• Film

Top Gun Maverick: il Transformer che diventa il caccia da combattimento di Tom Cruise

Con Top Gun: Maverick al cinema dal 25 maggio, Hasbro e Transformers Collaborative annunciano un robot che diventa il caccia di Tom Cruise.

Con Top Gun: Maverick in uscita nei cinema italiani a partire dal 25 maggio, Hasbro e Transformers Collaborative siglano una partnership per portare ai fan il robot mashup che si trasforma nel caccia da combattimento che il personaggio di Tom Cruise pilotava nel Top Gun originale del 1987.

Nel nuovo “Top Gun: Maverick”, sequel diretto del film del 1987,  ritroviamo il Tenente Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise), tra i migliori aviatori della Marina, dopo più di trent’anni di servizio è ancora nell’unico posto in cui vorrebbe essere. Evita la promozione che non gli permetterebbe più di volare, e si spinge ancora una volta oltre i limiti, collaudando coraggiosamente nuovi aerei. Chiamato ad addestrare una squadra speciale di allievi dell’accademia Top Gun per una missione segreta, Maverick incontrerà il Tenente Bradley Bradshaw (Miles Teller), nome di battaglia “Rooster”, figlio del suo vecchio compagno di volo Nick Bradshaw “Goose”. Alle prese con un futuro incerto e con i fantasmi del suo passato, Maverick dovrà affrontare le sue paure più profonde per portare a termine una missione difficilissima, che richiederà grande sacrificio da parte di tutti coloro che sceglieranno di parteciparvi.

In 25 passaggi, il jet Northrop Grumman F-14 Tomcat si trasforma nel robot Maverick alto 18 centimetri. Il robot è dotato di ali a reazione pieghevoli e include accessori come la miniatura di una motocicletta, quattro missili rimovibili, un paio di mani e un pallone, un cenno all’iconica scena del film originale della partita di pallavolo in spiaggia accompagnata dalla hit Playing With The Boys di Kenny Loggins. Per onorare passato e presente, la testa del robot riproduce il design del casco che il Maverick di Tom Cruise indossa nel nuovo “Top Gun: Maverick”.

“Top Gun” non è l’unico franchise ad aver collaborato con Transformers Collaborative per creare intriganti crossover, vedi il set Jurassic Park con il Tyrannocon Rex che si converte in modalità T- Rex in 27 passaggi e l’iconica Ford Explorer del parco che diventa un Autobot JP93 in 18 passaggi. Disponibili ci sono anche Ghostbusters con l’iconica Ecto-1 che si trasforma nell’Ectotron (fornito con una miniatura di Slimer e una del più recente Muncher) e nientemeno che l’iconica DeLorean del classico Ritorno al Futuro che in 17 passaggi diventa un Transformer chiamato Gigawatt, un Autobot che viaggia nel tempo ed ha incastonato nel petto il flusso canalizzatore creato da Doc nel primo film. Per quest’ultimo robot mashup si è anche realizzato un apposito fumetto in 4 parti dal titolo “Transformers / Back to the Future” pubblicato da IDW e con protagonista il nuovo Autobot.

Il “Top Gun Maverick Transformers” di Hasbro è disponibile su Amazon.