Cannes 2021, The Vandal: Steven Soderbergh adatterà il corto con Bill Duke

Steven Soderbergh adatterà per il grande schermo il corto “The Vandal”, presentato a Cannes, prodotto da Darren Aronofsky e con protagonista Bill Duke.

Steven Soderbergh adatterà per il grande schermo un cortometraggio prodotto da Darren Aronofsky, realizzato in tecnica mista e con protagonista Bill Duke, attore noto per ruoli in Commando e Predator.

Il sito Variety riporta che Soderbergh sarà il produttore esecutivo di The Vandal, un corto del regista Eddie Alcazar realizzato in un mix di animazione in stop-motion e live-action e presentato al Festival di Cannes 2021 nella sezione speciale e parallela “La Quinzaine des Réalisateurs”.

Il regista Alcazar afferma che il film è girato in formato “meta-scope” e spiega che è “una tecnica visiva in cui più ti avvicini ad un soggetto, più diventa reale”.

La storia “è ambientata in “un mondo non dissimile dall’America della metà del XX secolo, The Vandal è incentrato su Harold, la cui tormentata ricerca di pace da una perdita traumatica si traduce in un risveglio inaspettatamente distruttivo dopo aver subito una lobotomia. Quando la procedura gli “stravolge la mente” e il suo grande amore improvvisamente svanisce, la ricerca disperata di Harold si intensifica”.

Il cortometraggio “The Vandal” è interpretato anche da Baadja-Lyne Odums, Abbey Lee, Maurice Compte, Sophia Esperanza, Harry Goaz, Thomas Hildreth, Abbey Lee e Baadja-Lyne Odums. Dopo la proiezione a Cannes “The Vandal” debutterà nei cinema francesi il 15 luglio.

Per quanto riguarda Steven Soderbergh ha recentemente diretto il crime No Sudden Move con Don Cheadle e Benicio Del Toro già uscito negli Stati Uniti e sta ultimando la post-produzione del thriller Kimi con Zoë Kravitz che segue un tecnico agorafobico di Seattle che scopre le prove di un crimine. Per quanto riguarda il Soderbergh produttore, è pronta al via la serie tv The Real Magic Mike, si sta invece girando il documentario Dad Strangelove in cui Nile Southern racconta la storia sorprendente del suo leggendario padre; lo scrittore e sceneggiatore Terry Southern (Il dottor Stranamore, Easy Rider, Il caro estinto, Barbarella) e Soderbergh è anche produttore escutivo del documentario ancora senza titolo sul fotografo ugandese Kibaate Aloysius Ssalongo.

Ultime notizie su Cannes

Tutto su Cannes →