Golden Globes 2012: trionfano Paradiso Amaro e The Artist

Golden Globes 2012: trionfano Paradiso Amaro e The Artist

Sorprese poche, conferme tante. 3 Golden Globes per The Artist, 2 per Paradiso Amaro. 6 per la Weinstein Company, 2 per Fox, Sony e Paramount. I Golden Globes del 2012 hanno decretato le loro sentenze, finendo per accontentare più o meno tutti, come vuole tradizione. Dimenticate le premiazioni shock dell'anno scorso, ecco arrivare i vincitori 'annunciati' alla vigilia, per una corsa all'Oscar che si fa sempre più 'a due'. The Artist vs. Paradiso Amaro. Il primo Miglior film Comico/Musical, il secondo Miglior film Drammatico. Per entrambi i titoli premiati anche i due attori protagonisti, ovvero George Clooney e Jean Dujardin, con The Artist riuscito a portarsi a casa anche il premio per la Colonna Sonora, firmata Ludovic Bource.

A vincere il Golden Globe per la Miglior Sceneggiatura Midnight in Paris di Woody Allen, clamorosamente assente alla serata, con Una Separazione Miglior Film Straniero, e Le Avventure di Tintin: il Segreto dell'Unicorno incredibilmente riuscito a battere Rango nel mondo animato. Anche in campo recitativo decisamente poche le sorprese. Meryl Streep ha trionfato per The Iron Lady, con Michelle Williams Miglior Attrice per un Film Comico/Musical grazie a My Week With Marylin. In campo non protagonisti hanno fatto loro il premio Octavia Spencer per The Help e Christopher Plummer per Beginners, con Masterpiece di Madonna, tratta da W.E., eletta Miglior Canzone Originale. Da non dimenticare, infine, il trionfo personale di Martin Scorsese, eletto miglior regista per Hugo.

Aspettando le nomination agli Oscar, ormai prossime, la stagione dei premi si fa così sempre più delineata. Perché a meno di clamorose sorprese a contendersi la statuetta saranno Paradiso Amaro e The Artist, anche se a trionfare lo scorso anno furono The Social Network e I Ragazzi Stanno Bene. Chi vinse poi in casa Academy? Il discorso del Re. Stessa musica nel 2010, con Avatar e Una Notte da Leoni battuti in volata da The Hurt Locker. C'è quindi spazio per una terza alternativa (Hugo?). Al prossimo 26 febbraio, notte delle notti, l'ardua sentenza.

Dopo il saltino, ovviamente, tutti i vincitori.

MIGLIOR FILM DRAMMATICO
The Descendants - Paradiso Amaro

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO
George Clooney, The Descendants

MIGLIOR FILM COMICO/MUSICAL
The Artist

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO
Meryl Streep per The Iron Lady

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM COMICO/MUSICAL
Jean Dujardin per The Artist

MIGLIOR REGISTA

Martin Scorsese per Hugo Cabret

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM COMICO/MUSICAL
Michelle Williams per My Week With Marylin

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Octavia Spencer per The Help

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Christopher Plummer per Beginners

MIGLIOR SCENEGGIATURA
Woody Allen per Midnight In Paris

MIGLIOR FILM STRANIERO
A Separation - Una Separazione

MIGLIOR FILM ANIMATO
Le Avventure di Tintin: il Segreto dell'Unicorno

MIGLIOR COLONNA SONORA

Ludovic Bource per The Artist

MIGLIOR CANZONE
“Masterpiece” from W.E. - Edward e Wallis

The Artist - 3
The Descendants - 2
The Help - 1
The Iron Lady - 1
Beginners - 1
W.E. - 1
A Separation - 1
The Adventures of Tintin - 1
Midnight in Paris - 1
My Week With Marilyn - 1
Hugo - 1

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 45 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO