• Film

Tomb Raider 2 rinviato a data da destinarsi, Respect slitta di sette mesi

MGM causa pandemia Covid-19 rinvia il sequel Tomb Raider 2 e posticipa il biopic Respect su Aretha Franklin.

Tomb Raider 2 ha perso la sua uscita fissata al 19 marzo 2021. Il sito The Wrap riporta che MGM ha ufficialmente rimosso la data di uscita del sequel che vedrà il premio Oscar Alicia Vikander tornare nei panni dell’eroina dei videogiochi Lara Croft dopo il debutto nel reboot del 2018.

Inoltre lo studio ha annunciato uno slittamento di Respect, il biopic su Aretha Franklin è stato posticipato da 15 gennaio 2021 al 13 agosto 2021. “Respect” vede Jennifer Hudson (Dreamgirls) nei panni della “Regina del Soul”. Nel cast anche Forest Whitaker, Marlon Wayans, Mary J. Blige e Tituss Burgess. Il film segue l’ascesa di Aretha come cantante, dal coro della chiesa di suo padre alla fama internazionale. Prima della sua scomparsa nell’agosto 2018, Aretha Franklin ha scelto personalmente la Hudson per interpretarla sul grande schermo. Il film è stato scritto da Tracey Scott Wilson (Fosse / Verdon, The Americans ) e diretto da Liesl Tommy al suo esordio sul grande schermo.

Purtroppo al momento non ci sono previsioni per un via alle riprese di “Tomb Raider 2”, quindi il posticipo della data di uscita del sequel è da intendersi a tempo indeterminato. MGM ha ufficializzato l’uscita di “Tomb Raider 2” a settembre 2019 annunciando Ben Wheatley alla regia. L’annuncio è stato dato molto prima che la pandemia di COVID-19 impattasse a livello globale con la la chiusura dei cinema e lo stop alle produzioni cinematografiche. Nel frattempo Wheatley è stato designato alla regia di The Meg 2 sequel del campione d’incassi Shark – Il primo squalo.

 

I Video di Cineblog