Box Office Usa, Zootropolis straccia anche 10 Cloverfield Lane - Sacha Baron Cohen fa flop

Zootropolis batte anche il sequel di Cloverfield e fa meglio di Frozen dopo 10 giorni di programmazione.

video-moviesmanualupload9364ec71-9317-3aa0-a8d3-d6a914560eb1_full.jpg

Prosegue inarrestabile la corsa al botteghino americano di Zootropolis. Dopo l'esordio da record di 7 giorni fa, infatti, il titolo Disney ha messo in cascina un altro weekend sbalorditivo. Tenuta monster e altri 50 milioni in 72 ore per il cartoon, arrivato così ad un totale di 143 milioni di dollari in 10 giorni appena (431 worldwide). E' il miglior risultato di sempre per un lungometraggio Disney. Battuto persino Frozen, a quota 134,253,666 dollari al termine del secondo fine settimana di programmazione. Promosso dalla critica e piovuto in sala quasi all'improvviso, 10 Cloverfield Lane si è così dovuto accontentare della seconda piazza. Debutto da 25 milioni per il sequel prodotto da J.J. Abrams. Netto il calo rispetto all'esordio del 2009, quando la pellicola originale sbalordì chiunque incassando 40 milioni in 72 ore.

Ancora sul podio Deadpool, da 5 settimane in sala e arrivato ai 328 milioni di dollari totali (708 worldwide), con Attacco al Potere 2 a quota 39 milioni. Calo evidente anche in questo caso, con il primo capitolo arrivato ai 55 milioni al termine del secondo weekend. Male Whiskey Tango Foxtrot di Glenn Ficarra e John Requa, arrivato ai 14 milioni dopo esserne costati 35, con The Young Messiah disastroso all'esordio. Poco più di 3.1 milioni di dollari e una media per sala inferiore ai 2000. Esordio negativo anche per The Brothers Grimsby, uscito in oltre 2000 copie e incapace di andare oltre i 3 milioni. Media per sala inferiore ai 1500 dollari. Un clamoroso flop per Sacha Baron Cohen. Sono lontani, lontanissimi i tempi di Borat (128 milioni finali), Bruno (60 milioni) e Il Dittatore (60 milioni). Chiusura di chart con Gods of Egypt, disastro Lionsgate che si appresta a salutare tutti con appena 27 milioni in tasca (ne è costati 140), Risorto, arrivato ai 32 milioni, e Revenant, più che soddisfatto con i suoi 179 milioni incassati. Esordio da 4.1 milioni in sesta da posizione anche se con meno di 1000 sale a disposizione, inoltre, per The Perfect Match, black romantic comedy della Lionsgate. Esordio da 117.000 dollari con 5 sale a disposizione, infine, per Eye in the Sky di Gavin Hood, titolo con il compianto Alan Rickman tra i protagonisti.

Fine settimana pronto a partire mercoledì il prossimo grazie all'arrivo di Miracles from Heaven, con Jennifer Garner mattatrice, seguito venerdì da Allegiant, 3° capitolo della saga Divergent. Da battere i 54,607,747 dollari del primo episodio e i 52,263,680 dollari del secondo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO