Oscar 2015, i vincitori - trionfa Birdman, 4° Oscar per Milena Canonero

Oscar 2015, segui la notte delle notti su Blogo.it con la diretta streaming di Cineblog.it

[live sid='live_0']

Miglior Attore non Protagonista
J.K Simmons per Whiplash

Migliori costumi
Grand Budapest Hotel - Milena Canonero

Miglior trucco e acconciature
Grand Budapest Hotel - Frances Hannon e Mark Coulier

Miglior film straniero
Ida (Polonia)

Miglior cortometraggio
The Phone Call

Miglior corto documentario
Crisis hotline: Veterans press 1

Miglior sonoro
Whiplash

Miglior montaggio sonoro
American Sniper

Miglior attrice non protagonista
Patricia Arquette per Boyhood

Migliori effetti speciali
Interstellar

Miglior cortometraggio d'animazione
Feast

Miglior film d'animazione
Big Hero 6

Miglior scenografia
Adam Stockhausen e Anna Pinnock con Grand Budapest Hotel

Miglior fotografia
Emmanuel Lubezki per Birdman

Miglior montaggio
Whiplash

Miglior documentario
Citizenfour

Miglior canzone
Selma

Miglior colonna sonora originale
Alexandre Desplat per Grand Budapest Hotel

Miglior sceneggiatura originale
Alejandro González Iñárritu, Nicolás Giacobone, Alexander Dinelaris e Armando Bo per Birdman

Miglior sceneggiatura non originale
The Imitation Game

Miglior regia
Alejandro G. Inarritu per Birdman

Miglior attore protagonista
Eddie Redmayne per La teoria del tutto

Miglior attrice protagonista
Julianne Moore per Still Alice

Miglior film
Birdman

Oscar 2015, la diretta

Ore 06:07

- è finita. Scatto finale per Birdman che ha vinto i 3 Oscar più pesanti della serata (film, regia, sceneggiatura) arrivando così a quota 4 e pareggiando le 4 statuette di Grand Budapest Hotel. Sorpresa Whiplash a quota 3, con Boyhood, American Sniper, The Imitation Game, La Teoria del Tutto, Selma e Big Hero 6 a quota uno. Grande sconfitto Linklater, per l'ennesima volta. Buona 'notte' a tutti ragazzi, ci si rivede agli Oscar del 2016.

Ore 06:00 - ci siamo. Siamo alla fine, dopo 3 ore e mezza di diretta. Prima, però, il prestigiatore Neil Patrick Harris indossa i panni del mago oronzo con i suoi pronostici della vigilia tenuti al sicuro in una techa di vetro. Previsioni sui vincitori degli Oscar, ovviamente, in forma ironica. A Sean Penn il compito di annunciare l'Oscar più atteso, quello per il Miglior Film. 8 i candidati. American Sniper, Birdman, Boyhood, Grand Budapest Hotel, The Imitation Game, Selma, La teoria del tutto e Whiplash. Vince Birdman! Trionfo Inarritu! Grande sconfitto Boyhood.

Schermata 2015-02-23 alle 06.07.18

Ore 00:52 - Matthew McConaughey sul palco per annunciare l'Oscar per la miglior attrice protagonista. Candidate Marion Cotillard per Due giorni, una notte; Felicity Jones per La teoria del tutto; Julianne Moore per Still Alice; Rosamund Pike per L'amore bugiardo e Reese Witherspoon per Wild. Vince Julianne Moore!! Emozionatissima, l'attrice ha ringraziato i presenti, il marito, i figli e ricordato i tanti malati di Alzheimer. Primo Oscar alla 5° candidatura per la diva.

Schermata 2015-02-23 alle 05.58.11

Ore 05:47 - siamo all'ultimo atto. La bellissima Cate Blanchett presenta l'Oscar al miglior attore protagonista. Nominati Steve Carell per Foxcatcher; Bradley Cooper per American Sniper; Benedict Cumberbatch per The Imitation Game; Michael Keaton per Birdman ed Eddie Redmayne per La teoria del tutto. Vince Eddie Redmayne per La teoria del tutto. Prima nomination e primo Oscar per il giovane attore inglese. Emozionatissimo dedica la statuetta a tutti i malati di SLA, a Stephen Hawking, al regista, a Felicity Jones, sua compagna di set, e alla moglie da poco sposata.

Schermata 2015-02-23 alle 05.52.08

Ore 05:41 - il due volte Premio Oscar Ben Affleck sale sul palco per presentare la categoria Miglior Regista. Proprio lui, 'dimenticato' ai tempi di Argo, poi Miglior film di stagione. Candidati Alejandro G. Inarritu per Birdman; Richard Linklater per Boyhood; Bennett Miller per Foxcatcher; Wes Anderson per Grand Budapest Hotel; e Morten Tydlum per The Imitation Game. Vince Alejandro G. Inarritu| Secondo Oscar della serata per il regista messicano, altro trionfo made in Messico dopo Cuaron nel 2014. 4° nomination andata a vuoto per Richard Linklater. 3° statuetta per Birdman, presentato in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia. Come Gravity l'anno scorso.

Schermata 2015-02-23 alle 05.43.35

Ore 05:33 - sale sul palco Oprah Winfrey, chiamata ad annunciare gli Oscar per la sceneggiatura non originale. Nominati American Sniper, The Imitation Game, Vizio di forma, La teoria del tutto e Whiplash. Vince The Imitation Game! Prima statuetta per il giovanissimo Graham Moore, che ha commosso i presenti ricordando Alan Turing e lo scempio omofobo che lo portò al suicidio. Il film Weinstein ha così evitato la 2° debacle dopo i Golden Globe. Sesta nomination e sesta sconfitta per Paul Thomas Anderson. Fatecelo dire. Assurdo.

Schermata 2015-02-23 alle 05.36.34

Ore 05:29 - Eddie Murphy sul palco per presentare l'Oscar alla miglior sceneggiatura originale. I candidati sono Birdman, Boyhood, Foxcatcher, Grand Budapest Hotel e Lo sciacallo - Nightcrawler. Vince Birdman! Statuetta per Alejandro González Iñárritu, Nicolás Giacobone, Alexander Dinelaris e Armando Bo. 2° Oscar per Birdman.

Schermata 2015-02-23 alle 05.32.07

Schermata 2015-02-23 alle 05.19.27

Ore 05:12 - Scarlett Johansson in verde sul palco del Dolby Theatre per presentae l'annunciato omaggio al mondo musical. E in particolar modo al capolavoro Tutti Insieme Appassionatamente, vincitore di 5 Premi Oscar 50 anni fa. Canta Lady Gaga, tra violini e tronchi. E' un medlay tratto dal film. Germanotta elegante, sobria e vocalmente perfetta. Tutti in piedi, entra a sorpresa Julie Andrews. Gaga quasi in lacrime dall'emozione. Ed è proprio la divina Andrews a presentare l'Oscar per la miglior colonna sonora. Nominati Grand Budapest Hotel, The Imitation Game, Interstellar, Mr. Turner e La teoria del tutto. Vince Alexandre Desplat per Grand Budapest Hotel! Al 7° tentativo Desplat ce l'ha fatta, candidato anche per The Imitation Game. 4° Oscar per il film di Wes Anderson.

Schermata 2015-02-23 alle 05.21.08

Ore 05:02 - 'Benedict Cumberbatch è quel che viene fuori quando John Travolta pronuncia Ben Affleck'. Genio Nial Patrick Harris. E non è finita qui, perché è proprio Idina Menzel a presentare Travolta, lo scorso anno riuscito a storpiare il suo nome. I due annunciano l'Oscar per la miglior canzone. Vince Selma con Glory, pochi minuti fa cantata da John Legend! Oscar per John Stephens e Lonnie Lynn.

Schermata 2015-02-23 alle 05.07.15

Ore 04:58 - Octavia Spencer ricorda Martin Luther King nel presentare la canzone portante di Selma, in corsa per gli Oscar. Canta John Legend. Grande live. Molto emozionante. Coro infinito e applausi a scena aperta per lui. Standing Ovation. C'è chi piange, come David Oyelowo. Selma ha l'Oscar in saccoccia.

Ore 04:50 - Jennifer Aniston sul palco per premiare il Miglior Documentario. Vince il favorito Citizenfour. Ancora una volta battuto Wim Wenders (per la 3° volta), in corsa con Il sale della Terra. Ritirano la statuetta Laura Poitras, Mathilde Bonnefoy e Dirk Wilutzky.

Schermata 2015-02-23 alle 04.52.05

Ore 04:43 - Benedict Cumberbatch e Naomi Watts sul palco per presentare l'Oscar al miglior montaggio. Candidati American Sniper, Boyhood, Grand Budapest Hotel, The Imitation Game e Whiplash. Vince Whiplash!! 3° statuetta per il film di Damien Chazelle, autentica sorpresa della serata. Statuetta strameritata per Tom Cross, che ha così battuto gli agguerriti rivali di American Sniper e Boyhood. Whiplash raggiunge Grand Budapest Hotel in testa al pallottoliere da Oscar. 3 a testa.

Schermata 2015-02-23 alle 04.45.04

Schermata 2015-02-23 alle 04.57.13

Ore 04:30 - Meryl Streep sul palco per presentare il momento 'In Memoriam', sempre molto, molto, molto atteso. Vedremo chi ci sarà e chi soprattutto mancherà. Tra i tanti ricordati Mickey Rooney, Paul Mazursky, Geoffrey Holder, Nadia Bronson, James Garner, James Rebhorn, Anita Ekberg, Virna Lisi, Richard Attenborough, Ruby Dee, Robin Williams, Rod Taylor, Lauren Bacall, Alain Sesnais, Bob Hoskins, Mike Nichols. Dimenticato Francesco Rosi, incredibile. Canta Jennifer Hudson, Premio Oscar con Dreamgirls. Bravissima, come al suo solito.

Schermata 2015-02-23 alle 04.36.46

Ore 04:24 - Jessica Chastain e Idris Elba presentano l'Oscar per la Miglior Fotografia. Candidati Birdman, Grand Budapest Hotel, Ida, Mr. Turner e Unbroken. Vince Emmanuel Lubezki con Birdman! Secondo Oscar consecutivo per lui dopo il trionfo del 2014 con Gravity. Per l'ennesima volta sconfitto Roger Deakins, 12 volte candidato e mai vincitore. Una maledizione. Prima statuetta vinta per Birdman.

Schermata 2015-02-23 alle 04.26.14

Ore 04:20 - la nominata Felicity Jones in coppia con Chris Pratt per presentare l'Oscar alle migliori scenografie. I candidati sono: Grand Budapest Hotel, The Imitation Game, Into the Woods, Interstellar e Mr. Turner. Vince Grand Budapest Hotel! Ritirano il premio Adam Stockhausen e Anna Pinnock. Anche loro ringraziano Wes Anderson, che torna così in testa al pallottoliere da Oscar. Sono diventati 3.

Schermata 2015-02-23 alle 04.23.16

Ore 04:14 - facciamo un riassuntone: 2 statuette per Whiplash, 2 per Grand Budapest Hotel e 1 per Boyhood. Ancora a zero Birdman.

Ore 04:09 - è arrivato il momento dell'Oscar al miglior film d'animazione. Neil Patrick Harris ricorda l'assurda esclusione di The Lego Movie dai candidati, ovvero Big Hero 6, The Boxtrolls, Dragon Trainer 2, Song of the Sea e The Tale of the Princess Kaguya. Ad annunciarlo Zoe Saldana e Dwayne Johnson. Vince Big Hero 6! Prima vera sorpresa della serata. Battuto il favorito Dragon Trainer 2, sconfitta la Dreamworks. Seconda statuetta di fila per la Disney dopo il trionfo di Frozen nel 2014.

Big Hero 6 terzo trailer, prima clip e nuovi spot tv del film d'animazione Disney

Ore 04:07 - Anna Kendrick e Kevin Hurt presentano l'Oscar per il Miglior Corto animato. I candidati sono The Bigger Picture, The Dam Keeper, Feast, Me and My Moulton e A Single Life. Vince Feast! Stiamo parlando della meraviglia 'abbinata' a Big Hero 6 della Disney. Oscar per Patrick Osborne e Kristina Reed.

Feast_First_Look

Ore 04:03 - è il momento dell'Oscar per i migliori effetti speciali. Presentano Chloe Moretz ed Ansel Elgort. I candidati sono Captain America: The Winter Soldier, Apes Revolution, Guardians of the Galaxy, Interstellar e X-Men: Days of Future Past. Vince Interstellar! Statuetta che va a Paul Franklin, Andrew Lockley, Ian Hunter e Scott Fisher. Come con Interstellar, altro Oscar 'da effetti speciali' per Nolan.

Schermata 2015-02-23 alle 04.05.52

Ore 04:00 - 4° canzone candidata agli Oscar da cantare sul palco. Tocca a Rita Ora, elegantissima con caschetto biondo e lunghi guanti neri. La popstar canta per il film Beyond the Lights. Live tutt'altro che impeccabile per la protetta di Jay-Z.

Ore 03: 46 - Jared Leto tutto azzurro e con capelli sempre più lunghi per la candidatura come Miglior Attrice Non Protagonista: Patricia Arquette vs. Laura Dern vs. Keira Knightley vs. Emma Stone vs. Meryl Streep. Vince Patricia Arquette!! Mai un'attrice tanto spettinata agli Oscar. Occhiali da vista e ringraziamenti da leggere per un'emozionata Patricia. Prima statuetta per la Arquette e prima statuetta per Boyhood di Richard Linklater. Bel discorso femminista sui diritti delle donne e delle attrici 'mal pagate' nella Hollywood maschilista. Scatenata la Streep in platea.

Schermata 2015-02-23 alle 03.55.28

Ore 03:45 - Sienna Miller e Chris Evans sul palco per presentare l'Oscar al Miglior sonoro. American Sniper vs. Birdman vs Interstellar vs. Unbroken vs. Whiplash. Vince Whiplash! I due attori presentano anche l'Oscar per il miglior montaggio sonoro. Vince American Sniper!

Schermata 2015-02-23 alle 03.48.11

Ore 03:42 - adorabile sketch targato Neil Patrick Harris che scimmiotta il Michael Keaton di Birdman. In mutande fuori dal camerino e soprattutto sul palco dell'Academy! Un po' alla Gianni Morandi versione Sanremo. C'è tempo anche per sfottere Whiplash. Fisico invidiabile per il divo. Ride Keaton in platea.

Schermata 2015-02-23 alle 03.43.58

Ore 03:34 - abito rosa confetto semplicemente orribile per Gwyneth Paltrow, chiamata a presentare il 3° live della serata. Tim McGraw con Glen Campbell... I'll be me.

Ore 03:31 - sale sul palco la due volte candidata agli Oscar Viola Davis, chiamata a presentare gli Oscar onorari di stagione. Ben 3, ovvero Hayao Miyazaki, Jean-Claude Carrière e Maureen O'Hara.

Ore 03:24 - è il momento dell'Oscar per il miglior cortometraggio, presentato da Kerry Washington e Jason Bateman. Vince The Phone Call. Primo Oscar per Mat Kirkby e James Lucas. Sempre Washington e Bateman presentano anche il Miglior corto documentario. Vince Crisis hotline: Veterans press 1. Primo Oscar per Ellen Goosenberg Kent e Dana Perry.

Ore 03:16 - Marion Cotillard sul palco dopo assurda presentazione di Neil Patrick Harris: 'accogliamo qualcuno che sa perfettamente pronunciare Escargot'. L'attrice presenta il secondo live 'canoro' sul palco, ovvero la pazza "Everything is Awesome" di The Lego Movie. Succede di tutto tra omini lego, ballerini, dj e quant'altro. Grandi e meritati applausi dalla platea.

Schermata 2015-02-23 alle 03.18.00

Ore 03:12 - momento applausi per la divina ed immensa Shirley MacLaine, chiamata a presentare altri tre film candidati all'Oscar più ambito. Boyhood, La Teoria del Tutto e Birdman.

Ore 03:09 - Nicole Kidman con i colori di Cocoon sul palco insieme a Chiwetel Ejiofor. I due presentano i 5 film 'stranieri' nominati: Ida (Polonia) vs. Leviathan (Russia) vs. Tangerines (Estonia) vs. Timbuktu (Mauritania) vs. Storie Pazzesche (Argentina). Vince il polacco Ida. Primo storico Oscar per la Polonia. Un anno fa c'eravamo noi, lì sopra, con La Grande Bellezza di Sorrentino. Discorso lunghissimo per il regista, che ha ringraziato praticamente tutto il mondo.

Schermata 2015-02-23 alle 03.11.42

Ore 03:00 - momento trucco e parrucco con Reese Witherspoon presentatrice. Foxcatcher vs. Grand Budapest Hotel vs. Guardiani della Galassia. Vincono Frances Hannon e Mark Coulier, ancora una volta per The Grand Budapest Hotel. Anche in questi casi ringraziamenti a pioggia per Wes Anderson, che balza in testa alla 'classifica' da statuette. Due su 3 quelle portate a casa.

Schermata 2015-02-23 alle 03.02.45

Ore 02:56 - archiviato il primo break, arrivano sul palco Jennifer Lopez e Chris Pine. Una coppia inedita. E' il momento dei Migliori Costumi. E' il momento Milena Canonero! Nona nomination e 3 premi Oscar già vinti per la costumista italiana. Sarà 4° statuetta? Sì! Dopo Barry Lyndon, Momenti di gloria e Marie Antoinette è ancora Milena! Emozionatissima ed elegantissima. Ringraziamenti al regista di The Grand Budapest Hotel, Wes Anderson.

Schermata 2015-02-23 alle 02.59.35

Ore 02:48 - momento Dakota Johnson, diva di 50 Sfumature di Grigio. La figlia di Melanie Griffith chiamata a presentare Adam Levine, primo cantante della serata a 'performare' uno dei 5 pezzi candidato all'Oscar. Begin Again.

Schermata 2015-02-23 alle 02.51.04

Ore 02:46 - Liam Neeson sul palco, candidato ma mai premiato con un Oscar. Neanche ai tempi di Schlinder's List. Il divo di Taken chiamato a presentare Grand Budapest Hotel ed American Sniper tra gli 8 film nominati alla statuetta più ambita.

Ore 02:45 - Neil Patrick Harris sfotte Octavia Spencer: 'hai vinto un Oscar e poi non hai fatto più nulla'. La diva 'costretta' a controllare le previsioni della serata del conduttore, tenute nascoste in una bacheca a bordo palco.

02: 38 - primo premio, si parte. Presenta Lupita Nyong'o, Miglior Attore non Protagonista: Robert Duvall vs. Ethan Hawke vs. Edward Norton vs. Mark Ruffalo vs. J.K Simmons. And the Oscar goes to... J.K Simmons! Un trionfo semplicemente dovuto. Prova d'attore mastodontica per lui in Whiplash. Mastodontica. 60 anni, prima nomination e primo Oscar. Discorso di ringraziamento dedicato all'amata moglie, ai figli e ai genitori.

Schermata 2015-02-23 alle 02.42.32

Ore 02:36 - il conduttore ricorda le tante figure poco conosciute che lavorano dietro un film, dagli operatori ai costumisti, dai montatori agli stessi spettatori, che mandano poi avanti Hollywood.

Schermata 2015-02-23 alle 02.34.24

Ore 02:30 - via! Palco pazzesco. Un tripudio di luci e di statuette. Smoking e sorriso smagliante per Neil Patrick Harris, subito canterino per lo sketch d'apertura. Che gioca con gli attori presenti in platea, tra i quali un Benedict con 'fiaschetta' da sorseggiare. Super omaggio cantato al mondo del cinema, con schermo gigante alle sue spalle e performance cantata ineccepibile. Neil è un divo di Broadway, vincitore anche di un Tony. Entra Anna Kendrick, Cenerentola in Into the Woods al fianco della Streep. Che duetto ragazzi. Sorpresa Jack Black, dalla platea al palco cantando! Chiusura straordinaria quasi in forma 'rap', con decine di figuranti 'scomparsi' alle spalle di Neil, nel frattempo diventato 'ombra' da Oscar. Momento 'alla Billy Crystal'.

Schermata 2015-02-23 alle 02.32.31

Ore 02:27 - ci siamo. Si parte con la serata!

Schermata 2015-02-23 alle 02.19.22

Ore 02:18 - abito pazzesco per Lady Gaga, per una volta sobria e corsa agli Oscar di corsa visti i guanti Vileda ancora sulle mani. Che la popstar stesse lavando i piatti? Difficile a dirsi, ma c'è enorme attesa per lei, fresca fidanzata e live dal palco del Dolby.

Schermata 2015-02-23 alle 02.19.09

Ore 02:08 - signore e signori, la vera moglie del vero cecchino di 'American Sniper', Chris Kyle, portato in sala dal candidato Bradley Cooper. Al suo fianco la sorella.

Schermata 2015-02-23 alle 02.08.33

Ore 02:06 - altra star di Birdman la bella e brava Naomi Watts, con orecchino monster in bella vista ed abito elegantissimo.

Schermata 2015-02-23 alle 02.06.38

Ore 02:02 - altra nominata agli Oscar ecco arrivare Emma Stone, al fianco della mamma come Dakota Johnson. Due scolarette sul tappeto rosso. Peccato per l'abito tutto d'oro della signora Spider-Man, vestita da statuetta perché forse consapevole che quest'anno, per lei, sarà impossibile portarne una a casa.

Schermata 2015-02-23 alle 02.03.43

Ore 01:57 - Premio Oscar un anno fa con 12 anni Schiavo, momento Lupita Nyong'o sul red carpet Academy. Poco da dire se non, 'bellissima'.

Schermata 2015-02-23 alle 01.58.17

Ore 01:55 - vestito da Cenerentola per Jennife Lopez, color rosa ma innegabilmente elegante. E per una volta non troppo provocante.

Schermata 2015-02-23 alle 01.55.44

Ore 01:53 - già Premio Oscar con Walk the Line, Reese Witherspoon punta alla 2° statuetta grazie a Wild. Peccato che la diva abbia sbagliato serata. Look da giurata a Ballando con le Stelle. Perché Reese. Perché.

Schermata 2015-02-23 alle 01.53.33

Ore 01:44 - altro candidato agli Oscar come Miglior attore, è arrivato Benedict Cumberbatch, aka Sherlock. Abito bianco da cameriere per l'Alan Turing cinematografico, come il rivale Eddie fresco sposo.

Schermata 2015-02-23 alle 01.43.28

Ore 01:41 - da una parte la 'diva' di scary Movie Anna Faris, dall'altra suo marito Chris Pratt, esploso con i Guardiani della Galassia e a breve in sala con Jurassic World. Genitori e innamorati. Che coppia 'scoppiata'.

Schermata 2015-02-23 alle 01.41.38

Schermata 2015-02-23 alle 01.32.05

Ore 01:33 - Julianne Moore, signore e signori. Julianne Moore! 5° nomination e per la prima volta favoritissima grazie alla pazzesca prova d'attrice in Still Alice. Candida, sorridente, divina e con un lampadario formato abito. Sarà trionfo per lei?

Schermata 2015-02-23 alle 01.32.15

Ore 01:28 - un'ora al via. UN'ORA!!

Ore 01:24 - tende di casa per la candidata agli Oscar Felicity Jones, vera sorpresa in La Teoria del Tutto e a breve in Italia per girare Inferno di Ron Howard. Che l'attrice abbia un pelo esagerato con l'abito? Anche perché domani mattina sole in faccia al risveglio. Sai le urla.

Schermata 2015-02-23 alle 01.24.37

Ore 01:20 - sublime, straordinaria ed elegante Cate Blanchett, Premio Oscar lo scorso anno per Blue Jasmine e a breve meravigliosa matrigna in sala con Cenerentola. Il suo arrivo ha per ora oscurato tutto e tutti. Per ora.

Schermata 2015-02-23 alle 01.20.15

Ore 01:13 - l'attore favorito sul red carpet degli Oscar. Eddie Redmayne, fresco sposo ed emozionato, alla sua prima candidatura e con mezza statuetta già in tasca. Michael Keaton permettendo. Nel caso in cui dovesse fallire l'assalto all'Oscar, per Eddie, ci sarà un'ottima possibilità di bissare nel 2016 grazie al film The Danish Girl, in cui indosserà gli abiti della prima storica transessuale, Einar Wegener / Lili Elbe. Quando si dice un ruolo da Academy...

Schermata 2015-02-23 alle 01.13.32

Ore 01:11 - finalmente Rosamund Pike, vestita rossa sangue come nella memorabile scena di Gone Girl in cui (SPOILER!!!) sgozza Neil Patrick Harris. Prima nomination agli Oscar per l'attrice, scandalosamente unica nominata per il titolo di David Fincher.

Schermata 2015-02-23 alle 01.11.32

Ore: 01:07 - piove sul tappeto rosso. In California! Ombrelli aperti e un'ora e mezzo al via.

Ore 00:52 - momento Birdman! Finalmente Inarritu al fianco di Michael Keaton. Entrambi puntano alla statuetta. Entrambi, probabilmente, la meriterebbero. Se il regista riuscisse nell'impresa sarebbe un 'bis' tutto messicano dopo il Cuaron del 2014.

Schermata 2015-02-23 alle 00.52.14

Ore 00:50 - look Dior anni '50 per Marion Cotillard, già Premio Oscar ma ancora una volta nominata con Due giorni, Una notte. Meravigliosa.

Schermata 2015-02-23 alle 00.51.32

Ore 00:49 - emozionatissimo Steve Carrell, per la prima volta nominato grazie al ruolo di Foxcatcher. Una sorta di svolta alla Jim Carrey ai tempi di The Truman Show per Steve, accompagnato dalla moglie e trasformato in sala con trucco posticcio e un personaggio 'terrificante'.

Schermata 2015-02-23 alle 00.49.45

Schermata 2015-02-23 alle 00.42.12

Ore 00:41 - momento Cinquanta sfumature di Grigio. Dakota Johnson aka Anastasia Steele al fianco della mamma Melanie Griffith. Senza frustini e bende, ma con la regia che ha fatto ricicciare dall'archivio un vecchio red carpet del 2000, quando la Johnson accompagnava mamma Melanie e Antonio Banderas, ormai ex marito della Griffith. Da bimba a diva.

Schermata 2015-02-23 alle 00.43.30

Ore 00:35 - è arrivato anche il conduttore della serata Neil Patrick Harris, neanche a dirlo accompagnato dal marito David Burtka. Belli, sorridenti ed eleganti, con Neil visibilmente emozionato. Sarà la sua prima conduzione agli Oscar.

Schermata 2015-02-23 alle 00.36.21

Schermata 2015-02-23 alle 00.33.57

Ore 00:34 - elegantissimo, fascinoso e volto feticcio di Linklater. E' il momento Ethan Hawke, nominato tra gli attori non protagonisti! Il cast di Boyhood è arrivato in pullman. Tutti insieme appassionatamente.

Schermata 2015-02-23 alle 00.30.35

Ore 00:30 - Richard Linklater sul red carpet! Il suo Boyhood si giocherà gli Oscar più importanti con Birdman, ma nell'attesa il grande Linklater è piombato sul tappeto rosso con un look alla Antonio Conte. Stesso parrucchiere del ct. azzurro?

Ore 00:21 - ancora pochi divi 'reali' da tappeto rosso. Anche perché arrivare due ore prima, effettivamente, non ha molto senso. A meno che tu non sia la Arquette, evidentemente piombata al Dolby Theatre per truccarsi e pettinarsi in bagno.

Schermata 2015-02-23 alle 00.14.47

Ore 00:15 - momento will.i.am, conciato come un arbitro di football.

Schermata 2015-02-22 alle 23.47.19

Ore 23:47 - prima attrice nominata sul tappeto rosso, è Patricia Arquette, meravigliosa mamma in Boyhood. Look da 'scappata de casa', almeno nei capelli. Al suo fianco la figlia e il fratello. Emozionatissima Patricia, indimenticabile nel 1987 in Nightmare 3. Ecco spiegate le occhiaie. Maledetto Krueger.

Ore 23:37 - ci siamo. 3 ore all'inizio della diretta ma tappeto rosso quasi partito ufficialmente in quel di Hollywood, con decine di star pronte a farsi intervistare, immortalare e perché no, sfottere sotto forma di social a causa degli abiti indossati!

Oscar 2015, la diretta su Cineblog

Oscar 2015

, ci siamo. Bibitoni di caffè pronti; schifezze varie da mandar giù pronte; scheda vincitori stampata pronta; occhiaie di riserva pronte. Tutto, ma proprio tutto, è davvero pronto per la notte delle notti, quella che vedrà il mondo del cinema auto-celebrarsi con gli Oscar del 2015. In diretta dal Dolby Theatre di Los Angeles, e con Neil Patrick Harris per la prima volta alla conduzione, l'87ª edizione della cerimonia degli Oscar verrà da noi di Cineblog ovviamente seguita in diretta streaming.

A partire dalla mezzanotte e fino alle 6 del mattino, tra red carpet, vincitori, battuacce, sorrisi, eventuali arrabbiature e speriamo ore ed ore di grande spettacolo televisivo. I film che hanno ricevuto più nomination, nove, sono stati Birdman e Grand Budapest Hotel, seguiti dalle 8 di The Imitation Game. 3 i Premi oscar onorari quest'anno assegnati, andati a Hayao Miyazaki, Jean-Claude Carrière e Maureen O'Hara. Immancabile anche il momento 'musicale' della serata, con Lady Gaga, Jennifer Hudson e Anna Kendrick mattatrici.

neil-patrick-harris-oscars

Oscar 2015 in diretta: come vederli


Dopo più di 10 anni gli Oscar 2015 andranno in onda in chiaro su Cielo Tv (canale 26 DTT, 126 della piattaforma Sky, 19 piattaforma TivùSat). In contemporanea con Sky Cinema Oscar HD, che da tempo trasmette in esclusiva la Notte delle Notti, anche Cielo trasmetterà la lunga diretta. Partenza alle 22:50 con l'introduzione firmata Gianni Canova, Francesco Castelnuovo e Denise Negri, volti che ci accompagneranno per l'intera notte losangelina. Alle ore 23 scatteranno i commenti legati al red carpet, all'01:00 il pre-show e alle 02:30 la cerimonia vera e propria dell'87ª edizione degli Oscar.

Oscar 2015 in diretta: seguili su Blogo

Un occhio alla tv e uno al computer, o al tablet, per vedere gli Oscar insieme a noi. Questo il programma della nottata, con i nostri pronostici finali da spulciare e un'87ª edizione da vivere insieme. Perché sono quasi 10 anni che Cineblog segue la notte delle notti in diretta streaming, dando a voi tutti la possibilità di commentarli in nostra compagnia. E allora che tradizione sia.

Oscar 2015 - Tutte le nomination

Miglior film:


American sniper
Birdman
Boyhood
The grand budapest hotel
The imitation game
Selma
La teoria del tutto
Whiplash

Miglior regista:
Alejandro G. Iñárritu - Birdman
Richard Linklater - Boyhood
Bennett Miller - Foxcatcher
Wes Anderson - The Grand Budapest Hotel
Morten Tyldum - The Imitation Game

Miglior attore:
Steve Carell - Foxcatcher
Bradley Cooper - American Sniper
Benedict Cumberbatch - The imitation game
Michael Keaton - Birdman
Eddie Redmayne - La teoria del tutto

Miglior attrice:
Marion Cotillard - Due giorni una notte
Felicity Jones - La teoria del tutto
Julianne Moore - Still Alice
Rosamund Pike - L'amore bugiardo
Reese Whiterspoon - Wild

Miglior attore non protagonista:
Robert Duvall - The Judge
Ethan Hawke- Boyhood
Edward Norton - Birdman
Mark Ruffalo - Foxcatcher
J.K. Simmons - Whiplash

Miglior attrice non protagonista:
Patricia Arquette - Boyhood
Emma Stone - Birdman
Laura Dern - Wild
Keira Knightley - The Imitation Game
Meryl Streep - Into the Woods

Miglior film straniero
Ida - Polonia
Leviathan - Russia
Tangerines - Estonia
Timbuktu - Mauritania
Wild Tales - Argentina

Miglior sceneggiatura non originale:
American Sniper
The Imitation Game
Vizio di forma (Inherent Vice)
La teoria del tutto
Whiplash

Miglior sceneggiatura originale:
Birdman
Boyhood
Foxcatcher
The grand budapest hotel
Lo sciacallo (Nightcrawler)

Migliore fotografia:
Birdman
The Grand Budapest Hotel
Ida
Mr. Turner
Unbrokern

Miglior montaggio:
American Sniper
Boyhood
The Grand Budapest Hotel
The Imitation game
Whiplash

Migliore scenografia:
The Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
Interstellar
Into the Woods
Mr. Turner

Miglior trucco:
Foxcatcher
The Grand Budapest Hotel
Guardiani della Galassia

Migliori costumi:
The Grand Budapest Hotel (la nostra Milena Canonero!)
Vizio di forma
Into the woods
Maleficent
Mr. Turner

Migliori effetti speciali:
Captain America: The Winter Soldier
Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie
Guardiani della galassia
Interstellar
X-Men - Giorni di un futuro passato

Migliore colonna sonora:
The Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
Interstellar
Mr. Turner
La teoria del tutto

Migliore canzone:
"Everything Is Awesome" (E' meraviglioso) - The Lego movie
"Glory" - SELMA
"Grateful" - Beyond the Lights
"I'm Not Gonna Miss You" - Glen Campbell: I'll Be Me
"Lost Stars" - Tutto può cambiare

Miglior sonoro:
American Sniper
Birdman
Interstellar
Unbroken
Whiplash

Miglior montaggio sonoro:
American Sniper
Birdman
Lo hobbit - la battaglia delle cinque armate
Interstellar
Unbroken

Miglior film d'animazione:
Big Hero 6
Boxtrolls - Le scatole magiche
Dragon Trainer 2
Song of the Sea
La storia della principessa splendente

Miglior documentario:
CitizenFour
Finding Vivian Maier
Last Days in Vietnam
The Salt of the Earth
Virunga

Miglior cortometraggio documentario:
Crisis Hotline: Veterans Press 1
Joanna
Our Curse
The Reaper (La Parka)
White Earth

Miglior cortometraggio d'animazione:
The Bigger Picture
The Dam Keeper
Feast
Me and My Moulton
A Single Life

Miglior cortometraggio:
Aya
Boogaloo and Graham
Butter Lamp (La Lampe au Beurre de Yak)
Parvaneh
The Phone Call


Vota l'articolo:
4.01 su 5.00 basato su 167 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO