inarrivabile e che la trilogia prequel abbia sacrificato il fascino della space-opera sull’altare degli effetti visivi e un impatto visivo da videogioco (stendiamo un velo pietoso su Jar Jar Binks che è riuscito a far rivalutare da molti fan gli “orsacchiottosi” guerrieri Ewok). Poi ci sono i giovani e giovanissimi nuovi fan di Star Wars che arrivano ad affermare che la Trilogia prequel è meglio di quella originale (“l’orrore!” come esclamerebbe Sheldon di The Big Bang Theory), si è visto che ci siamo The Next Generation è meglio della serie Classica di Star Trek (“Maa daaiiiii” come enfatizzerebbe Giampiero Mughini).

In molti durante gli anni si sono un po’ ammorbiditi rispetto al parziale sdegno della prima ora, parliamo comunque di una trilogia che ha esordito nel 1999, non propriamente ieri, ma per il sottoscritto il giudizio non è cambiato di una virgola anche dopo ripetute visioni all’interno di maratone con cadenza annuale, con l’unico capitolo degno di nota che resta “La vendetta dei Sith”, capitolo che completa il percorso di Anakin Skywalker verso il Lato oscuro e la trasformazione nell’iconico Lord Darth Vader, anche se l’interpretazione di Hayden Christensen resta per il sottoscritto un punto negativo del terzo capitolo, ma non si può avere tutto dalla vita.

Intervista Hayden Christensen

Come è accaduto con una certa regolarità nel corso degli anni, Hayden Christensen è tornato a difendere la Trilogia prequel, questa volta l’attore difende i dialoghi nei film, che alcuni fan hanno criticato per la troppa enfasi, spiegando che era tutto intenzionalmente enfatico rispetto ad un mondo creato con toni epici.  Christensen in una recente intervista al Guardian ha parlato del suo rapporto all’epoca con George Lucas e anche  del suo ritorno nella serie tv “Obi-Wan Kenobi”.

George Lucas crea un mondo così unico in cui tutto è così specifico, dall’aspetto di questi personaggi e dal modo in cui parlano, e sento che a volte le persone perdono di vista questo elemento e si aspettano che parlino nello stesso modo in cui parliamo noi – – e non è quello che stavamo cercando. [Lucas] è stato molto simile a un mentore per me ed è stato così generoso all’epoca. Mi sono avvicinato molto alla sua famiglia e la mia famiglia si è avvicinata alla sua famiglia. Immagino che l’impressione che ho avuto da George Lucas sia stata che se non non sarebbe piaciuto, non lo “avranno capito” – e questo per me è un modo abbastanza buono motivare le critiche. [Obi-Wan Kenobi] mi è sembrata un’opportunità davvero eccitante…È stato un gioco da ragazzi. In un batter d’occhio. Quando ho ricevuto la chiamata, ero immediatamente euforico… Ero così eccitato all’idea di tornare dopo tutti questi anni”.

Star Wars Jedi Survivor – Trailer del videogioco

Durante l’evento Star Wars Celebration, Respawn Entertainment ed Electronic Arts hanno lanciato il primo teaser trailer di un nuovissimo videogioco di Star Wars dal titolo Star Wars Jedi: Survivor. Trattasi di un sequel di Star Wars Jedi: Fallen Order che continuerà l’avventura di Cal Kestis. un ex Jedi Padawan che è sopravvissuto alla Grande Epurazione Jedi e si è nascosto in attesa di tempi migliori. Anni dopo, viene rilevato mentre usa la Forza e viene quindi condotto in un viaggio per ricostruire l’Ordine Jedi. Cal Kestis è interpretato attraverso la performance capture dell’attore e modello americano Cameron Monaghan.

“Star Wars Jedi: Survivor” sarà ambientato cinque anni dopo l’originale e i fan insieme a Cal Kestis ritroveranno anche il droide BD-1. “Ancora prima di completare il primo capitolo, tutti noi in Respawn Entertainment avevamo la voglia di proseguire questo viaggio. Per Jedi Survivor stiamo lavorando fianco a fianco con Lucasfilm Games”, ha dichiarato Stig Asmussen, game director di Respawn Entertainment. “Per sopravvivere, Cal dovrà apprendere ancora una volta nuove abilità e far crescere la sua connessione con la forza”.

Il gioco realizzato in collaborazione con Lucasfilm Games uscirà nel 2023 e sarà sviluppato solo per console di nuova generazione come PlayStation 5 e Xbox Series X.

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →