Bones and All: nuovo full trailer del film di Luca Guadagnino con Timothée Chalamet

Tutto quello che c’è da sapere su “Bones and All” di Luca Guadagnino, il film horror con Timothée Chalamet al cinema dal 23 novembre 2022.

Da 23 novembre arriva nei cinema italiani Bones and All, il regista Luca Guadagnino dopo il remake Suspiria torna al genere horror con un adattamento del romanzo “Fino all’osso” di Camille DeAngelis (edito in Italia da Panini Books) che vede una reunion del regista, al suo primo film americano, con Timothée Chalamet (Chiamami col tuo nome) e Jessica Harper (Suspiria). Il film. una disturbante storia adolescenziale che tratta di amore e cannibalismo ha partecipato in concorso nella Selezione Ufficiale di Venezia 79.

Trama e cast

La trama ufficiale: Il primo amore sboccia tra Maren, una ragazza che sta imparando a sopravvivere ai margini della società, e Lee, un vagabondo dai sentimenti profondi. I due si incontrano e intraprendono un’odissea lunga mille miglia che li porterà attraverso le strade secondarie, i passaggi segreti e le botole dell’America di Ronald Reagan. A dispetto degli sforzi profusi, tutte le strade riconducono al loro terrificante passato e a un’ultima battaglia che determinerà se il loro amore potrà sopravvivere alla loro alterità.

Il cast di “Bones and All” include anche Michael Stuhlbarg, Mark Rylance, Chloë Sevigny, Jessica Harper, David Gordon Green, André Holland, Jake Horowitz, Francesca Scorsese, Anna Cobb, Johanna McGinley, Max Soliz Max Soliz, Kendle Coffey, Karen Olchovy, Ellie Parker Ellie Parker, Pete Law e Tom O’Brien.

Curiosità

  • Dave Kajganich ha scritto la sceneggiatura del film basata sul romanzo omonimo di Camille DeAngelis. Kajganich ha già collaborato con Guadagnino per A Bigger Splash e il remake Suspiria. Altri crediti dello sceneggiatore includono il dramma True Story con James Franco e Jonah Hill, il remake sci-fi Invasion con Nicole Kidman e Daniel Craig e la prima stagione della serie tv antologica The Terror.
  • La maggior parte del cast del film ha già collaborato in passato con il regista Luca Guadagnino: Timothée Chalamet e Michael Stuhlbarg in Chiamami col tuo nome (2017), Jessica Harper in Suspiria (2018) e Chloë Sevigny e Francesca Scorsese in We Are Who We Are (2020).
  • Chloë Sevigny ha rivelato in un’intervista che quando Luca Guadagnino le ha chiesto di interpretare un piccolo ma fondamentale ruolo nel film, ha risposto: “Verrò per te, anche se è solo una battuta”. Quando ha ottenuto la sceneggiatura, si è resa conto che il suo personaggio aveva solo una battuta.
  • Durante la produzione, la troupe del film è stata svaligiata. Il consiglio comunale di Cincinnati con il sostegno del sindaco alla fine ha fornito 50.000$ in costi di sicurezza.
  • “Bones and All” è il primo film di Metro-Goldwyn-Mayer a presentare cannibalismo dai tempi di Hannibal (2001) e primo film ad avere i diritti di distribuzione acquisiti da Metro-Goldwyn-Mayer dopo che lo studio è stato acquisito da Amazon il 17 marzo 2022.
  • Il film è stato girato negli Stati Uniti, più precisamente nella regione del Tri-State in Ohio, durante la primavera del 2021.
  • “All and Bones” è prodotto dalla Frenesy Film Company e Per Capita Productions, in associazione con The Apartment Pictures – società del gruppo Fremantle, Memo Films e 3 Marys Entertainment, in co-produzione con Vision Distribution.
  • Prodotto da Luca Guadagnino, Francesco Melzi d’Eril, Lorenzo Mieli, Marco Morabito, Gabriele Moratti, Theresa Park, Dave Kaiganich e Peter Spears. I produttori esecutivi del film sono Giovanni Corrado, Raffaella Viscardi, Marco Colombo e Moreno Zani. I finanziatori del film sono le società italiane The Apartment Pictures (società del gruppo Fremantle), 3 Marys Entertainment, Memo Films, Tenderstories, Elafilm, Excelsa, Serfis e Wise Pictures.

Il romanzo originale

Camille DeAngelis (nata il 14 novembre 1980) è un’autrice e scrittrice di viaggi americana. Il suo romanzo sui cannibali adolescenti, “Bones and All”, ha vinto un Alex Award nel 2016. La trama affronta questioni come il femminismo, la solitudine e il disprezzo di sé e il problema morale del consumo di carne. DeAngelis ha pubblicato anche un libro di memorie e auto-aiuto intitolato “Life Without Envy: Ego Management for Creative People” nel settembre 2016.

 

La sinossi ufficiale del romanzo: Immagina di provare un desiderio così grande, così incredibilmente forte che ti è impossibile resistere. Immagina anche che avere quel genere di desiderio sia profondamente sbagliato per più di un motivo, ma tu non ci puoi fare niente. Ne sarai preda per tutta la vita. Sin da bambina, ogni volta che qualcuno le dimostra un po’ troppo il proprio affetto Maren è sopraffatta dalla voglia di divorarlo, letteralmente. Che genere di futuro può avere di fronte a sé? Inquietante, emozionante, surreale, la vita di Maren è come una favola in cui la protagonista non è una principessa…ma l’orco cattivo.

Il romanzo “Fino all’osso” è disponibile su Amazon.

Bones and All – trailer e video

Prima clip ufficiale pubblicata il 3 settembre 2022

Nuovo trailer ufficiale in lingua originale pubblicato il 30 settembre 2022

Nuovo trailer ufficiale in lingua originale pubblicato il 7 ottobre 2022

Video e immagini ufficiali da Venezia 79

Video ufficiale del red carpet a Venezia

Note di regia

C’è qualcosa nei diseredati, in coloro che vivono ai margini della società che mi attira e commuove. Amo questi personaggi. Il cuore del film batte teneramente e affettuosamente nei loro confronti. Mi interessano i loro viaggi emotivi. Voglio vedere dove si aprono le possibilità per loro, intrappolati come sono nelle impossibilità che devono fronteggiare. Vedo questo film come una meditazione su chi siamo e come possiamo superare quello che sentiamo, soprattutto se si tratta di qualcosa che non riusciamo a controllare. Infine, e soprattutto, quando riusciremo a ritrovarci nello sguardo dell’altro? [Luca Guadagnino]

Dichiarazioni e interviste

Il regista ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso e felice di poter condividere Bones and All con il pubblico italiano grazie a Vision Distribution e al talento di Massimiliano Orfei e del team che tanti film ha portato al successo in Italia. Bones and All è un film il cui DNA è tanto statunitense quanto italiano e sarà emozionante vedere come il pubblico si rifletterà in questa storia di assoluti e (im)possibilità”.

Massimiliano Orfei, amministratore delegato di Vision Distribution, ha commentato: “Siamo orgogliosi di partecipare alla produzione e di curare la distribuzione di Bones and All. Siamo felici di lavorare con un grande autore del nostro cinema come Luca Guadagnino, che ringraziamo per averci scelto. E vogliamo ringraziare anche Lorenzo Mieli e tutta la compagine produttiva del film per averci coinvolti in un progetto così ambizioso”.

La colonna sonora


Le musiche originali del film sono del duo Trent Reznor & Atticus Ross (The Social Network, Millennium – Uomini che odiano le donne, L’amore bugiardo – Gone Girl, Watchmen). Il duo ha vinto un Oscar e un Golden Globe nel 2011 per la migliore colonna sonora originale di The Social Network a cui sono seguiti un secondo Oscar nel 2021 per le musiche del film d’animazione Soul di Disney-Pixar e una candidatura all’Oscar per il biografico Mank di Netflix.

Foto e poster

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →