Veloce come il vento: clip e due nuove featurette del film con Stefano Accorsi

Veloce come il vento: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico con Stefano Accorsi nei cinema italiani dal 7 aprile 2016.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

01 Distribution ha reso disponibili nuovi video con approfondimenti sul film Veloce come il vento, dramma a sfondo sportivo ambientato nel mondo dell corse automobilistiche nelle sale italiane da oggi 7 aprile.

Il film è interpretato da Stefano Accorsi nei panni di un rallysta caduto in disgrazia che alla fine trova riscatto e redenzione aiutando la sorella aspirante pilota, interpretata da Matilda De Angelis, a partecipare al campionato italiano GT.

Le nuove clip includono uno sguardo alla parte del film dedicata alle gare clandestine alla "Fast & Furious" con Accorsi istruito dal campione di Rally Paolo Andreucci, un'approfondimento sulla Giulia di Matilda De Angelis e un nuovo "making of" che ci porta dietro le quinte del film.

 

Featurette - Giulia:

Making of - A tutto gas:

 

 

Veloce come il vento: clip e due nuove featurette del film con Stefano Accorsi


Aggiornamento di Pietro Ferraro

01 Distribution ha reso disponibili una clip e due nuove featurette di Veloce come il vento, il dramma ambientato nel mondo delle corse automobilistiche che vede Stefano Accorsi nei panni di un tormentato personaggio ispirato al rallista Carlo Capone.

Nelle clip una scena del film con Accorsi che nei panni dell'ex pilota Loris sciorina in cuffia preziosi consigli alla sorella Giulia (Matilda De Angelis) impegnata in una gara su pista, mentre nelle due featurette approfondimenti sul personaggo di Loris e sulla "mitica" Peugeot 205 Turbo 16.

Veloce come il vento arriva nei cinema il prossimo 7 aprile.

 

Featurette - Loris:

Featurette - Turbo 16:

 

 

Veloce come il vento: video con "making of" e spot tv del film con Stefano Accorsi


Aggiornamento di Pietro Ferraro

01 Distribution ha reso disponibili una featurette con un dietro le quiente e uno spot tv per Veloce come il vento, il dramma italiano ambientato nel mondo delle corse automobilistiche che vede protagonisti Stefano Accorsi nei panni di un ex rallista caduto in disgrazia e l'esordiente Matilda De Angelis in quelli della sorella del personaggio di Accorsi, anche lei pilota intenzionata a partecipare al campionato italiano GT con l'aiuto del fratello.

Il film è diretto da Matteo Rovere produttore di Smetto quando voglio e della web serie The Pills che ha rivelato che il personaggio di Accorsi è basato su Carlo Capone che nel 1984 divenne campione europeo a bordo della Lancia 037 e la cui carrierà purtroppo non decollò mai con l'annuncio del suo ritiro che arrivò nel 1985. Se Accorsi ha perso 10 chili per interpretare il suo tormentato personaggio, Rovere si è impegnato dietro la macchina da presa per realizzare un film realistico, ma anche spettacolare e per le scene d'azione si è ispirato a film com Fast & Furious, Taxxi e il Rush di Ron Howard.

Veloce come il vento debutta nei cinema il prossimo 7 aprile.

 

Making Of:

 

Veloce come il vento: il trailer del film di Matteo Rovere


Uscirà il 7 aprile il film Veloce come il vento di Matteo Rovere e interpretato da Stefano Accorsi, Tatiana Luter, Rinat Khismatouline, Roberta Mattei, Paolo Graziosi, Lorenzo Gioielli, Matilda De Angelis. Ecco trailer e trama ufficiale:

La passione per i motori scorre da sempre nelle vene di Giulia De Martino. Viene da una famiglia che da generazioni sforna campioni di corse automobilistiche. Anche lei è un pilota, un talento eccezionale che a soli diciassette anni partecipa al Campionato GT, sotto la guida del padre Mario. Ma un giorno tutto cambia e Giulia si trova a dover affrontare da sola la pista e la vita. A complicare la situazione il ritorno inaspettato del fratello Loris, ex pilota ormai totalmente inaffidabile, ma dotato di uno straordinario sesto senso per la guida. Saranno obbligati a lavorare insieme, in un susseguirsi di adrenalina ed emozioni che gli farà scoprire quanto sia difficile e importante provare ad essere una famiglia.

Veloce come il vento: Rush all'italiana in pista con Stefano Accorsi


Dopo rare incursioni del cinema nostrano nel mondo delle corse automobilistiche, da Poliziotto Sprint (1977) di Stelvio Massi con Maurizio Merli a Velocità massima (2002) di Daniele Vicari con Valerio Mastandrea, torna in pista Matteo Rovere (già produttore di "Smetto quando voglio" e la web series "The Pills") con Veloce come il vento (già Italian Race), uno Stefano Accorsi quasi irriconoscibile, dialetto, gergo automobilistico e corse vere per le scene d'azione.

Con capelli lunghi e barba incolta, su un volto scavato ed un fisico deperito dalla perdita di 10 chili, Accorsi interpreta l’ex pilota di rally Loris Di Martino, tossicodipendente quarantenne sbandato ma provvisto di una straordinaria conoscenza di traiettorie e preparazione dei motori, costretto ad affiancare la giovane e talentuosa sorella alla guida della scuderia di famiglia dopo la scomparsa del padre Mario, affrontando i lati oscuri di una famiglia in bilico tra vita e morte che prepara auto da corsa e cresce piloti da generazioni.

Ispirandosi alla figura 'interrotta' di Carlo Capone, campione europeo di rally nel 1984 al volante della mitica Lancia 037 ritiratosi nel momento di ascesa della sua carriera, Accorsi ritrova il coraggio di mettersi in gioco grazie all'amore per le auto e per la sorellina Giulia, campione italiano gp, interpretata dall'esordiente Matilda De Angelis (cantante al suo debutto come attrice).

Un dramma familiare per un action movie già definito Rush all'italiana, sceneggiato dallo stesso Matteo Rovere con Filippo Gravino, Francesca Manieri, prodotto da Fandango e Rai Cinema, con il contributo del MiBACT e il sostegno di Lucana Film Commission 38a edizione delle Giornate professionali di cinema di Sorrento, arriva al cinema giovedì 7 aprile 2016 con 01 Distribution, affiancato da New Select (Giappone) e Joint Entertainment International Inc. (Taiwan).

veloce-come-il-vento-matteo-rovere-poster.jpe


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO