• Film

Zack Snyder sta sviluppando un nuovo film su Re Artù

Il leggendario Re Artù potrebbe tornare sul grande schermo in un nuovo film, una rivisitazione a cui sta lavorando il regista Zack Snyder.

Il regista Zack Snyder in una recente intervista con Minutemen (via ComicBook) rivela che sta lavorando ad un nuovo film basato sulla leggenda di Re Artù. Nell’intervista Snyder ha detto che sta sviluppando una rivisitazione “fedele” della leggenda di Re Artù.

Sto lavorando a qualcosa ma vedremo. Ho pensato a una sorta di rivisitazione, come, [una] sorta di fedele rivisitazione di quel concetto mitologico arturiano. Vedremo. Forse prima o poi arriverà.

Re Artù era un leggendario leader britannico che, secondo storie e romanzi medievali, guidò la difesa della Gran Bretagna contro gli invasori sassoni tra la fine del V e l’inizio del VI secolo. I dettagli della storia di Artù sono principalmente composti da folklore e invenzioni letterarie, e gli storici moderni generalmente concordano sul fatto che non sia una figura storica, almeno non in toto. La leggenda di Artù si sviluppa come figura di interesse internazionale in gran parte grazie alla popolarità della fantasiosa e ricca d’immaginazione Historia Regum Britanniae (Storia dei re d’Inghilterra) del XII secolo di Geoffrey di Monmouth. In alcuni racconti e poesie gallesi e bretoni che risalgono a prima di questo lavoro, Artù appare o come un grande guerriero che difende la Gran Bretagna da nemici umani e sovrannaturali o come una figura magica del folklore, a volte associata all’Annwn, l’oltretomba nella mitologia gallese.

Il primo cenno su pellicola della leggenda di Re Artù risale al 1909 nel cortometraggio muto statunitense Launcelot and Elaine. Da allora le leggende arturiane hanno ispirato commedie (Un americano alla corte di Re Artù, Camelot), film d’avventura (I cavalieri della Tavola Rotonda), film d’animazione (La spada nella roccia) e film fantasy (Excalibur). Altri film popolari ispirati alle leggende arturiane includono Il primo cavaliere con Sean Connery e Richard Gere, il fantascientifico Un ragazzo alla corte di re Artù con Kate Winslet e Daniel Craig, il muscolare King Arthur di Antoine Fuqua basato sulle più recenti scoperte archeologiche e i recentissimi King Arthur – Il potere della spada di Guy Ritchie e il sottovalutato fantasy per ragazzi Il ragazzo che diventerà re dal regista di Attack the Block, entrambe pellicole rivelatesi sonori flop al box-office.

Nel frattempo Zack Snyder ha pronto lo “Snyder Cut” del suo film Justice League in arrivo su HBO Max il 18 marzo e prossimamente arriverà l’atteso Army of the Dead, un intrigante mix di azione e zombie che debutterà in anteprima su Netflix.