• Film

Un biglietto in due: il remake di Kevin Hart e Will Smith è ancora in sviluppo

Kevin Hart aggiorna sulla lavorazione del remake di Un biglietto in due che lo vede coinvolto come produttore e protagonista con Will Smith.

Kevin Hart in una recente intervista con il sito Collider ha parlato del suo remake di Un biglietto in due aka Planes, Trains and Automobiles con Will Smith confermado che il progetto è ancora in lavorazione, ma ci vorrà ancora tempo prima di poter raggiungere la fase di pre-produzione.

Il film originale seguiva Steve Martin nei panni di Neal Page, un dirigente di marketing molto teso, e John Candy nei panni di Del Griffith, un venditore di anelli per tende da doccia di buon cuore ma fastidioso; i due condividono un’odissea di tre giorni colma di disavventure cercando di riportare Neal a casa a Chicago in tempo per trascorrere il Ringraziamento con la sua famiglia.

Smith e Hart hanno siglato una partnership con Paramount attraverso le rispettive società di produzione, Hartbeat Productions e Westbrook Studios, collaborazione che vedrà la coppia di attori nella doppia veste di produttori e protagonisti del progetto. Alla sceneggiatura sta lavorando Aeysha Carr (Brooklyn Nine-Nine) che sarà un aggiornamento moderno dell’originale, Hart parlando con Collider ha parlato della difficoltà che stanno incontrando nel centrare storia e ambientazione.

Un biglietto in due, stiamo cercando di capirlo. Will e io siamo entrambi interessati. In questo momento è sul tavolo. Il mondo dello sviluppo è lungo e sappiamo che l’IP c’è. Tutti erano disposti a lasciarci entrare, ma dobbiamo decifrare il codice su cos’è la storia e in che mondo la faremo e come possiamo adattarla al meglio a me e Will. Sì stiamo lavorando, ma…siamo molto lontani dall’ottenere tutto questo.

Anche il presidente di cinema e tv della HartBeat Productions è intervenuto affermando che era in “sviluppo avanzato” con Hart che ha aggiunto che il loro remake di “Un biglietto in due” ha enormi potenzialità e sarà davvero “incredibile” se riusciranno a realizzarlo.

Kevin Hart è reduce dal dramma Un padre di Netflix, una toccante e intensa interpretazione per il comico che ha convinto spettatori e critica. Hart sta attualmente girando il film live-action Borderlands basato sull’omonimo videogioco e sarà protagonista della commedia d’azione My Own Worst Enemy in cui veste i panni di un agente inviato in una missione letale dove riceve aiuto da una fonte inaspettata. Il nome di Hart è collegato anche a due remake comedy, il cult comico anni settanta Uptown Saturday Night e la commedia anni ottanta Non è stata una vacanza… è stata una guerra! (The Great Outdoors). Inoltre ci sono in ballo il ritorno per un terzo film della serie Un poliziotto in prova e l’adattamento del gioco da tavolo Monopoli, entrambi progetti con ancora ufficializzati.