Film 2015-2016: Willem Dafoe in The Great Wall - Dave Bautista sarà il Kurgan nel nuovo Highlander

Dave Bautista sfiderà l'Ultimo Immortale nel reboot di Highlander, con Willem Dafoe al fianco di Matt Damon per Zhang Yimou

- The Great Wall: Willem Dafoe affinacherà Matt Damon nell'atteso The Great Wall, kolossal storico diretto da Zhang Yimou. Colui che è stato Pasolini a Venezia interpreterà un personaggio ad oggi sconosciuto. The Great Wall proverà a raccontare 'il mistero' che si cela dietro la storia della Grande Muraglia cinese, la cui costruzione cominciò nel III secolo a.C. (circa 215 a.C.) per volere dell'imperatore Qin Shi Huang. La sua lunghezza: 6.350 chilometri. A produrre la pellicola Chuck Roven, Jon Jashni e Alex Gartner, con Peter Loehr e Jillian Share produttori esecutivi. Sarà il più costoso film girato in Cina di sempre. Riprese in primavera.

- The Free State Of Jones: sarà Keri Russell ad affiancare il Premio Oscar Matthew McConaughey in The Free State Of Jones, nuovo film di Gary Ross, regista di Hunger Games. La bella Keri sarà la moglie di Matthew. Una storia vera che vedrà il divo di Interstellar vestire gli abiti del soldato Newton Knight, dichiaratosi indipendente dagli Stati Confederati nel cuore della Guerra Civile Americana, tanto da fondare il Free State of Jones e sposare una schiava. Quest'ultima avrà i lineamenti di Gugu Mbatha-Raw. Progetto prodotto da Ross con Scott Stuber e John Kilik. 65 milioni di dollari il budget. Riprese imminenti.

e72ec125b79e1319bf62af69f160af7f-original

- Highlander: splendido Drax in Guardiani della Galassia e attualmente sul set di 007 Spectre, Dave Bautista prenderà parte al remake-reboot di Highlander. Secondo quanto riportato da Latino Review, infatti, l'ex wrestler sarà Kurgan, chiamato anche Victor Kruger, antagonista di Connor MacLeod nella pellicola originale interpretato da Clancy Brown. Diretto da Cedric Nicolas-Troyan il film ha così trovato il suo cattivo ma non il protagonista, perché ad oggi manca l'Ultimo Immortale del titolo. Più forte tra gli immortali e per sempre giovane, il Kurgan del 1986 poteva morire solo se decapitato

- film Tina Fey: ancora senza titolo, il biopic sulla giornalista Kim Barker interpretata da Tina Fey si è arricchito con due nomi di enorme peso. Alfred Molina e Billy Bob Thornton, che sono così andati ad aggiungersi a Margot Robbie, Sheila Vand e Martin Freeman. Diretta da John Requa e Glenn Ficarra, la pellicola nasce dal libro della stessa Barker, "Strange Days In Afghanistan And Pakistan", e racconterà i mesi del 2002 in cui la giornalista si ritrovò inviata tra Afghanistan e Pakistan senza conoscere lingua e luoghi.

  • shares
  • +1
  • Mail