• Film

Studio 666: trailer italiano e anticipazioni della commedia horror dei Foo Fighters

Tutto quello che c’è da sapere su “Studio 666”, la commedia horror dei Foo Fighters scritta da Dave Grohl al cinema dal 23 al 29 giugno 2022.

Dal 23 al 29 giugno nei cinema con Nexo Digital, Studio 666, L’immaginifico lungometraggio basato su una storia ideata
dal fondatore della band Foo Fighters, Dave Grohl. “Studio 666” è una commedia horror che ha saputo unire l’attitudine creativa della leggendaria rock band e l’estro travolgente del regista BJ McDonnell, senza dimenticare il tema musicale principale scritto dal leggendario John Carpenter.

Trama e cast

La trama ufficiale: In STUDIO 666, per registrare il tanto atteso decimo album, la leggendaria rock band dei Foo Fighters si trasferisce a Encino, in California, in una villa intrisa della macabra storia del rock and roll. Qui infatti, decenni prima, un rocker posseduto dal demonio si è spinto troppo oltre, entrando in contatto con forze oscure. Una volta giunto in quella casa, anche DAVE GROHL si trova alle prese con il blocco dello scrittore e con forze soprannaturali che minacciano il completamento del disco e la stessa esistenza della band… È così, tutti i Foo Fighters – il bassista NATE MENDEL, il chitarrista PAT SMEAR, il batterista TAYLOR HAWKINS, il chitarrista solista CHRIS SHIFLETT e il tastierista RAMI JAFFEE – cercheranno di fermare l’oscura maledizione che si sta abbattendo su Dave e su di loro…

Il cast di “Studio 666” include anche Will Forte (Sweet Tooth), Whitney Cummings (The Ridiculous 6), Jeff Garlin noto per il ruolo del capofamigglia Murray nella sitcom I Goldberg, Leslie Grossman (American Horror Story), Jenna Ortega (X: A Sexy Horror Story), Marti Matulis (Teen Wolf), Kerry King chitarrista degli Slayer, l’attore e regista Jason Trost che ha interpretato e co-diretto con il fratello Brandon le parodie The FP e All Superheroes Must Die, lo stuntman Mike Escamilla (Il superpoliziotto del supermercato), Jimmi Simpson (Rose Red), Alexander Ward (Westworld – Dove tutto è concesso), Eli Santana (Pam & Tommy), Aaron Valenzuela, Kayla Loadvine, EIvan Kungurtsev e il DJ e produttore musicale britannico Subskyle.

Studio 666 – trailer e video

Prima clip ufficiale in lingua originale pubblicata il 31 dicembre 2021

Primo trailer ufficiale in lingua originale pubblicato l’11 gennaio 2022

Clip in lingua originale pubblicata il 7 febbraio 2022

Trailer italiano ufficiale pubblicato il 19 maggio 2022

Spot tv italiano ufficiale pubblicato il 31 maggio 2022

Curiosità

  •  Il lungometraggio, girato interamente in una villa ad Encino, ripercorre in chiave parodia horror le registrazioni del decimo album in studio dei Foo Fighters Medicine at Midnight.
  • STUDIO 666 porta i Foo Fighters, che nel 2021 sono stati inseriti nella Rock & Roll Hall of Fame, nel mondo dei lungometraggi con una horror comedy che si basa sull’attitudine creativa e sulla giocosità anarchica che la band ha sempre inserito nei suoi video musicali, abbinata all’estro innovativo e travolgente del regista BJ MCDONNELL, che incontrò i Foo Fighters per la prima volta lavorando al video della canzone vincitrice di un Grammy “Run”, dove i Foos interpretavano dei vecchietti scatenati.
  • Il regista e operatore di macchina BJ McDonnell, all’attivo per lui video musicali degli Slayer, è al suo secondo lungometraggio dopo il sequel horror Hatchet III.
  • Il batterista Taylor Hawkins ha ammesso in diverse apparizioni in talk show, tra cui Howard Stern e Jimmy Kimmel, di essersi rifiutato di studiare la sceneggiatura e di aver improvvisato tutte le sue battute. Hawkins è scomparso il 25 marzo 2022 all’età di 50 anni; ilcorpo del musicista è stato trovato senza vita nella sua stanza all’hotel Casa Medina di Bogotà dove si trovava insieme ai Foo Fighters in vista di un’esibizione al Festival Estéreo Picnic. La procura generale della Colombia ha reso noto nei giorni successivi che Hawkins aveva assunto dieci diverse sostanze stupefacenti nelle ore precedenti l’accaduto, fra cui marijuana, antidepressivi triciclici, benzodiazepine, oppiacei e THC, il composto psicoattivo della cannabis. A seguito di indagini non è stato verificato se sia stato questo potente e potenzialmente letale mix di farmaci la causa del decesso.
  • Quando Dave Grohl è in cantina, è visibile un fucile a raggi di Buck Rogers. La stessa pistola è ritratta nel primo album dei Foo Fighters.
  • Il film è stato girato in segreto durante la pandemia.
  • Quando Dave Grohl esce dalla piscina, imita la posa della donna sul poster del film La Casa / Evil Dead (1981).
  • Il furgone Dodge 1500 Ram rosso del 1995 che compare nel film è lo stesso furgone utilizzato durante il primo tour negli Stati Uniti dei Foo Fighters per promuovere il loro album di debutto. Sarebbe stato utilizzato di nuovo per il “Van Tour” del 25° anniversario della band nel 2020, ma è stato cancellato a causa della pandemia di COVID-19. Invece è stato utilizzato per il film.
  • “Fuck” e i suoi derivati ​​sono usati 162 volte, una media di 1,53 al minuto.
  • [ATTENZIONE SPOILER!!!] Il film include cameo di Lionel Ritchie nei panni di se stesso, del regista John Carpenter come  tecnico del suono (accreditato come Rip Haight, uno degli pseudonimi usati dal regista insieme a Frank Armitage e Martin Quatermass), e ci sono anche i chitarristi Steve Vai e Kerry King, quest’ultimo membro degli Slayer interpreta Krug il roadie.[FINE SPOILER]
  • Quando il fattorino si avvicina per la prima volta a casa, si ferma a metà delle scale e guarda verso la luce, proprio come ne L’esorcista (1973).
  • Dave Grohl che ha interpretato Satana in Tenacious D e il destino del rock (2006). In questo film è posseduto dalle forze sataniche.

ELENCO SALE

La colonna sonora

  • John Carpenter, regista, sceneggiatore e compositore celebre per i suoi capolavori horror, è stato il padrino spirituale di STUDIO 666, in termini di immagini, energia e suono. È proprio un tema “dal perfetto John Carpenter sound” che dà inizio al film, accompagnandolo attraverso una colonna sonora spettrale e giocosa, realizzata per gentile concessione di Roy Mayorga, batterista dei Ministry.
  • La canzone riprodotta durante la scena in cui Rami Jaffee viene ucciso da una motosega, è eseguita dalla band Jackal. Il frontman degli Jackal, Jesse James Dupree, usa una chitarra personalizzata con una motosega innestata su di essa.
  • Nel film i Foo Fighters interpretano una band di nome Dream Widow.

Brani dei Dream Widow nel film:

1. Encino 1:38
2. Cold 5:13
3. March of the Insane 3:31
4. The Sweet Abyss 4:19
5. Angel With Severed Wings 4:32
6. Come All Ye Unfaithful 05:34
7. Becoming 07:20
8. Lacrimus dei Ebrius 10:20

L’album dei “Dream Widow / Foo Fighters” è disponibile su Amazon.